19°

29°

Parma

«Nel 2011 oltre 130 insegnanti a rischio»

«Nel 2011 oltre 130 insegnanti a rischio»
Ricevi gratis le news
0

E' un grido d’allarme quello lanciato dal Pd. La senatrice Albertina Soliani e l’onorevole Carmen Motta, intervenute sulla scuola - ieri nella sede del partito -, hanno espresso preoccupazione per un’istituzione definita «sofferente»: «I tagli radicali del governo colpiscono il perno del nostro paese e della nostra società». 

A livello nazionale sono previsti tagli per circa otto miliardi di euro in tre anni. 85 mila docenti perderanno il posto, e la situazione nella nostra provincia appare commisurata: «Quest’anno la provincia di Parma ha dovuto rinunciare a 132 docenti - spiega la Motta -. E nel 2011 la situazione peggiorerà perché altri 136 insegnanti perderanno il posto di lavoro. Insieme a loro anche il personale Ata subirà drastici tagli. Ad esempio, in Val Ceno tre bidelli ogni anno verranno meno, questo significa che, nel triennio, su un totale di ventidue inservienti, nove saranno tagliati». 
Le scuole dei paesi di montagna e di collina saranno particolarmente penalizzate: «Solo per fare alcuni esempi a Berceto, Bedonia e Borgotaro salterà la prima media». Altra nota dolente, a detta della deputata, è il tempo pieno: «La Gelmini e Berlusconi hanno sempre detto che il tempo pieno non sarebbe mai stato messo in discussione - continua la Motta -, mentre nel 2011 saranno circa 70 mila gli studenti che dovranno rinunciarvi».
Il Pd non si limita, però, alle polemiche e lancia delle proposte: «Noi suggeriamo di stabilizzare i precari con un piano di assunzioni - elenca la Soliani - e chiediamo che le scuole possano trasformarsi in un  punto di riferimento territoriale, rimanendo aperte anche al pomeriggio. Ci proponiamo, tra l’altro, di incentivare il diritto allo studio e valorizzare l’autonomia scolastica». Oltre ai drastici tagli alla scuola pubblica, il Partito Democratico denuncia anche tagli agli enti locali: «Si corre il rischio che i Comuni non siano più in grado di provvedere a determinati servizi come le mense o i trasporti - chiarisce la Soliani -. Dobbiamo dare vita a una rete che comprenda anche regioni, province e Comuni, per tutelare la scuola pubblica». 
Il rischio che si corre, secondo il Pd, è di tornare a una scuola classista: «La situazione oggi è sotto gli occhi di tutti - spiegano -: le classi sono affollate oltre le norme di sicurezza, fino a sette insegnanti coprono spezzoni d’orario di una stessa classe, manca la continuità didattica. E la situazione peggiorerà se si procede su questa strada. La scuola pubblica sarà penalizzata eccessivamente, e così anche le famiglie che non potranno permettersi soluzioni alternative per i propri figli».
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse