-1°

vicofertile

Edilizia sociale, 18 nuovi alloggi a disposizione

Addio a Casadesso

Edilizia sociale, 18 nuovi alloggi a disposizione
Ricevi gratis le news
0

Consegnati 18 alloggi di edilizia residenziale sociale in via Zilioli a Vicofertile. Il progetto è stato voluto dal Comune e avviato grazie al finanziamento della Fondazione Cariparma contro l'emergenza abitativa. I lavori erano rimasti sospesi per circa due anni. Ora sono stati ultimati ed è arrivato il taglio del nastro.

Con questo intervento viene liquidata la società Casadesso, a cui era stata affidata la realizzazione degli immobili, e la gestione degli alloggi Ers passerà ad Acer.

All'inaugurazione c'era il Sindaco Federico Pizzarotti, accompagnato dagli assessori alle politiche abitative Laura Rossi e ai lavori pubblici Michele Alinovi. Alla cerimonia sono intervenuti i rappresentanti degli enti coinvolti nell'operazione: Stefano Andreoli, vicepresidente di Fondazione Cariparma, Bruno Mambriani, presidente ACER, e Donatella De Dominicis, liquidatore della società “Casadesso”.

“Qesto è l'ultimo edificio di un comparto di edilizia popolare – ha affermato il sindaco Pizzarotti – un'ulteriore opera non finita ereditata dalla precedente amministrazione, che siamo finalmente riusciti a completare, dando una risposta positiva a famiglie in attesa di un'abitazione, e nel contempo mettendo un nuovo tassello nell'operazione in atto volta a completare il disegno urbanistico e le opere di urbanizzazione nella frazione di Vicofertile, dopo la recente apertura di strada Muccioli”.

L'assessore Rossi ha ripercorso le tappe dell'intricata vicenda, “che si chiude positivamente con la liquidazione di Casadesso”, ricordando che “dei 122 alloggi ereditati dalla società, 90 vengono gestiti con spese a carico dei servizi sociali del Comune”.

L’Amministrazione Comunale è riuscita a individuare un percorso utile e nuove modalità di gestione per sbloccare il cantiere e per ultimare gli alloggi destinati a nuclei familiari fragili.

In attuazione di quanto deliberato dal Consiglio Comunale, il Comune di Parma ha sottoscritto con la società Casadesso una convenzione per disciplinare le modalità di ultimazione degli alloggi.
Cambia, inoltre, la gestione dell’assegnazione degli alloggi ERS realizzati dalla società Casadesso, grazie all’opportunità di avvalersi di un unico soggetto gestore (ACER Azienda Casa Emilia Romagna) per tutte le politiche abitative del Comune.

La concessione d’uso di tutto il patrimonio abitativo di Edilizia Residenziale Sociale di proprietà del Comune di Parma (compresi quindi, ad atti completati, i 122 alloggi ERS ex
Casadesso ) è quindi affidata ad Acer Parma, che – come ha ricordato il presidente Bruno Mabriani - “prende in carico anche la situazione debitoria, con un investimento di

2.680.000 euro”. E lo fa con un nuovo intervento di tipo sociale: “Gli sfalci nell'area su cui insistono le abitazioni popolari del comparto - ha annunciato Mambriani – sono stati effettuati da alcuni inquilini inserito nell'agenzia per il lavoro costituita da Acer, proprio per dare speranza a persone che rischiano di perdere la fiducia”.

Complessivamente il progetto, dal costo di circa 9 milioni di euro (4 milioni sono relativi all’intervento di via Spadolini-ex Budellungo, 5 milioni all’intervento di via Zilioli a Vicofertile) ha preso avvio grazie a un contributo di 6 milioni di euro della Fondazione Cariparma.
E’ poi proseguito con l’accensione di mutui da parte della società Casadesso. Infine per sbloccare il cantiere e procedere con l’ultimazione dei 18 alloggi, il Comune di Parma ha impegnato circa 700mila euro.

“Il Comune quindi – ha ricordato l'assessore Laura Rossi - nonostante la difficoltà della situazione creatasi in tema di edilizia ERS, e grazie a un percorso condiviso con la società Casadesso e con Acer, continua e incrementa il suo impegno volto a potenziare il numero di alloggi presenti sul territorio comunale da assegnare a nuclei familiari fragili”.

I 18 bilocali di via Zilioli 10 sono stati fissati da parte di Acer a canone mensile medio di 170 euro.

“Dopo l’avvenuta conclusione del progetto e l’assegnazione degli alloggi – ha affermato la stessa Laura Rossi - si procederà alla revisione di tutti i contratti (risalenti alla precedente gestione, molti dei quali ancora basati su criteri volti al soddisfacimento di esigenze di locazione temporanea) e saranno ricondotti a gestione di Edilizia Residenziale Sociale. Saranno valutate tutte le situazioni di morosità e applicate regole più rigide relative ai pagamenti e a una corretta gestione degli spazi comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma.

Cinema

Ecco le nomination per gli Oscar 2019: dieci per La Favorita e Roma

Quasi 6 mln e 21.9% per 1/a parte Adrian

ASCOLTI TV

Quando c'è il Molleggiato in scena quasi 6 milioni di spettatori per "Adrian"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

MALTRATTAMENTI

Nasce la figlia e lui diventa violento: condannato

SPACCIO

Due anni e mezzo allo studente che teneva in casa quasi 2 chili di marijuana

Romagnosi

«La mia civetta? Un simbolo dell'antica Grecia»

BALI LAWAL

Da top model a mediatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi»

Borgotaro

È morto Marco Terroni, il prof cercatore di funghi

BERCETO

Addio al consigliere comunale Roberto Ablondi

LUTTO

Maria Gorreri, stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Teatro Due

RezzaMastrella, l'adrenalina in scena

immigrazione

"Caso Cara", Pizzarotti: "Pagina nera del governo"

bedonia

Scopre il ladro in casa, lo insegue e lo riconosce: arrestato un giovane del paese Video

Parma

Minacce, insulti e tensione alla biglietteria della stazione: denunciata una 25enne

legambiente

Brescia, Lodi e Monza le città più inquinate. Parma seconda in Emilia: "Si respira smog un giorno su tre"

2commenti

sentenza

Tecnici rapiti in Libia: condannati 3 manager della Bonatti, "Pronti all'appello"

La società: «Pur non condividendo l’esito del giudizio, siamo vicini alle famiglie dei dipendenti deceduti nei tragici fatti».

Udinese-Parma

Parma-San Daniele, dal campo alla tavola lo sfottò è...affettato Video

La storia

Linda Vukaj, dalla fuga in barcone ai viaggi da fotografa senza confini-Gli scatti

Just eat

Healthy food: Parma nella top ten in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Da Cagliari è salpato il partito del non voto

di Vittorio Testa

2commenti

LA BACHECA

Ecco 78 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Mantova

Lo chef stellato Tamani rapinato e sequestrato per 1 ora nel suo ristorante

POLITICA

Di Maio: "Lino Banfi nominato nella commissione Unesco". L'ironia di Salvini

SPORT

calciomercato

E' fatta, Piatek va al Milan (per 40 milioni)

arbitri

Nicchi: "Var, i tifosi tranne pochi scemi sono meglio di addetti ai lavori"

SOCIETA'

WASHINGTON

Le cascate del Niagara ghiacciate Video

ristoranti stellati

Chef italiano festeggia la terza stella Michelin in Francia

MOTORI

ANTEPRIMA

Toyota, il nuovo Rav4 arriva a marzo

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»