19°

29°

Parma

Società svizzere operavano in Italia (anche a Parma): scoperta evasione da 112 milioni

Ricevi gratis le news
1

Un’evasione fiscale di 112 milioni di euro è stata scoperta dai militari della Guardia di Finanza di Olgiate Comasco al termine di due verifiche condotte nei confronti di altrettante società con sede in Svizzera, operanti nel commercio all’ingrosso di tessuti e abbigliamento.
Secondo la Finanza le società elvetiche, pur avendo sede oltreconfine, in realtà sono da ritenere assoggettabili alle imposte italiane. Le due aziende, infatti, attingono dal mercato italiano la maggior parte dei propri introiti e operano attraverso lo stesso direttore commerciale che costantemente si reca in Italia al fine di acquisire ordinativi da molteplici aziende con sedi in diverse province quali Roma, Napoli, Parma, Torino, Piacenza, Bergamo e Rimini. Direttore affiancato da un vice, residente in Italia, il quale si occupa invece di funzioni amministrative e gestionali tra cui lo sdoganamento della merce venduta, il trasporto della stessa al cliente finale e i rapporti con le banche.
L’ispezione delle Fiamme gialle ha consentito di rilevare una presenza «abituale» del direttore nel territorio italiano al punto da attribuirgli la figura di «stabile organizzazione personale» riconducibile alle società svizzere le quali, di conseguenza, in base alla normativa fiscale italiana, assumono l’obbligo di presentazione anche della dichiarazione dei redditi. Obbligo al quale non hanno mai ottemperato. L'amministratore unico delle due società è stato così denunciato alla Procura di Como per omessa dichiarazione di redditi prodotti in Italia: 112 milioni di euro che saranno sottoposti alla tassazione diretta e indiretta nel nostro Paese.
Per arrivare a queste conclusioni, la Finanza ha posto in essere una serie di attività con informazioni raccolte in Svizzera, consultazioni di molteplici banche dati e contatti con la società Autostrade: è stato infatti attraverso i controlli dei transiti con il sistema Telepass delle auto utilizzate dal direttore commerciale, a fornire la conferma della quasi esclusiva attività svolta in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • new boy 1973

    27 Maggio @ 09.55

    LA SVIZZERA......carissima Svizzera. Fanno gli imparziali, quelli dove tutto è splendido e perfetto, dove tutti sono onesti e poi permettono alla gente di aprire conti o società con sede sul loro territorio, senza informare lo stato italiano. Così loro risultano sempre più ricchi perchè entrano capitali, però in realtà sono loro i primi disonesti... E' come dare protezione ad un criminale. La Svizzera vuole essere neutrale? Fuori dall'Europa? che si faccia da parte definitivamente. Già durante la guerra i nazzisti mettevano in Svizzera le ricchezze rubate ad ebrei, italiani, francesi polacchi etc etc... (mai più restituite!!!). Ora fanno tutto con estrema naturalezza, ma continuano a rubare soldi agli altri stati. Brava la finanza!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

6commenti

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse