19°

30°

Parma

Nuovi furti e nuovi arresti. Ma il ladro acrobata già scarcerato fa insorgere i lettori

Nuovi furti e nuovi arresti. Ma il ladro acrobata già scarcerato fa insorgere i lettori
Ricevi gratis le news
103

 

Un'altra notte di furti e di ladri, e un'altra notte di poliziotti e di arresti e denunce.  Prima due uomini intercettati dopo un furto in un cantiere edile di Corcagnano. Poi un egiziano sorpreso e denunciato per aver cercato di rubare denaro in un distributore di via Emilio Lepido.  Infine due arresti per furti in negozi di via Grandi e via Fleming.

Le forze dell'ordine non stanno a guardare, ma poi spesso i protagonisti dei furti si ritrovano liberi, come nella vicenda (che raccontiamo qui sotto) del ladro acrobata di via Buffolara. E i lettori esprimono tutto il loro sconcerto e la loro indignazione.

IL LADRO ACROBATA PRESO E SCARCERATO - Altro che topo d'appartamen­to: un gatto. Giovanissimo e agi­le, in grado di trasformare plu­viali e tubi dei gas in «ascen­sori ». I primi caldi gli hanno aperto finestre e porte dei bal­coni, e lui - secondo l'accusa - si è arrampicato per una razzia mentre i padroni di casa dor­mivano. Non è escluso che il di­ciannovenne ivoriano sia lo stes­so autore di una serie di colpi messi a segno in queste ultime settimane.

La notte scorsa, in via Buffolara, la segnalazione di un cittadino ha permesso di arrestarlo in flagranza, mentre stava rubando soldi, orologi e scarpe in un appartamento mentre i proprietari dormivano. E' emerso che l'uomo era già stato denunciato nei giorni scorsi per ricettazione. Ma nemmeno l'arresto è servito a mandarlo in carcere: al processo per direttissima, il giovane ha patteggiato 8 mesi con pena sospesa. E quindi è di nuovo libero...

Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

Nello spazio commenti, dove potete esprimere la vostra opinione, già si assommano gli interventi di lettori esasperati da situazioni come questa. Alcuni interventi sono  un po' forti (e diversi altri sono stati cestinati perchè ci sembravano esagerati e a volte finivano per incitare in qualche modo alla violenza), così come occorre distinguere bene fra le "colpe" di chi applica le leggi e quelle di chi le leggi le scrive. Però è certo che esiste un malcontento vero, di cui questi commenti sono comunque una fotografia.

Noi giornalisti (che talvolta veniamo accusati di esasperare e strumentalizzare) non possiamo non darne testimonianza. Poi è logico che dobbiamo cercare. e dobbiamo farlo tutti insieme, soluzioni civili e politiche, che eliminino le tensioni e mirino ad una vera giustizia e a una convivenza sociale serena. Al di là della rabbia per il caso singolo, è anche su questo che chiamiamo i lettori a pronunciarsi e a fare proposte.  (Gabriele Balestrazzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    09 Giugno @ 15.19

    ma la gazzetta e' in grado di spiegare la motivazione della sospensione della pena? forse ci saremmo risparmiati paginate di castronate. inoltre, ancora in prima pagina? sono 3 giorni e se il 99.99% periodico della gente la pensa come luca, di pecoroni, immagino io, quelli che non la pensano come lui, ne restano ben pochi lo 0.01% allora dov'e' sto paese di pecoroni. ? Luca ha fatto su un po' di confusione

    Rispondi

  • luca

    09 Giugno @ 12.07

    faccio un'eccezione al mio silenzio radio (su questo pezzo) per rispondere a Mauro... 1) fai poco lo spiritoso.... non c'è niente da ridere.... 2) a scrivere certe cose,quel che si pensa (che poi è quel che pensa il 99,9% (periodico) della gente),si diventa,come dire,scomodi.... in questo paese di "pecoroni" a me non me ne frega un emerito c.... se vengo censurato.... io stesso mi definisco "un cane sciolto",sicchè... lo dimostra il fatto di essere nocetano da parte di madre... i nòcètàn ien mat dàbòn.....

    Rispondi

  • Paolo Reggiani

    09 Giugno @ 11.36

    Gentile Signor Matteo, concordo con i sentimenti di stanchezza e sdegno per l’attuale situazione che ha scritto nella sua nota delle ore 10.23 ma non posso parimenti essere d’accordo quando Lei esprime l’impotenza dei cittadini a poter reagire a questo degrado sociale, intervenire in qualche modo nel malcostume, ribellarsi alla classe politica inetta. Non voglio sostenere la mia nota che la Gazzetta ha avuto la cortesia di pubblicare appena prima del Suo sconfortato messaggio ma lì vi ho direttamente sostenuto che siamo noi la causa di questa situazione con la nostra libera scelta elettorale ma se ne può contro-dedurre che siamo sempre a poter contribuire con lo stesso mezzo al cambiamento delle cose dando segnali forti alla politica (ed un primo c’è stato nelle ultime elezioni) modificando le preferenze elettorali. Quello è il linguaggio primo da usare con i politici ed è quello che capiscono meglio, come dimostra la bagarre di commenti del dopo voto. Poi si possono anche mettere in campo altre iniziative per dimostrare la nostra attenzione sui rappresentanti della nostra sovranità nazionale (art.1 Costituzione).

    Rispondi

  • Lingotto

    09 Giugno @ 11.18

    depenalizzazione del falso in bilancio, stretta sulle intercettazioni, scudo fiscale, criminalizzazione quotidiana della magistratura, 100 onorevoli tra mafiosi e corrotti in parlamento, leggi salva-cialtroni di ogni risma...sono solo alcuni tra i segnali che evidenziano l'implacabile azione di questa maggioranza di governo contro la criminalità dilagante...la lega ringhia come se fosse all'opposizione e non a capo del ministero gli interni e in parlamento ad approvare le leggi di cui sopra...poi tutti qui a lamentarsi...ma che è, un incubo?

    Rispondi

  • Matteo

    09 Giugno @ 10.23

    Sig.Balestrazzi, io non scrivo mai, e sottolineo MAI, con l'intenzione di offendere, questo vorrei che fosse chiaro. Mi sembra poi ovvio che quando dico di non censurare non intendo ovviamente il non censurare gente che inneggia a pedofilia o terrorismo, non penso ci sia bisogno di evidenziarlo. In un buon dibattito però ritengo ci debba essere spazio per tutti e per tutti i modi di pensare. Non condivido certamente certi commenti di alcuni lettori come Mauro per fare un nome così come lui non condividerà i miei. Io non pretendo di essere portatore di una verità universale o di un credo universale però ad oggi, noto (con piacere, nonostante valga poco niente) che non sono l'unico a pensarla in un certo modo. Sicuramente come avrà capito a questo argomento ci tengo particolarmente, non sicuramente perchè mi faccio telecomandare da un partito politico o dal razzismo..non è per niente così. Leggere, sentire e vedere queste cose tutti i giorni mi da la nausea, perchè mi accorgo come giorno dopo giorno la nostra bella città, la nostra bella Italia cade sempre più in disgrazia, e lo dico perchè ho seriamente paura per il nostro futuro. Oggi nonostante siamo in democrazia, almeno ufficialmente, gli elettori non hanno nessun tipo di potere, nessuna voce in capitolo su nessun argomento. Siamo governati da una politica che sta massacrando il nostro paese e io sono esasperato, non ne posso veramente più e come me la stragrande maggioranza della gente. Se sapessi da che parte cominciare mi ci metterei in prima persona a raccogliere le firme per un referendum o per eliminare totalmente la classe politica di oggi, destra o sinistra che sia. Qua c'è bisogno di un cambiamento totale, dalla radice, c'è bisogno di gente nuova, di gente giovane (preparata ovviamente) con idee chiare e pulite. Forse con il dente per dente non si arriverà da nessuna parte, ma porgendo l'altra guancia non ci dimostriamo superiori, ma solo più deboli, e questo tanta gente l'ha capito

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"