19°

33°

Parma

Ancora un weekend in cella per Matteo Cambi - Slitta la decisione del Riesame sulla scarcerazione

Ancora un weekend in cella per Matteo Cambi - Slitta la decisione del Riesame sulla scarcerazione
Ricevi gratis le news
0

Slitta la decisione del tribunale del riesame di Bologna sulle richieste di scarcerazione presentate dai legali di Matteo Cambi, di sua madre Simona Vecchi e del patrigno Gianluca Maruccio De Marco. Ci si aspettavano sviluppi per il primo sabato di agosto ma nessuna decisione è stata presa. A questo punto la giornata di lunedì 4 agosto dovrebbe essere cruciale: il Riesame dovrebbe sciogliere la riserva sulla scarcerazione o meno di Matteo Cambi.

Nell'udienza del 1° agosto la discussione è durata circa tre ore. Il legale di Cambi, Stefano Putinati, ha chiesto che il suo  cliente sia scarcerato per essere affidato alla comunità di  recupero per tossicodipendenti "Betania", diretta da don Luigi  Valentini. "Spero che la richiesta sia valutata con serenità –  ha detto l’avvocato Putinati – perchè Cambi ha bisogno di seguire un programma di recupero adeguato".

I problemi di droga di Cambi, però, a qualcuno non sembrerebbero gravi come sono  stati descritti. Cambi avrebbe infatti concluso lo scorso giugno e con esito positivo un programma di recupero del Sert di Parma. "Era  un programma blando – ha ribattuto l’avvocato Putinati – che Cambi ha seguito senza troppa convinzione. Quello che conta  adesso è il nuovo programma che intendiamo avviare, se ci sarà  consentita la scarcerazione, nella struttura della comunità  Betania". Il legale della madre e del patrigno di Cambi,  l'avvocato Mario Bonati, ha chiesto per i suoi clienti una  misura più leggera del carcere, "vista l’impossibilità di  fuga e di inquinamento delle prove". La Procura si è opposta a  tutte le istanze.

Intanto, le indagini continuano. In questi giorni è infatti emerso come durante le 24 ore prima dell'arresto Cambi e la sua famiglia abbiano cercato di mettere al sicuro quanto più denaro possibile. Non solo oggietti preziosi e quadri d'autore, ma anche denaro. La Guardia di Finanza è riuscita a recuperare 3 milioni e mezzo di euro dopositati in banche italiane su conti correnti e in cassette di sicurezza che gli indagati cercavano di spostare da un istituto di credito all'altro oppure all'estero. Tra gli altri, compaiono 550mila euro che stavano per essere spostati da una banca all'altra e 700mila euro che Maruccio De Marco avrebbe tentao di trasferire su una banca straniera, sbagliando però le coordinate. Lo stesso giorno dell'arresto - l'11 luglio scorso - il patrigno di Cambi e la moglie avrebbero cercato di prelevare anche 60 mila euro da un istituto di credito. Inoltre, avrebbero cercato di spostare 50mila euro da una banca all'altra. Alcune delle operazioni più eclatanti su cui ha fatto luce la Finanza, riuscendo a «congelare» tre milioni e mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento, mai avuto rapporti sessuali con Bennett

il caso

Asia Argento: "Mai avuto rapporti sessuali con Bennett. E' una persecuzione". Ma il NYT conferma tutto

Flop al botteghino per Kevin Spacey

Spettacolo

Flop al botteghino per Kevin Spacey

1commento

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Far ricrescere i capelli si può, nuova tecnica tutta italiana

Foto d'archivio

SALUTE

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

Lealtrenotizie

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

GENOVA

Lacrime e applausi al funerale di Mirko Vicini. E il cugino fa riascoltare la sua voce Foto

carabinieri

Arrestato l'autore della rapina violenta in borgo XX Marzo: tradito da impronta digitale Video

Via Casa Bianca

In strada sanguinante: «Pestata dal patrigno»

roccabianca

Incornato da un toro: grave un agricoltore

terremoto

Doppia scossa nel Reggiano, la più forte di 3.7: anche Parma trema. I lettori: "Svegliati da un boato"

6commenti

fidenza

Schianto tra auto e furgone in A1: tre feriti, una 34enne in Rianimazione Video

Il dramma di Martorano

Anche Lesignano ricorda di Elisa Baldi

IL RICORDO DELLA FOCHI

Le sue miss: «Mirka? Era la guerriera della bellezza»

12tgparma

La casa più green del mondo è targata Parma

Primo premio in Cina per Lucia Filippini, architetta parmigiana

FIDENZA

Prende la compagna per il collo: arrestato un 25enne

polizia

Biciclette ritrovate: di chi sono? Foto

BUSSETO

Caffarra, addio a una colonna del volontariato

Strada Cairoli

La rastrelliera? Self service per i ladri di bici

3commenti

sociale

Qui Parma: il servizio civile raccontato da... chi lo fa Video

BARDI

La Pala del Parmigianino è tornata a «casa»

12 tg parma

E' morta Mirka Fochi. Per oltre trent'anni la signora delle Miss a Parma Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dramma di Genova e la dittatura dell'istante

di Paolo Ferrandi

1commento

EDITORIALE

Basta bufale. Pretendiamo la verità. A tutti i costi

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

Marina di Carrara

Un portuale muore schiacciato dal carrello elevatore

cosenza

Travolti dalla piena, il soccorritore: "Non scorderò mai la mano della bimba salvata"

SPORT

12tgparma

Indice di sportività nelle città italiane: Parma è tredicesima Video

Pallavolo

Il parmigiano Carlo Magri si è dimesso dalla giunta del Coni

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Sei micini salvati in un buco cercano casa

BUENOS AIRES

E' morta Maria Mariani, la fondatrice delle Nonne di Plaza de Mayo

ESTATE

PALERMO

Si scatena con la ballerina... ma arriva la moglie Video

ROMA

Selfie al mare di Toninelli, scoppia subito la polemica

1commento