20°

31°

Parma

Giardini, «liberalizzata» la potatura

Giardini, «liberalizzata» la potatura
Ricevi gratis le news
0

 Laura Birra

La manutenzione dei giardini privati diventa più semplice grazie al nuovo Regolamento del verde, in vigore dal 15 dicembre scorso, ma presentato ieri ai  agronomi e forestali da Angela Zaffignani, responsabile del verde pubblico e Alessandro Vitale,  agronomo. Ma cosa cambia per i cittadini? Chi ha bisogno di potare una pianta nel giardino di casa propria non deve fare una richiesta di autorizzazione (come accadeva prima): può tranquillamente procedere con la potatura, a patto che rispetti le norme del Regolamento (scaricabile dal sito internet www.vivilverde.it). Il regolamento, però, parla chiaro: chi trasgredisce paga. Infatti, chi non segue i criteri stabiliti per la potatura e viene segnalato alle autorità da un vicino o sorpreso dai controlli (affidati alla Polizia municipale e al Nucleo vigilanza ambientale), viene sanzionato. L’unico caso di potatura in cui c'è bisogno di un’autorizzazione è la capitozzatura, procedimento che elimina parti particolarmente importanti della pianta. 
Una sorta di «liberalizzazione» della gestione dei giardini privati, dunque, pensata per «dare fiducia ai cittadini - spiega l’assessore all’Ambiente, Cristina Sassi -, che diventano così più responsabili nella cura del verde. D’altra parte i parmigiani - continua l’assessore - si sono mostrati sempre molto attenti alle tematiche ambientali». Nuovi criteri anche in tema di abbattimento delle piante: bisogna presentare una richiesta agli sportelli comunali, muniti della relazione di un agronomo che spieghi perché si vuole abbattere l’albero. La novità è che se entro trenta giorni non si riceve risposta, si può procedere con l’abbattimento. Vale quindi la regola del silenzio-assenso, «tenendo presente - precisa l’agronomo Alessandro Vitale - che l’abbattimento va compensato con la coltivazione di una nuova pianta, da scegliere tra le specie consigliate nel regolamento in base alle caratteristiche del suolo». I cambiamenti sono stati pensati per «snellire pratiche che prima erano lunghe e complesse - puntualizza Angela Zaffignani -. D’altra parte i cittadini si mostrano sempre più interessati alla tutela del verde, pubblico e privato. A centinaia chiedono di partecipare ai corsi di giardinaggio organizzati da «Vivilverde». La prima regola che insegniamo loro è che la potatura va eseguita solo se necessaria, perché indebolisce i rami: l’albero deve essere libero di esprimersi ed acquisire una sua forma; è anche in questo che si esprime la sua bellezza».  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati

PARMA

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La canzone dell'estate 2018?

PGN

La canzone dell'estate 2018?

di Mara Varoli

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

PARMA CALCIO

Caso whatsapp: "pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò a De Col

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse diffamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

1commento

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

1commento

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

17commenti

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Oggi l'assemblea degli industriali al «Paganini»

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

3commenti

SALUTE

Il Consiglio superiore della Sanità chiede lo stop alla vendita della "cannabis light"

1commento

SPORT

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

36commenti

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità