17°

28°

Parma

Cuore, un by pass biologico grazie alle cellule staminali

Ricevi gratis le news
0

 Laura Ugolotti

Si chiama Paolo Anversa, è uno dei nomi più importanti della ricerca medica a livello mondiale,  ed è parmigiano. A lui si devono alcuni dei più importanti progressi della medicina, in particolare nell’ambito delle patologie cardiache. La Fondazione Banca Monte lo ha invitato ieri a Parma, a Palazzo Sanvitale, per illustrare, nel corso di un convegno dal titolo «Cellule staminali: strumento non chirurgico per riparare il cuore e le coronarie» le ultime novità nel campo dell’utilizzo delle cellule staminali.
 «Per molti anni - ha spiegato Anversa ripercorrendo la storia della sua ricerca - il mondo scientifico si basava sul dogma secondo il quale le cellule cardiache erano in numero fisso e invariabile. Le stesse che avevamo al momento della nascita si sarebbero conservate per tutto il ciclo vitale. In realtà le ricerche che abbiamo condotto hanno dimostrato che le dimensioni e il peso del cuore potevano variare e che ciò era imputabile ad un processo di morte e di rigenerazione delle cellule. Non solo, abbiamo capito che la diminuzione della capacità delle cellule di riprodursi era uno dei fattori alla base dell’insufficienza cardiaca».
Una scoperta che ha segnato una svolta epocale nella storia della medicina, anche se «per alcuni il dogma esiste ancora», ha sottolineato Anversa.
Ma la ricerca di Anversa, che oggi è direttore del laboratorio di Medicina rigenerativa dell’ospedale Brigham and  Women's  Hospital di Boston, non si è fermata qui. «La novità più importante sta nell’aver scoperto che, all’interno del cuore, sono presenti cellule che hanno le stesse caratteristiche delle cellule staminali, che sono in grado, tra le altre cose, di autoriprodursi, clonando se stesse». 
Un dato che apre nuove prospettive e possibilità nella cura delle patologie cardiache, e in particolare nel trattamento di pazienti con insufficienza cardiaca cronica da ischemia. «Ogni anno negli Stati Uniti vengono impiantati 550 mila by pass, con un costo enorme - ha spiegato Anversa -. L’obiettivo della ricerca oggi è riuscire, attraverso le cellule staminali, a realizzare un by pass biologico, che possa riparare i danni di un infarto ripristinando le cellule e la loro funzionalità».
Sono già in corso sperimentazioni su 11 pazienti, a cui sono state prelevate e nuovamente iniettate le loro stesse cellule staminali, e i risultati, che saranno presentati a novembre,  sono incoraggianti. «Per Fondazione Banca Monte e anche per la città di Parma - ha commentato Vittorio Rizzoli, consigliere della Fondazione bancaria - è un onore avere ospite Piero Anversa, che ha tenuto alto il nome di Parma e della ricerca scientifica italiana nel mondo».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design