19°

Parma

Garofano «rilegge» il sequestro di Tommy

Garofano «rilegge» il sequestro di Tommy
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

Il dramma di Tommy torna a vivere sul piccolo schermo. Non un vero e proprio film, ma neanche uno speciale, come se ne sono già visti tanti: stavolta, a rievocare il fatto di cronaca nera che per venti giorni lasciò Parma e l’Italia col fiato sospeso, fino al tragico epilogo, sarà una docu-fiction.
 Questa sera alle 23.45, su La7, alcuni dei protagonisti reali della vicenda, come il generale dei carabinieri ed ex comandante dei Ris di Parma Luciano Garofano, impersoneranno se stessi, per ripercorrere la vicenda attraverso testimonianze audio e video, ricostruzioni ed esami di laboratorio. Per la serie televisiva «L'altra metà del crimine» - cinque puntate prodotte da 0951 film, su soggetto di Paolo Fazzini e Paul Russell, con la regia di Angelo Rastelli - Luciano Garofano e Andrea Vogt, nota giornalista americana residente in Italia, tornano a Parma, dove il 2 marzo 2006 venne rapito e ucciso il piccolo Tommaso Onofri. Le indagini incastrarono e portarono alla condanna Mario Alessi, Antonella Conserva e Salvatore Raimondi. Garofano e la Vogt ripercorrono le tappe del caso con la collaborazione della dottoressa Musti della Direzione distrettuale antimafia, l’avvocato Ferraboschi - incaricata della difesa di Mario Alessi, che presenta le conclusioni della difesa - la psicologa Cinzia Gimelli (che tratteggia la figura dei rapitori) ma anche attraverso una toccante intervista a Paola Pellinghelli, la mamma del piccolo Tommy. Garofano, in laboratorio, mostrerà l’estrazione delle impronte digitali e l’utilizzo delle svariate tecniche che hanno portato alla condanna degli imputati. «Questa serie è un’indagine in cinque atti di altrettanti delitti che hanno scosso l’opinione pubblica negli ultimi anni e che evidenzia il complesso fenomeno della criminalità al femminile - spiega Paul Russell, giornalista inglese che lavora a Parma ormai da trent'anni -. Questa su Tommy è la terza puntata e verrà analizzata nello specifico la figura di Antonella Conserva». In una rinnovata veste televisiva, l’ex comandante dei Ris Garofano, ripercorrerà quelle indagini che quattro anni fa lo coinvolsero in prima persona: «rivivere quei momenti mi ha causato tanta emozione - spiega -. Quand’ero nel Ris, per ovvie esigenze dovevo far prevalere l’aspetto professionale, ma ritornare su determinati aspetti della vicenda mi ha coinvolto anche dal punto di vista umano. A constatare con quanta leggerezza e banalità si può arrivare ad uccidere mi si è stretto il cuore». 
E sul suo nuovo ruolo di protagonista del piccolo schermo, Garofano spiega: «In realtà io non avverto grossissimi cambiamenti. Certo non ho più il Ris, che è stato parte di me per tanti anni e che mi manca, ma dal punto di vista della mia attività, continuo ad analizzare scientificamente i fatti, anche se lo faccio con un ruolo diverso. Attraverso questa esperienza televisiva io tento di far capire quanto è importante il lavoro del Ris e quanto ancora merita di essere riconosciuto e sostenuto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno