19°

Parma

Tanti tagli, avanza lo spettro del «numero chiuso»

Tanti tagli, avanza lo spettro del «numero chiuso»
Ricevi gratis le news
1

Gianpiero Lugli ci ha ripensato, si è ricandidato alla guida della facoltà di Economia  e   ieri pomeriggio  è stato rieletto.
Il preside in carica aveva ritirato la sua  - unica - candidatura dopo che il 13 maggio scorso era arrivata  la «fumata nera» che gli aveva impedito di veder riconfermato il mandato:  aveva ottenuto 44 voti, ma non aveva raggiunto i 47 voti necessari per vincere al primo turno. Una situazione causata dal notevole astensionismo e da 28 schede bianche. Con una lettera inviata ai membri del Consiglio di Facoltà, il professore aveva  comunicato di non volere più correre per il mandato 2010-2014. Nel frattempo si era candidato Augusto Schianchi che però, durante un'assemblea con i rappresentanti della facoltà,  ha  ritirato la propria disponibilità.
  «Ci sono stati tanti colleghi che in queste settimane mi hanno chiesto di ripensarci, non ho potuto sottrarmi», ha spiegato ieri Lugli la decisione di ricandidarsi. Ancora una volta una corsa «in solitario». Ieri pomeriggio, al secondo turno di elezioni, su 92 aventi diritto al voto hanno votato in 75, attribuendo a Lugli 53 preferenze («il 70% dei consensi», fa notare il preside): un numero che garantisce ampiamente al professore la riconferma della carica, visto che in questa seconda tornata elettorale era richiesta la maggioranza assoluta dei presenti, vale a dire 38 voti. Altri voti sono andati  - come ha comunicato  la commissione elettorale presieduta dal decano della Facoltà di Economia,  Giuseppe Galassi - ad Alberto Guenzi (tre), a  Paolo Andrei  (due),  e ad   Augusto Schianchi  (due).   Schede bianche: 15.  Gianpiero Lugli è stato così riconfermato nella carica che ricopriva dal novembre 2006, e rimarrà in carica come preside della facoltà di Economia fino al 31 ottobre 2014.  Nato l’11 marzo 1946, Lugli - laureatosi in Economia e commercio a Parma -  ha insegnato per alcuni anni all’università Bocconi di Milano e ha progettato,  per l’università di Parma, la prima laurea italiana in marketing.  Ha lavorato e collaborato con  la Harvard Business School,  la London Business School e la London School of Economics. Quali le priorità   in questo secondo mandato, fino al 2014? «Anzitutto,  non è detto che resterò fino ad allora. Se andrà in porto la legge di riforma dell'università, le facoltà sono destinate a scomparire nel giro di due o tre anni, e il mio mandato potrebbe essere più breve»,  premette Lugli. «L'università italiana sta vivendo cambiamenti straordinari e difficoltà eccezionali - continua il preside - Ci sarà molto da lavorare per tenere compatta la facoltà perchè le risorse diminuiranno: i colleghi che vanno in pensione non vengono sostituiti ed è prevedibile che, ora che si parla di riduzione degli stipendi e rateizzazione delle liquidazioni, chi ha maturato gli anni per la pensione scelga di lasciare prima dei 70 anni. Significa - aggiunge Lugli - che a breve faremo fatica ad accreditare i corsi dell'offerta formativa». Oggi la facoltà garantisce quattro corsi di laurea triennale e quattro di laurea magistrale, senza il numero chiuso. Ma in futuro le cose potrebbero cambiare. «Speriamo di no, e lo sperano anche gli studenti, ma dall'anno accademico 2011-2012 dovremo valutare se saremo costretti ad istituire il numero chiuso. Una scelta obbligata  di fronte al consistente calo di docenti» dice Lugli. m. t.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    12 Giugno @ 10.32

    Tanti studi, studenti e poi professionisti in economia per giungere a questa condizione economica per dirla breve disastrosa, forse era meglio studiare meno o altro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno