13°

25°

vicofertile

Edilizia sociale, 18 nuovi alloggi a disposizione

Addio a Casadesso

Edilizia sociale, 18 nuovi alloggi a disposizione
Ricevi gratis le news
0

Consegnati 18 alloggi di edilizia residenziale sociale in via Zilioli a Vicofertile. Il progetto è stato voluto dal Comune e avviato grazie al finanziamento della Fondazione Cariparma contro l'emergenza abitativa. I lavori erano rimasti sospesi per circa due anni. Ora sono stati ultimati ed è arrivato il taglio del nastro.

Con questo intervento viene liquidata la società Casadesso, a cui era stata affidata la realizzazione degli immobili, e la gestione degli alloggi Ers passerà ad Acer.

All'inaugurazione c'era il Sindaco Federico Pizzarotti, accompagnato dagli assessori alle politiche abitative Laura Rossi e ai lavori pubblici Michele Alinovi. Alla cerimonia sono intervenuti i rappresentanti degli enti coinvolti nell'operazione: Stefano Andreoli, vicepresidente di Fondazione Cariparma, Bruno Mambriani, presidente ACER, e Donatella De Dominicis, liquidatore della società “Casadesso”.

“Qesto è l'ultimo edificio di un comparto di edilizia popolare – ha affermato il sindaco Pizzarotti – un'ulteriore opera non finita ereditata dalla precedente amministrazione, che siamo finalmente riusciti a completare, dando una risposta positiva a famiglie in attesa di un'abitazione, e nel contempo mettendo un nuovo tassello nell'operazione in atto volta a completare il disegno urbanistico e le opere di urbanizzazione nella frazione di Vicofertile, dopo la recente apertura di strada Muccioli”.

L'assessore Rossi ha ripercorso le tappe dell'intricata vicenda, “che si chiude positivamente con la liquidazione di Casadesso”, ricordando che “dei 122 alloggi ereditati dalla società, 90 vengono gestiti con spese a carico dei servizi sociali del Comune”.

L’Amministrazione Comunale è riuscita a individuare un percorso utile e nuove modalità di gestione per sbloccare il cantiere e per ultimare gli alloggi destinati a nuclei familiari fragili.

In attuazione di quanto deliberato dal Consiglio Comunale, il Comune di Parma ha sottoscritto con la società Casadesso una convenzione per disciplinare le modalità di ultimazione degli alloggi.
Cambia, inoltre, la gestione dell’assegnazione degli alloggi ERS realizzati dalla società Casadesso, grazie all’opportunità di avvalersi di un unico soggetto gestore (ACER Azienda Casa Emilia Romagna) per tutte le politiche abitative del Comune.

La concessione d’uso di tutto il patrimonio abitativo di Edilizia Residenziale Sociale di proprietà del Comune di Parma (compresi quindi, ad atti completati, i 122 alloggi ERS ex
Casadesso ) è quindi affidata ad Acer Parma, che – come ha ricordato il presidente Bruno Mabriani - “prende in carico anche la situazione debitoria, con un investimento di

2.680.000 euro”. E lo fa con un nuovo intervento di tipo sociale: “Gli sfalci nell'area su cui insistono le abitazioni popolari del comparto - ha annunciato Mambriani – sono stati effettuati da alcuni inquilini inserito nell'agenzia per il lavoro costituita da Acer, proprio per dare speranza a persone che rischiano di perdere la fiducia”.

Complessivamente il progetto, dal costo di circa 9 milioni di euro (4 milioni sono relativi all’intervento di via Spadolini-ex Budellungo, 5 milioni all’intervento di via Zilioli a Vicofertile) ha preso avvio grazie a un contributo di 6 milioni di euro della Fondazione Cariparma.
E’ poi proseguito con l’accensione di mutui da parte della società Casadesso. Infine per sbloccare il cantiere e procedere con l’ultimazione dei 18 alloggi, il Comune di Parma ha impegnato circa 700mila euro.

“Il Comune quindi – ha ricordato l'assessore Laura Rossi - nonostante la difficoltà della situazione creatasi in tema di edilizia ERS, e grazie a un percorso condiviso con la società Casadesso e con Acer, continua e incrementa il suo impegno volto a potenziare il numero di alloggi presenti sul territorio comunale da assegnare a nuclei familiari fragili”.

I 18 bilocali di via Zilioli 10 sono stati fissati da parte di Acer a canone mensile medio di 170 euro.

“Dopo l’avvenuta conclusione del progetto e l’assegnazione degli alloggi – ha affermato la stessa Laura Rossi - si procederà alla revisione di tutti i contratti (risalenti alla precedente gestione, molti dei quali ancora basati su criteri volti al soddisfacimento di esigenze di locazione temporanea) e saranno ricondotti a gestione di Edilizia Residenziale Sociale. Saranno valutate tutte le situazioni di morosità e applicate regole più rigide relative ai pagamenti e a una corretta gestione degli spazi comuni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paola Di Benedetto dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo

TELEVISIONE

Sexy Paola dall'Isola al Grande Fratello: faccia a faccia con il suo ex Matteo Foto Video

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

INCHIESTA

Affitti, a Parma sono ancora tanti quelli che non pagano

1commento

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

2commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Lutto

Addio a Sergio Alfieri, il partigiano «Felice»

INTERVISTA

Andrea Carè: «Davanti a Pavarotti mi tremarono le gambe»

Intervista

Jack Savoretti: «Fiero delle origini italiane»

evento

28 aprile (1 maggio) in Pilotta torna lo Street Food Festival

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

3commenti

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

25 APRILE

In 5mila in piazza Garibaldi. I Baustelle sul palco

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

LA BACHECA

Ecco 20 nuovi annunci per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

stranieri

Falso matrimonio a Imperia per avere permesso di soggiorno

CAMERINO

Dopo la condanna per abusi assume un mix farmaci: morto prof di Anatomia

SPORT

CHAMPIONS

Il Real Madrid sbanca Monaco: 2-1 al Bayern

PARMA CALCIO

Verso Vercelli: Vacca torna in gruppo, si lavora per il recupero di Scavone Video

SOCIETA'

COPENHAGEN

Ergastolo all'inventore del Nautilus per l'uccisione della reporter

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

1commento