16°

28°

Parma

Steroidi e viagra "taroccati". Sgominato un mercato online

Steroidi e viagra "taroccati". Sgominato un mercato online
Ricevi gratis le news
0

 Sono in tutto cinque le misure restrittive  eseguite nell’ambito dell’operazione "Farmastore", condotta dai  Carabinieri del Reparto Analisi, in collaborazione dei Nas di  Catania, che hanno stroncato un giro di vendite on line di  farmaci, sostanze dopanti ma anche di viagra, provenienti dall’Est  Europa, Romania e Moldavia, da paesi extracomunitari, come  l'India, e, in misura minore, anche dalla Spagna. Farmaci  rigorosamente contraffatti e anche pericolosi.   Gli indagati, che raccoglievano le richieste di cittadini italiani  veicolate attraverso siti internet ed annunci in rete, dovranno  rispondere di ricettazione, esercizio abusivo della professione  sanitaria, importazione e vendita di farmaci irregolari o  contraffatti, privi di autorizzazione e pericolosi per la salute,  tutti commercializzati mediante ordini ed acquisti su internet. 

L'operazione ha permesso di spezzare una importante direttrice di  approvvigionamento e distribuzione illecita di farmaci on-line  destinati al mercato nazionale. Il meccanismo è stato scoperto  mediante un preliminare lavoro di analisi e intelligence condotto  attraverso un monitoraggio dei flussi internet in diversi siti e  pagine web.  L'indagine, coordinata dal procuratore di Catania Angelo Busacca,  ha fatto luce su un collaudato sistema di distribuzione su diversi  livelli: una raccolta di ordini e prenotazioni on-line di farmaci  di diversa natura, dai life-style destinati al trattamento della  disfunzione erettile, fino agli anabolizzanti ad azione dopante,  previo pagamento con carte e altri strumenti di credito; un  approvvigionamento di farmaci dall’Est Europa, Romania e Moldavia,  da paesi extracomunitari, come l’India, e, in misura minore, anche  dalla Spagna; un’attività intermedia di distribuzione condotta,  anche in modo disgiunto, da diverse persone, mediante l’invio di  plichi anonimi consegnati con corrieri nazionali ed  internazionali; uno smistamento al dettaglio, dove privati  assumevano a volte il duplice ruolo di consumatori e, allo stesso  tempo, di venditori di piccole quantità di farmaci. 

Durante l’attività investigativa sono state bloccate oltre 30  spedizioni. I militari hanno sequestrato migliaia di medicinali  destinati a diversi usi: dal trattamento della disfunzione  erettile, a farmaci contraccettivi e sostanze anabolizzanti, tutti  provenienti dal mercato illegale estero. Prodotti in molti casi  contraffatti, con la presenza di ridotte quantità di principio  attivo. Gli investigatori hanno anche accertato che sarebbero  stati sostituiti gli eccipienti originali dei farmaci con sostanze  di minore qualità e con potenziali effetti collaterali, come il  solfato di calcio, comunemente conosciuto come "gesso". La  pericolosità del traffico illecito riguarda anche l’acquisto e  l'uso di sostanze medicinali ad effetto dopante, procurate fuori  dai canali ufficiali, assunte in dosaggi abnormi, senza alcuna  esigenza terapeutica ed in carenza di prescrizioni mediche.  Le misure restrittive, disposte dal gip del Tribunale di Catania  sono state eseguite in quasi tutte le regioni. Complessivamente  sono state coinvolte 206 persone, ritenute responsabili, a vario  titolo, anche di assunzione di sostanze dopanti e  farmacologicamente attive ed acquisto di prodotti di provenienza  sospetta.   Nel corso dell’operazione, che ha avuto il supporto dei reparti  territoriali dell’Arma dei Carabinieri, sono state eseguite  ulteriori 40 perquisizioni locali, con l’impiego di oltre 180  militari delle province di Milano, Roma, Lecce, Catania, Roma,  Foggia, Vicenza, Milano, Lecce, Monza, Vibo Valentia, Modena,  Parma, Palermo, Pisa, Arezzo, Treviso, Reggio Emilia, Avellino,  Forlì-Cesena, Verona, Lucca, Livorno, Mantova, Bergamo, Salerno,  Ravenna, Imperia, Oristano, Trento e Torino.

A Parma tre denunciati: i particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"