14°

27°

Parma

Pronto soccorso: il sindaco convoca un incontro domani in Municipio

Pronto soccorso: il sindaco convoca un incontro domani in Municipio
Ricevi gratis le news
6

Comunicato stampa

Alla luce delle difficoltà evidenziate da numerosi operatori sanitari nella
gestione del nuovo Pronto Soccorso, il Sindaco Pietro Vignali, dopo aver
sentito il Ministro della salute Ferruccio Fazio, ha convocato, insieme al suo delegato
alla Sanità e alle Politiche per la Salute Fabrizio Pallini,  un incontro per
lunedì 31 maggio con Sergio Venturi, direttore generale dell'Azienda
Ospedaliero-Universitaria di Parma e Gianfranco Cervellin, dirigente
del Pronto soccorso il cui impegno per la realizzazione della nuova
struttura è stato costante nel tempo.
I temi posti dai firmatari della petizione riguardano principalmente
le modalità operative all´interno dell´Open Space, i disagi per i
pazienti all´interno di tale struttura, i tempi d´attesa per i
ricoveri definiti ancora troppo lunghi, la carenza di ambulatori per
"l´atto medico" (le visite), le difficoltà del rapporto
medico-paziente, gli eventuali adeguamenti strutturali e la carenza di
personale.
Il Sindaco, come massima autorità cittadina in campo sanitario,
nell´incontro di lunedì intende verificare insieme ai diretti
interessati, la reale situazione del Pronto Soccorso, gli eventuali
correttivi da mettere in campo per il miglior funzionamento di una
struttura strategica per la città, per la cui
realizzazione sono state impiegate ingenti risorse sia locali che
nazionali anche grazie all´impegno del Comune nei confronti del
Ministero. In questo modo si intende verificare, a fronte di un investimento di quasi 20
milioni di euro,  la reale funzionalità di una struttura così importante e recentemente inaugurata,
da cui la città si aspetta molto.

LA POLEMICA DI IERI:  Pronto soccorso, "tutto da rifare"   -  Nell'articolo anche tanti comenti preoccupati da parte dei lettori, ai quali assicuriamo che la Gazzetta (sia sul giornale che sul web) continuerà a seguire con ampio spazio questa vicenda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    30 Maggio @ 20.27

    i pronto soccorso in america funzionano bene; il problema e' riuscire ad entrarci. e poi se parlamo del vecchio pronto soccorso di Parma, tranne in alcune e molto limitate situazioni, non c'e' mai stato " caos, abbandono, noncuranza" . oppure vorra' dire che quelle volte che a me e' capitato di doverci andare ho vinto un terno al lotto.

    Rispondi

  • grazia

    30 Maggio @ 17.01

    Ho seguito con una certa curiosità e interesse la costruzione e l'inaugurazione del nuovo Pronto Soccorso di Parma. Soprattutto quando ho letto di come sarebbe stata realizzata la nuova struttura, l'open space, i nuovi ambulatori, la possibilità di non avere tempi di attesa veramente estenuanti...Questo nuovo "spazio" mi ricordava molto una struttura che ben conosco e di questo ne ho avuto conferma quando ho letto che è stato preso come esempio l'ospedale di Rochester. Pensiamo che la loro sanità sia peggio della nostra...certo qualcosa da adeguare c'è e l'abbiamo seguito nella riforma di Obama. La prima volta che ho visto il pronto soccorso di Rochester è stato nel 1998, sapete com'era ? Quasi uguale a quello di Parma...ripeto, 1998...adesso ci siamo anche noi. Ma noi ci lamentiamo della della mancata privacy, dei disagi dei pazienti, dei problemi delle visite... Nel 2005 ho accompagnato per l'ennesima volta mia madre in ospedale (allora 80 anni), entrati alle 9, codice giallo, messa in reparto alle 2 di notte. L'attesa ? In uno stanzone con 7 persone, la più giovane sui 15 anni, le altre di età compresa dai 30 agli 80, tutti con 1 accompagnatore (la ragazza con papà e mamma)...totale...15 persone con infermiere che entravano e uscivano...privacy ? Per vari motivi di salute due o tre volte all'anno mi capita di andare al pronto soccorso, e non per un raffreddore...che cosa è cambiato ? Nulla. Capisco che chi ci lavora abbia bisogno di tranquillità, di aiutare i pazienti con serenità. Nelle grandi strutture, come ho visto a Rochester, le parole che ti vengono in mente quando entri sono ORGANIZZAZIONE, COLLABORAZIONE, RESPONSABILITA', sarebbe impensabile una cosa diversa. Da noi CAOS, ABBANDONO, NONCURANZA. Sono passati tre mesi dall'inaugurazione, visto da dove si è partiti si potrebbe anche rivalutare la situazione fra qualche mese. Dobbiamo essere così solleciti affinchè non si pensi ad una manovra politica? Ci nascondiamo dietro un foglio...Stiamo parlando di un Pronto Soccorso, le persone che ci vanno stanno male...diciamo pure come intendete voi, stannno male dal bianco al rosso, ma l'ansia, la paura, il non capire che cosa ti succederà, non ha colore, è uguale per tutti. Non pensiamo solo alla struttura. Questo è il motto della clinica di Rochester "The Needs of the Patient Come First" (Le necessità-i bisogni- del paziente vengono prima-di tutto-). Ma certo penserete che è così perchè "le necessità" da loro sono a pagamento...Beh, allora potremmo essere almeno migliori in questo..o no ?

    Rispondi

  • franco

    29 Maggio @ 20.38

    E' solo una manovra politica .

    Rispondi

  • DADDA

    29 Maggio @ 19.44

    E IO PAGO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • giuseppe

    29 Maggio @ 17.03

    Ho avuto,purtroppo, la necessità di servirmi del Pronto Soccorso di Parma: cosa dire ? come molte cose di questa città è ........... bello da vedere, ma in quanto a funzionalità......beh direi che quei soldi, magari, potevano essere investiti in qualcosa di meno vistoso ma più pratico. E poi, l'utenza lo sa che, grazie ad una delibera regionale , i costi del Pronto Soccorso li pagano gli utenti A PRESCINDERE DAL CODICE DI ACCETTAZIONE? Bel modo di gestire il danaro pubblico....COMPLIMENTI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

2commenti

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36% Video

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

5commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

8commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

mondiali

Inghilterra a valanga su Panama, 6-1: è agli ottavi

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

SOCIETA'

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

Cina

Distrugge Ferrari appena uscita dalla concessionaria

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse