17°

27°

Parma

Wcc: muro contro muro in Consiglio comunale

Wcc: muro contro muro in Consiglio comunale
Ricevi gratis le news
0

 Lo scontro è duro. Il muro e contro  muro che ci si aspettava  alla vigilia. Al  centro del dibattito il Welfare community center di via Budellungo. Giunta e maggioranza  (ed eccezione di Elvio Ubaldi) sostengono che il progetto «è innovativo e moderno», le opposizioni   che la scelta  nasconde «un'operazione immobiliarista». Il  confronto di opinioni  - richiesto dalla minoranza -  va in scena in coda al consiglio comunale. Ad avviarlo  sono gli assessori che illustrano  le funzioni  ospitate dal Wcc. 

Le  zone  verdi
A Cristina Sassi dell'Ambiente tocca la parte destinata   alla «Fabbrica del verde» e alla  «Fattoria urbana»: la prima struttura, attraverso attività didattiche e di promozione,  avrà  il compito  di promuovere uno stile di vita sano; l'altra avrà la funzione di promuovere la cultura  agricola.
  Quindi, prosegue la Sassi, saranno realizzate una piscina coperta di 700 metri quadrati, e una  scoperta di 800 metri quadrati, più campi da calcetto, da basket, un percorso per la corsa e uno per  mountain bike. 
Gli anziani
Per illustrare il pianeta anziani  interviene l'assessore ai Servizi sociali Lorenzo Lasagna. Questi i numeri. Nella struttura residenziale troveranno posto 282 persone convenzionate (oggi a Villa Parma),  40 fuori convenzione e  12 con gravi disabilità. In più saranno realizzati 30 appartamenti per anziani autosufficienti.
 Nella struttura non residenziale  troveranno posto 40 persone al centro diurni (attualmente a Villa Parma) e 20  anziani in uno spazio collettivo. «Ma non va dimenticato - precisa Lasagna - che attorno a queste persone  c'è soprattutto una città che sta crescendo: non siamo di fronte ad una struttura isolata». 
Quindi nel wcc è previsto un centro giovani di avviamento professionale e di creatività. Il project financing dell'opera  è di circa 59 milioni di euro (36 arrivano dall'alienazione  di immobili Asp).
L'infanzia
Il vicesindaco Paolo Buzzi interviene poi per sgranare le funzioni destinate ai bimbi: una scuola dell'infanzia  per 80 piccoli alunni, un polo con servizi creativi, una casa aperta per bimbi da zero a sei anni, uno spazio di incontro intergenerazionale e uno spazio maternage per  neo-genitori.
Lo scontro in consiglio
Il dibattito - che si protrae sino a tarda sera - si fa subito aspro. Anche nel linguaggio non si va per il sottile. Franco Torreggiani del Pd  parla di «scelte incredibili» e di «sciocchezze». Dietro l'alienazione del patrimonio Asp (Villa Parma, Stuard e Palazzo San Tiburzio) «c'è solo una speculazione edlizia». Per Giuseppe Crialesi (Pd)  concentrare 400 anziani in una struttura  «va contro un modello di welfare che invece  dovrebbe rafforzare  i servizi nei quartieri». Critiche  anche da Marco Ablondi (Prc) («Operazione immobiliarista»)  e da Danilo  Amadei (Pd): «Occorre abbinare domiciliarità e residenzialità: qui si fa il contrario». 
Il più duro è Elvio Ubaldi:  il presidente del consiglio  si siede sui banchi consiliari e attacca:  «Questo atto  chiude la cultura politica liberaldemocratica  che ha giustificato la nostra presenza a Parma. Abbiamo sempre sostenuto che le persone devono avere  la libertà di scelta. Così si crea invece un unico centro per un unico gestore e  tutti sanno già chi è». Dietro questo modello, aggiunge Ubaldi,  «c'è una cultura comunista. Il vero vincitore qui è l'assessore Lasagna perchè è riuscito ad imporre la cultura da cui proviene».  Anche  Massimo Iotti (Pd)  critica il fatto che « ci sarà un unico gestore per parecchi anni: un errore, perchè poi non si torna più indietro».
La difesa  del Wcc arriva da Giuseppe Pantano (Impegno per Parma): «Si tratta di un modello innovativo e moderno che va a sostituire strutture obsolete. Modelli simili sono stati realizzati  in molte città del Nord Europa: a Torino ne sorgerà uno simile.  Sarà un recinto per anziani? Dall'opposizione arrivano solo falsità». 
Poi la minoranza   presenta una mozione di indirizzo in cui si chiede di superare il Wcc a favore di tante strutture nei quartieri: non passa  la richiesta rimandare la votazione avanzata da Franco Cattabiani e una volta messa ai voti viene a mancare il numero legale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design