16°

28°

Parma

La Ssica diventa Azienda Speciale e mantiene attività e personale

La Ssica diventa Azienda Speciale e mantiene attività e personale
Ricevi gratis le news
1

E' operativa da oggi l'Azienda Speciale Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari, creata dalla Giunta della Camera di Commercio al posto della Ssica, in ottemperanza al decreto legge del 31 maggio scorso che prevede la soppressione di questi enti pubblici ed il trasferimento delle loro attribuzioni alle Camere di commercio.

L'Azienda Speciale, uno degli strumenti che può essere attivato dalle Camere di commercio, svolgerà i compiti e le funzioni della cessata Stazione Sperimentale, ereditandone il personale e garantendo così la continuità dell’attività nelle stesse sedi, in attesa dell'approvazione della manovra finanziaria (dalla quale scaturisce la decisione di eliminare le Stazioni sperimentali).

La decisione è stata presa in sintonia con le indicazioni di Unioncamere nazionale ed in coordinamento con le altre Camere (Milano, Venezia, Napoli e Reggio Calabria) alle quali il decreto legislativo ha trasferito le competenze delle Stazioni sperimentali per l’industria (8 in tutta Italia): ogni Camera di commercio, infatti, in questi giorni sta adottando la stessa soluzione per gli istituti di propria pertinenza, deliberando la costituzione di altrettante aziende speciali.

Poiché si tratta di un'emanazione dell'Ente camerale, Amministratore unico e Direttore generale di quella parmense sono rispettivamente il presidente e il segretario della Camera di commercio, Andrea Zanlari e Alberto Egaddi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Carlo Leoni

    16 Giugno @ 19.54

    Ho frequentato la SSICA dal 1966 al 2007 e ne sono stato dipendente dal 1969 al 2007 e penso di conoscerne abbastanza bene storia, funzioni, pregi e difetti. Si tratta di un istituto di ricerca e sperimentazione tecnologica istituito nel 1922 e operativo dal 1925 con lo scopo di essere un supporto/presidio per la nascente industria conserviera nazionale, ma non voglio entrare nel merito della risposta data all'obiettivo per il quale è stata creata. Tra i fondatori della Stazione c'erano le due Camere di Commercio delle due Province a più alta presenza di industrie conserviere d'Italia e cioè Parma (trasformazione delle carni e pomodoro) e Salerno (pomodoro e frutta) e la scelta della sede cadde su Parma. La legge istitutiva prevedeva anche l'organico della SSICA (un direttore, 5 sperimentatori e un ragioniere) e tale organico (a carico dello Stato) è rimasto praticamente inalterato fino alla legge di riforma del 1999. Naturalmente l'ampliarsi delle competenze e la crescita del settore di riferimento hanno determinato la necessità che l'Ente si dotasse di proprio personale (non a carico dello Stato) e di proprie strutture (una prima sezione distaccata a Salerno degli anni '60 e una nuova sede distaccata ad Angri negli anni '80, ampliamento della sede di Parma, ecc.) trovando le indispensabili fonti di finanziamento attraverso il sistema della contribuzione obbligatoria per legge da parte delle industrie di riferimento. Dal 1999 il Direttore non è più a carico dello Stato e il personale statale (oggi 4 persone) è ad esaurimento, senza turn-over. In effetti, a carico dello Stato, la SSICA pesa solo per i soli stipendi di 4 persone, che comunque resteranno a carico dello Stato. L'inserimento della cancellazione della SSICA (perché di cancellazione si tratta) nella manovra finanziaria Tremonti-Berlusconi quindi non porta nemmeno un euro di riduzione delle spese dello Stato, a eccezione dei i rimborsi spese per la partecipazione alle riunioni del CdA del membro designato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Ho parlato di cancellazione e ora spiego perché sarà inevitabile: oggi la SSICA con i contributi industruiali (ca 6,5 milioni di €) si finanzia per 2/3 del bilancio e le Aziende di Parma contribuiscono per ca 800.000 € : la CCIA di Parma ha la potestà giuridica di subentrare nell'esazione dei contributi dalle Aziende delle altre Province oppure la CCIA penserà di richiedere alle Aziende di Parma di aumentare di 8 volte il contributo attuale? Due ipotesi alle quali si deve necessariamente rispondere in modo negativo: il risultato sarà il ridimensionamento drastico delle attività, la riduzione del personale e in breve la chiusura dell'Ente. Anche perché siamo in una fase nella quale sia il Comune di Parma, sia la Provincia, sia l'Università pensano a nuove strutture di ricerca dedicate alla tecnologia alimentare e la scomparsa della SSICA ... non sarà quindi tanto grave!!.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

festival verdi

Daniele Abbado: "Nei teatri italiani c'e' problema di sicurezza". Ma promuove il Regio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude in casa

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"