19°

29°

Parma

Il ponte sul Taro perde i pezzi Sopralluogo dei vigili del fuoco

Il ponte sul Taro perde i pezzi Sopralluogo dei vigili del fuoco
Ricevi gratis le news
0

 Pietro Razzini 

«Fate qualcosa, prima che sia troppo tardi». E' questo il grido d'allarme lanciato da chi vive quella precisa parte del territorio parmigiano. Capita, infatti, che il ponte sul Taro, ogni tanto, perda qualche «coccio». 
Non potrebbe essere altrimenti, vista la sua storia ultra centenaria. Erano gli anni '20 (ma del 1800) quando il ponte è stato inaugurato. Ora inizia a dare   segni dell’usura del tempo. «Ho visto crollare a terra diverse pietre   incastonate nella struttura del ponte -  conferma una signora residente a pochi passi - Qualche settimana fa sono venuti i vigili del fuoco a controllare la situazione. Non so che idee si siano fatti. La verità è che il  pericolo mi sembra più che evidente». 
Già, perché sotto la volta del ponte passano tante  auto dirette verso la piscina River, il parco giochi e la pizzeria Capriccio. Continuano in coro i titolari della piscina: «I vigili del fuoco avevano una gru altissima: penso si siano resi conto della necessità di rimediare a questa situazione. Ora che sta iniziando l’estate, capiterà molto spesso di vedere tante auto parcheggiate nei pressi del ponte. Il rischio di una tragedia è dietro l’angolo».
 In effetti, passeggiando nella zona, sono evidenti blocchi di pietra accostati ai pali di sostegno e sassi sgretolati per terra sotto il peso del passaggio delle vetture. La situazione è ulteriormente peggiorata negli ultimi giorni per le piogge. Allagamenti ma non solo: nuove cadute di pietre e calcinacci sono sotto gli occhi di tutti. 
«Io evito di mettere la macchina lì,  ma vedo tante mamme che si fermano con i  bambini, scaricano il necessario e vanno al parco giochi o in piscina», dice preoccupata Laura a passeggio con sua figlia. Spiega  Elvira del River: «Come posso stare tranquilla pensando che tanti giovani vengono a divertirsi da noi, tra un bagno e una serata in discoteca? Quando chiudiamo, di notte, si fermano a chiacchierare di fianco alle auto parcheggiate sotto il ponte. E pensare che ci sarebbero altri parcheggi qui intorno».
 Ma la comodità di lasciare le quattro ruote a pochi passi dall’entrata, a volte, acceca i ragazzi. Un’altra testimonianza arriva  da Luigi, padre di due bambini diretti verso il parco giochi: «D’estate capita che molte persone lascino la macchina sotto il ponte per trovarla fresca al ritorno. Ne ho viste alcune ammaccate dalle pietre cadute dall’alto. Pensi se fossero cadute in testa a una persona...». La speranza è che il sopralluogo di qualche settimana fa abbia convinto chi di dovere a intervenire. D’estate, come ogni anno, a Ponte Taro sono attesi tanti giovani, e l'aperitivo lungo della domenica sera  finora ha attratto migliaia di ragazzi.  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse