19°

29°

Parma

Il comitato anti-inceneritore: "Il Comune applichi l'autotutela"

Ricevi gratis le news
3

"Il Comune applichi l'autotutela": questa la posizione del Coordinamento Gestione Corretta Rifiuti e Risorse espressa in un comunicato stampa:

"L'autotutela amministrativa è una delle tre manifestazioni della pubblica amministrazione insieme all'autonomia e all'autarchia.
L'autotutela è la capacità del pubblico di “farsi giustizia da sé”, esercitare quindi la propria competenza fino alla sua completa realizzazione.
In relazione a propri provvedimenti l'autotutela consente alla pubblica amministrazione, senza necessità di ricorrere ai giudici, di risolvere i conflitti, eliminando eventuali atti illegittimi o errori revocandoli direttamente.
Con questo provvedimento le amministrazioni hanno la capacità di riesaminare criticamente i propri atti per assicurare il più efficace perseguimento dell'interesse pubblico, eventualmente correggendo gli errori commessi.
Per quanto riguarda il caso dell'inceneritore la tipologia dell'autotutela a cui il sindaco si potrebbe affidare è quella decisoria, che fa riferimento all'articolo 97 della Costituzione Italiana, che tutela il buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione.
La finalità è quella della rimozione dell'atto illegittimo per dare compimento all'interesse pubblico se tale provvedimento ha pregiudicato questa ineludibile priorità.
E' la legge 241 che disciplina la materia. Vediamo cosa dice l'articolo 21-quinquies: “Per sopravvenuti motivi di pubblico interesse ovvero nel caso di mutamento della situazione di fatto o di nuova valutazione dell'interesse pubblico, il provvedimento amministrativo ad efficacia durevole può essere revocato da parte dell'organo che lo ha emanato”
L'autotutela può essere esercitata come annullamento o revoca.
Nel primo caso ci si rivolge per errori e per rimediare a tali atti illegittimi, nel secondo per perseguire l'interesse pubblico mutato.
Se l'atto revocato o annullato comporta la cancellazione di rapporti negoziali scatta anche una forma di indennizzo che però, si sottolinea, tiene conto anche della conoscenza da parte dei contraenti della contrarietà dell'atto amministrativo.
Ci sono insomma tutti gli strumenti legislativi per poter mettere mano all'appalto dell'inceneritore di Parma e, per tutelare l'interesse pubblico, annullare o revocare i provvedimenti adottati, oppure sospendere la procedura per procedere ad una verifica degli stessi atti.
L'affidamento diretto ad Enia del progetto dell'inceneritore viola tutte le norme sulle gare pubbliche e lede la possibilità per i cittadini di ottenere la migliore tariffa per la stessa qualità del servizio.
Enia non aveva titolo, perché nessuno glielo ha concesso, di pretendere di essere titolare “padrone” del Pai senza prima passare attraverso un bando di gara al quale altri soggetti potevano partecipare e che di fatto invece così non è stato.
Il sindaco è chiamato ad una svolta epocale. E mettersi dalla parte della verità e dei cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • -max-

    25 Giugno @ 18.08

    Vorrei rispondere a Marco; per incominciare l'opinione pubblica ha bisogno di tempo per "maturare" una consapevolezza, al di la della completezza di tutte le informazioni che si hanno a disposizione; poi mi ricordo che svariati anni fa, alla presentazione del progetto, qualcuno dissentiva proponendo una nuova metodologia in uso in Germania mi pare. Il fatto che poi in Germania sia in attivitá una certo numero di termovalorizzatori mi pare logico, quando li hai li fai fuzionare, ma se devi farne uno nuovo... Per la polemica sul fatto che quando i rifiuti vanno sotto terra vada tutto bene, a me pare di ricordare che le polemiche c'erano. Sulla fantomatica strumentalizzazione politica, dato che tra due, dico due, anni ci siano delle elezioni, lasciamo perdere per favore: Politiche 09/04/2006 e 13/04/2008, Europee 07/06/2009, Regionali 28/03/2010, piú le altre amministrative; mi pare che c'é ne sia abbastanza per non poter mai parlare se non in senso elettorale... No posso parlare per altri, quindi non so se qualcuno ha "mire" politiche, ma alla mia salute ci tengo, e mi interessa poco quale sia il colore di chi organizza il dissenso. Sono stato contattato da Parona (PV), dove hanno un inceneritore, e mi hanno raccontato la loro storia di caldaie raddoppiate e forse sará triplicata, e mi fa paura pensare che il centro di "controllo" di Enía, quando sará assorbita da Iride, sará lontano da Parma e soprattutto sará un controllo economico in Borsa!

    Rispondi

  • vincenzo

    24 Giugno @ 21.27

    Solo chi non ha figli, o ha interessi in merito può pensarla così.

    Rispondi

  • marco

    23 Giugno @ 18.25

    Buona sera a tutti, oggi avrei 2 domande per i lettori/scrittori di questo blog: 1. ma VOI dove eravate qualche anno fa quando è stato avviato l’iter burocratico per la costruzione del termovalorizzatore, quando è stato approvato e quando è stato definito il sito? Non vi ho visti così esagitati come adesso, come mai vi fate sentire solo quando si comincia a parlare di elezioni 2012? Questa io la chiamo STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA!!! 2. ma VOI dove eravate negli ultimi anni quando i rifiuti di Parma continuavano ad andare in discarica o ad essere bruciati a casa altrui? Vi sembra questa una corretta gestione dei rifiuti? Non vi ho visto manifestare affinché i rifiuti di Parma rimanessero a Parma e fossero trattati con le fantomatiche tecnologie di cui vi fate portavoce. Diciamo pure che finché va tutto sotto terra o si brucia a casa degli altri a voi non da fastidio. Questa io la chiamo IPOCRISIA!!! saluti a tutti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse