17°

28°

Parma

Prostituzione: controlli sulla via Emilia a Reggio. Multati due parmigiani

Ricevi gratis le news
5

 Imponente intervento della polizia la notte scorsa nelle zone di Reggio Emilia dove maggiormente è praticata la prostituzione in strada. Gli agenti hanno pattugliato soprattutto la via Emilia in direzione di Parma, fermando e controllando 38 persone, 14 delle quali erano donne in attesa di clienti sul ciglio dell’arteria stradale.

Si tratta per lo più di giovani romene e di alcune sudamericane. Quattro sono state condotte in questura per l’identificazione, in quanto sprovviste di documenti. Due giovani clienti, provenienti dal Parmense, sorpresi dai poliziotti mentre contrattavano le prestazioni, sono stati oggetto di contravvenzione, in ottemperanza di un’ordinanza emessa lo scorso anno dal sindaco di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    06 Giugno @ 11.51

    per legalizzare tutto ciò, la soluzione c'è.... ABOLIRE LA LEGGE MERLIN. Punto. senza tanti mi,mo, ma..... legge obsoleta e bigotta, non piu' al passo con i tempi, promulgata piu' di cinquant'anni fa dall'allora DC con l'appoggio del Vaticano..... senza contare un altro fatto..... questo fatto di regolarizzare il tutto, sarebbe fonte d'inestimabile guadagno per le casse dello Stato.... facendo pagare le tasse a chi di dovere... INVECE NO... per i motivi di cui si può ben immaginare, si lascia tutto così com'è..... ma saremo stupidi o no,qui in italia???

    Rispondi

  • CHA

    06 Giugno @ 06.17

    il lavoro piu antico.e ancora cerchiamo di combatterlo... aprite gli occhi.

    Rispondi

  • miky

    05 Giugno @ 21.13

    Le persone normali vengono multate e segnalate a Bertolaso & co. invece niente...l' Italia va sempre cosi'!!! Invece di dare multe per fare cassa sarebbe meglio trovare soluzioni idonee per risolvere il problema senza girarsi dall'altra parte facendo finta di niente e facendo credere che la soluzione sia spillare i quattrini sicuri agli avventori,che sicuramente pagheranno,mentre se si multano le prostitute....BAU!!

    Rispondi

  • Franco

    05 Giugno @ 21.11

    Contro le sanzioni delle Ordinanze Sindacali suggerisco di svolgere la pratica di ricorso al Giudice di Pace, chiedendo al detto magistrato di sollevare la “Questione di Legittimità Costituzionale” della normativa in questione: articolo 54 commi 1 lettera A, 4, 4bis, 5 e 7 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, poiché in contrasto con gli articoli della Costituzione Italiana 3 e 117 primo e sesto comma; i quali dichiarano che tutti i cittadini hanno parità sociale e che la potestà legislativa e regolamentare spetta solo allo Stato ed alle Regioni senza alcuna delega alle amministrazioni comunali.

    Rispondi

  • Paolo

    05 Giugno @ 17.01

    Sarebbe opportuno regolarizzare anche questa attività. Che senso ha continuare a fare finta di nulla. Tutti sanno che c'è!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design