18°

Parma

Atti sessuali su una bambina: condannato ex catechista

Ricevi gratis le news
13

La pubblica accusa aveva chiesto per lui un anno e dieci mesi di reclusione, il giudice Mastroberardino (che presiedeva il collegio giudicante) l'ha condannato a due anni, anche se con sospensione della pena, per il reato di violenza sessuale su una bambina.

Nei primi mesi del 2000 l'uomo, oggi 70enne, di origini napoletane, aveva ripetutamente compiuto atti sessuali su una minorenne che all'epoca aveva meno di dieci anni, palpeggiandola nelle parti intime. La bambina era la figlia della donna di origini brasiliane con cui l'uomo conviveva da qualche tempo. I due si erano conosciuti in una parrocchia cittadina, dove l'uomo svolgeva attività di catechista. Le violenze erano emerse durante un precedente processo per maltrattamenti sulla stessa bambina, nel corso del quale proprio la piccola aveva raccontato di essere stata toccata dal convivente della madre. Il procedimento penale si era concluso con una condanna in primo grado, ma il reato era poi stato dichiarato prescritto in appello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    08 Giugno @ 08.54

    Di leggi ne abbiamo anche troppe, maurizio. Ma i giudici sono liberi di interpretarle come caspita gli pare più comodo. Il mio personalissimo parere è che la stragrande maggioranza dei magistrati sia di sinistra. E lo si vede dalle sentenze che emettono: i clandestini e tutti i vari delinquenti, che non siano politici, vengono regolarmente assolti, liberati, risarciti.... A loro si riconoscono diritti che in realtà non hanno per il semplice fatto che i giudici seguono pedissequamente i deliri dei vari sinistri che ripetono: "accogliamo tutti sti disgraziati, perchè noi non siamo razzisti"... (le balle!) E i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

    Rispondi

  • Geronimo

    05 Giugno @ 15.06

    Adriano mi spiace per te ma la colpa non è dei magistrati, i magistrati devono applicare la legge ma la legge non è stata fatta da loro bensì da altri. Troppo comoda farmi le leggi per me causando danni irreparabili a tanta gente a causa delle scarcerazioni facili e alle varie depenalizzazioni poi prendersela con i magistrati. Ogni tanto penso si debba pensare con la propria testa invece di berci tutto quello che ci raccontano. Sai alcuni anni fa sono arrivati gli ufo a Panocchia, bene io ci credo che sono arrivati.....

    Rispondi

  • bry

    05 Giugno @ 12.50

    ma che leggi... sono mai queste . la legge del TAGLIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!altro che sospensone della pena"

    Rispondi

  • adriano

    05 Giugno @ 10.14

    E poi ci si chiede perchè spesso non si ha fiducia nella magistratura e nelle legge! SIAMO IN iTALIA, dove Caino ha tutte le tutele e Abele s'arrangi! CASTRAZIONE CHIRURGICA E MANICOMIO CRIMINALE !

    Rispondi

  • Linda

    04 Giugno @ 23.58

    questa è l'italia......un paese dove gli schifosi la scampano sempre e i poveri disgraziati per errori giudiziari subiscono anni di reclusione

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel