15°

25°

Parma

«Parma è perfetta per questo film»

«Parma è perfetta per questo film»
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

Il segreto per fare ridere? Partire sempre da un dramma». Le migliori commedie (all'italiana e non) nascono da lì: da un fatto serio, da un evento drammatico. «Come nel nostro caso: la storia di un uomo che crede di essere diventato ricco e si comporta come tale, ma non lo è affatto. Un dramma, non c'è dubbio: ma allo stesso tempo un assunto che può scatenare molte situazioni comiche». Le conosce bene le regole del gioco  Paolo Costella, professione regista: l'uomo che ha portato (più di dieci anni fa, ormai) la Gialappa's band sul grande schermo (il film era  «Tutti gli uomini del deficiente») e che ha appena firmato il prossimo cinepanettone di Boldi, «A Natale mi sposo», in sala a novembre. E' lui (già sceneggiatore per Ferreri) a guidare la troupe di «Baciato dalla fortuna», il film che Vincenzo Salemme, Alessandro Gassman e Asia Argento stanno girando nel cuore della nostra città. «A Parma abbiamo trovato la dimensione che serviva alla nostra storia, sia dal punto di vista architettonico cha da quello umano. Il contenitore ideale».
In che senso?
«Nel senso che ci serviva un posto dove ci si incrociasse facilmente senza che per questo sembrasse strano o forzato: qualcosa di più di un paese ma qualcosa di meno di una metropoli. E poi qui sto scoprendo un'umanità che rispecchia la nostra storia, una provincia moderna. La stessa che vogliamo raccontare in questo film: la provincia di oggi, non quella di 50 anni fa».
E com'è la provincia di oggi secondo lei?
«Da una parte, almeno dalla prima idea ad esempio che mi sono fatto di Parma, c'è l'orgoglio per la propria realtà e per la propria vita; dall'altra però anche un occhio critico ma curioso verso la metropoli. Una contraddizione che mi sembra un nervo scoperto della provincia odierna: qualcosa di interessante da raccontare».
Il protagonista di «Baciato dalla fortuna» è un vigile che gioca ossessivamente al Superenalotto nella speranza di risolvere tutti i suoi problemi: è lo specchio di un'Italia in crisi e sfiduciata che si affida alla sorte per uscire dai suoi guai?
«Non è solo l'Italia...: la storia di questo piccolo uomo riflette una crisi più universale, mondiale. Il nostro protagonista pensa in modo immaturo di 
potere risolvere i propri problemi affidandosi alla sorte: è un sentimento del nostro tempo, non solo del nostro Paese. Anche la sua ricchezza virtuale, solo presunta, rispecchia quello che accade nel nostro presente. Nel nostro film, poi, i soldi sono un meccanismo che mette a nudo tutta una serie di intrecci sentimentali che vanno in crisi».
Con Salemme ha appena girato anche «A Natale mi sposo», dove dirige anche Boldi e la Canalis: si può quasi parlare di un sodalizio con l'attore e autore napoletano...
«Sono stato molto contento quando mi ha proposto di fare questo film: è una storia sua, ispirata al suo mondo, dove però mi ha fatto piacere entrare».
Salemme, Gassman, Asia Argento, la Grimaudo... E' difficile dirige interpreti famosi come questi, che si sono già fatti un nome nel mondo del cinema?
«No, anzi: dirigere gli attori seri è facilissimo. Bisogna solo aiutarli a chiarire il personaggio e a prenderne possesso. Piuttosto è difficile dirigere  gli attori piccoli e non bravi...».
Ma qual è la chiave di una buona commedia?
«La verità. Toccare un sentimento o una contraddizione vera: è questa la chiave. Quanto più una storia è vera più ci si può accostare e giocarci con la commedia. Se no è solo un esercizio di stile».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

tifo e tifose

Bellezze...mondiali (sugli spalti) Gallery

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Fritelli esulta alla notizia della vittoria

Ballottaggi

Salsomaggiore: Fritelli vince per 100 voti

Chiusi i seggi a Salso. Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

Anteprima gazzetta

Incidente nel Reggiano, grave un motociclista parmigiano Video

football americano

Panthers battuti dai Giants Bolzano nella semifinale scudetto

La sconfitta arriva al Tardini per 30-25

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

3commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

1commento

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

cus parma

Triathlon Campus e Duathlon Francigeno Guarda chi c'era

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

2commenti

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

7commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

10commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

12 tg parma

Disabili e lavoro: a Parma numeri in crescita ma liste d'attesa ancora lunghe Video

1commento

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

belluno

Turista si lancia dalla cima di un monte con tuta alare e muore

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

SPORT

calcio

Giappone e Senegal, gol e spettacolo: finisce 2-2

RUSSIA 2018

Colombia travolgente: la Polonia è già fuori

SOCIETA'

cani

Sos per Tito, uno splendido esemplare di bracco ungherese

cina

Il bus si ribalta e i passeggeri volano fuori dal finestrino

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse