13°

22°

Parma

Sicurezza alimentare, un premio alla ricerca

Sicurezza alimentare, un premio alla ricerca
Ricevi gratis le news
0

È Barbara Lugoboni la vincitrice del premio di ricerca istituito da Europass, in partenariato con Efsa, per la miglior tesi di dottorato in ambito di sicurezza alimentare sul tema “I contaminanti nella catena alimentare e i pericoli biologici”. Dopo una valutazione non facile, visto l’eccellente livello complessivo dei lavori in concorso, la Commissione ha scelto la tesi della ricercatrice dell’Università di Bologna (Facoltà di Medicina veterinaria), intitolata “Impiego della spettrometria di massa nell’analisi di fumonisine in alimenti e matrici di origine animale” (coordinatore prof. Roberto Rosmini, docente guida prof. Giampiero Pagliuca). A lei vanno dunque i 5mila euro del premio; Barbara Lugoboni avrà inoltre la possibilità di fare uno stage di tre mesi all’Efsa.
L’iniziativa, finalizzata a incentivare la crescita professionale di giovani ricercatori promuovendo la cultura della ricerca e dell’innovazione, era rivolta ai dottorati degli atenei delle province aderenti ad Europass (Parma, Bologna, Piacenza, Modena-Reggio Emilia, Ferrara) che avessero conseguito il diploma di Dottorato di ricerca negli anni 2008 o 2009 su argomenti in grado di portare un contributo originale e innovativo rispetto alla tematica dei contaminanti.
“Premiare la ricerca significa fare un importante investimento a medio-lungo termine: la ricerca è il futuro, e proprio per questo va sostenuta”, ha detto oggi nella sede della Provincia di Parma, aprendo la cerimonia di premiazione, l’assessore provinciale Roberto Zannoni, intervenuto in rappresentanza del presidente della Provincia e di Europass Vincenzo Bernazzoli. “Abbiamo dovuto decidere tra 9 tesi di dottorato, tutte di altissimo livello, e devo dire che il nostro è stato un compito non facile perché erano tutte non solo molto interessanti ma caratterizzate da contenuti moderni e innovativi”, ha osservato il coordinatore della Commissione Antonio Ubaldi. Pieno l’appoggio all’iniziativa da parte di Efsa, rappresentata dal direttore amministrativo Olivier Ramsayer: “Il nostro sostegno – ha spiegato - va letto su due livelli. Il primo è l’integrazione di Efsa nel territorio e il riconoscimento dell’eccellenza delle ricerche fatte in regione, in Italia e in Europa. Il secondo è la consapevolezza che il futuro della nostra sicurezza nasce oggi, dentro le università, dentro la capacità delle università di educare, formare, preparare giovani che saranno i ricercatori di domani e che ci garantiranno che siamo in grado di valutare i rischi.  È in quest’ottica che abbiamo deciso di appoggiare un’iniziativa che per il momento è unica ma che spero possa diventare un appuntamento consueto nel futuro”. Di “bel segno per continuare a stimolare queste ricerche e per riconoscerne il valore” e di “occasione per conoscere e gratificare giovani studiosi” ha parlato Davide Barchi, dirigente dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna.
Ovviamente contenta la vincitrice. “È davvero una bella soddisfazione. Ed è un onore essere qui a ritirare questo premio”, ha commentato la Lugoboni, che del suo lavoro ha detto: “Mi sono occupata in particolare delle microtossine. In genere se ne sente sempre parlare in relazione agli alimenti di origine vegetale, io invece le ho studiate negli alimenti di origine animale. Cos’ha prodotto il mio lavoro? Nuove metodiche analitiche sicure e validate per il controllo di questi contaminanti negli alimenti di origine animale”. Nessun dubbio sull’impiego dei 5mila euro del premio: “Li userò per migliorare ancora la mia formazione”.
All’appuntamento di oggi ha partecipato l’intera commissione valutatrice, composta da docenti degli atenei regionali e da un membro esperto del Panel Contam Efsa: il coordinatore Antonio Ubaldi (Università di Parma), Ettore Capri (Università Cattolica Sacro Cuore di Piacenza), Giovanna Martelli (Università di Bologna), Antonio Mutti (Università di Parma, segnalato da Efsa in qualità di membro esperto interno al Panel Contam), Alberto Spisni (membro del Comitato Istituzionale Europass, supervisore della Commissione).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fedez

social

Ironia sul figlio, Fedez attacca Striscia poi fa autocritica Video

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Pizzarotti

il caso

Fondi per le periferie sbloccati, Pizzarotti: "Una manina ce li ha ridati" Video

LA CONFERMA

Via Europa, asfalto rimosso perché non rispettava gli standard

Una nota del Comune fa chiarezza: nessun esborso in più per le casse comunali

via europa

Aggressione a bottigliate, stop a cibo e bevande ad un locale per 5 giorni

anteprima gazzetta

Sicurezza e ambiente, buone notizie per Parma e provincia

SPONSORSHIP

Parmacotto sponsor ufficiale delle nazionali di sci

PARMA

Via Torelli: "fumo dal motore", paura su un bus. I passeggeri scendono precipitosamente

Si tratta di una perdita di vapore per problemi al radiatore

8commenti

serie A

Verso Parma-Lazio, D'Aversa spera di avere (in extremis) Gervinho

Parma

Smog: polveri fini nei limiti di legge, scongiurato il blocco del traffico Video

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

6commenti

gazzareporter

Viale Mentana, storie di (stra) ordinaria maleducazione e... pericolo

A proposito di ciclabili

1commento

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

politica

Il centro-sinistra (Calenda) chiama ancora Pizzarotti Video

3commenti

PARMA

La banda degli escavatori fa flop: recuperati tre mezzi rubati a San Ruffino

Gli escavatori, rubati a Vicofertile e a Casale di Felino, sono stati recuperati dalla polizia

PARMA

Espulso da Verona, torna in Italia illegalmente: arrestato 45enne moldavo

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza, l'aria è cambiata. Ma la guardia resti alta

di Francesco Bandini

2commenti

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

manovra

Durissima la Commissione Ue: "Italia,deviazione senza precedenti nella storia"

GRAN BRETAGNA

Sesso con sconosciuti come "terapia" per una 23enne autistica: bufera a Manchester

SPORT

nassau

Mondiali juniores judo: sfuma subito il sogno iridato di Magnani

PARMA CALCIO

Stulac rientrato, Inglese in gruppo. Gervinho più no che sì

SOCIETA'

sanità/Regione

Venturi "punito" dall'Ordine? AcEMC: "Sorpresi, sconcertati e preoccupati"

Ironia

Pescatore a caccia di pesci nella Parma ("Nel fango?")

MOTORI

MOTO

Prova Harley-Davidson Sport Glide

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery