18°

28°

Parma

Tangenti Enìa, Gianluca Allodi ammette di aver pagato due mazzette. Forni: "Vittima di concussione"

Tangenti Enìa, Gianluca Allodi ammette di aver pagato due mazzette. Forni: "Vittima di concussione"
Ricevi gratis le news
17

Sono stati interrogati questa mattina dai Gip di Reggio Emilia e Bologna Gianluca Allodi, 42 anni, e Alessandro Forni, 41, due dei tre imprenditori arrestati per la vicenda delle 'mazzette' sul verde pubblico su cui indaga la Procura di Parma.
Secondo quanto ha riferito il suo legale, Sandro Milani, Allodi, parmigiano, non si è avvalso della facoltà di non rispondere e ha raccontato al magistrato tutto quello di cui è a conoscenza. «Sono due gli episodi contestati – ha spiegato Milani – rispetto ai quali il mio cliente ha ammesso le proprie responsabilità. Si tratta di un coltivatore diretto, di una persona semplice che credeva che le cose funzionassero così e si è adattato al sistema». Allodi avrebbe pagato almeno due mazzette, di cui una del valore di 5.000 euro e un’altra di soli 1.000 euro, sempre stando al suo legale, che ha definito «marginale» la posizione del cliente. «Nei prossimi giorni chiederò che Allodi possa essere destinato ai domiciliari», ha concluso il legale.

Alessandro Forni, di Sarzana, titolare delle società Edengreen e Verdissimo, avrebbe ricostruito di fronte al Gip il sistema di pagamenti, definendosi «vittima di una concussione più che autore di una corruzione». Il suo avvocato, Andrea Roggiero, ha riferito che l’interrogatorio è durato circa un’ora e si è svolto attenendosi al «capo d’imputazione». Nei giorni scorsi però, attraverso il suo legale, Forni aveva reso noto di aver accettato di pagare perchè, in caso contrario, non avrebbe più potuto lavorare. L’imprenditore aveva inoltre sostenuto di aver cessato il pagamento delle tangenti a metà del 2009, vedendosi ridurre gli affidamenti di lavori per la manutenzione del verde e per tutte le opere di competenza dell’ufficio Enia coinvolto dall’inchiesta (in carcere è anche Nunzio Tannoia, 48 anni, incaricato della gestione delle opere di manutenzione ordinaria e straordinaria della multiutility).

Non ha potuto invece essere interrogato questa mattina Francesco Borriello, 42 anni, originario di Casal di principe, il terzo imprenditore arrestato, che si trova detenuto nel carcere di Ferrara. L’interrogatorio di garanzia probabilmente slitterà a domattina, a causa di un contrattempo di carattere burocratico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luigi parma

    15 Giugno @ 17.16

    In un paese serio non avrebbero dato la responsabilità degli appalti a quelle facce.. Non bisogna presentare il Curriculum...basta vedere le facce e lo stile di vita che conducevano ed in un mese....tutto era finito...e quei posti venivano assegnati a bravi ragazzi usciti da scuola a pieni voti,figli di famiglie che avevano fatto sacrifici,non servi ma servitori dell'azienda per la quale lavoravano...e senz'altro contribuivano al miglioramento del Bilancio di Enia che tra l'altro è quotata in Borsa>!!!! Secondo me se ne devono andare oltre che a letto, a casa almeno un centinaio di persone,in questa vicenda.

    Rispondi

  • Andrea Montagna

    15 Giugno @ 11.14

    Non sapevano...ignoravano...pensavano che fosse la prassi...ma in che mondo hanno vissuto? e perchè non hanno denunciato allora il tentativo di concussione? Adesso sono vittime?!?!? Mi spiace per loro ma se non erro non è una giustificazione davanti alla legge penale l'ignoranza del reato!!!!!!!! Per foruna altrimenti sarebbero tutti liberi. Avanti magistratura fate il vostro dovere con rigore!!!!

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    15 Giugno @ 10.37

    "Corrotti e corruttori"! Avanti insieme per il progresso!!!!!!!!

    Rispondi

  • jack

    15 Giugno @ 09.25

    in un paese serio qualcuno si sarebbe già dimesso

    Rispondi

  • giovanni

    15 Giugno @ 09.03

    Gli episodi sono gravi e chi ha sbagliato pagherà. Però mi meraviglia anche la mancanza di controlli da parte del comune. Dov'erano l'assessore e il dirigente? Non si sono mai accorti che autorizzavano e pagavano Enia per lavori "mal" e in qualche caso "mai" eseguiti?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"