12°

26°

Parma

Wcc: muro contro muro in Consiglio comunale

Wcc: muro contro muro in Consiglio comunale
Ricevi gratis le news
0

 Lo scontro è duro. Il muro e contro  muro che ci si aspettava  alla vigilia. Al  centro del dibattito il Welfare community center di via Budellungo. Giunta e maggioranza  (ed eccezione di Elvio Ubaldi) sostengono che il progetto «è innovativo e moderno», le opposizioni   che la scelta  nasconde «un'operazione immobiliarista». Il  confronto di opinioni  - richiesto dalla minoranza -  va in scena in coda al consiglio comunale. Ad avviarlo  sono gli assessori che illustrano  le funzioni  ospitate dal Wcc. 

Le  zone  verdi
A Cristina Sassi dell'Ambiente tocca la parte destinata   alla «Fabbrica del verde» e alla  «Fattoria urbana»: la prima struttura, attraverso attività didattiche e di promozione,  avrà  il compito  di promuovere uno stile di vita sano; l'altra avrà la funzione di promuovere la cultura  agricola.
  Quindi, prosegue la Sassi, saranno realizzate una piscina coperta di 700 metri quadrati, e una  scoperta di 800 metri quadrati, più campi da calcetto, da basket, un percorso per la corsa e uno per  mountain bike. 
Gli anziani
Per illustrare il pianeta anziani  interviene l'assessore ai Servizi sociali Lorenzo Lasagna. Questi i numeri. Nella struttura residenziale troveranno posto 282 persone convenzionate (oggi a Villa Parma),  40 fuori convenzione e  12 con gravi disabilità. In più saranno realizzati 30 appartamenti per anziani autosufficienti.
 Nella struttura non residenziale  troveranno posto 40 persone al centro diurni (attualmente a Villa Parma) e 20  anziani in uno spazio collettivo. «Ma non va dimenticato - precisa Lasagna - che attorno a queste persone  c'è soprattutto una città che sta crescendo: non siamo di fronte ad una struttura isolata». 
Quindi nel wcc è previsto un centro giovani di avviamento professionale e di creatività. Il project financing dell'opera  è di circa 59 milioni di euro (36 arrivano dall'alienazione  di immobili Asp).
L'infanzia
Il vicesindaco Paolo Buzzi interviene poi per sgranare le funzioni destinate ai bimbi: una scuola dell'infanzia  per 80 piccoli alunni, un polo con servizi creativi, una casa aperta per bimbi da zero a sei anni, uno spazio di incontro intergenerazionale e uno spazio maternage per  neo-genitori.
Lo scontro in consiglio
Il dibattito - che si protrae sino a tarda sera - si fa subito aspro. Anche nel linguaggio non si va per il sottile. Franco Torreggiani del Pd  parla di «scelte incredibili» e di «sciocchezze». Dietro l'alienazione del patrimonio Asp (Villa Parma, Stuard e Palazzo San Tiburzio) «c'è solo una speculazione edlizia». Per Giuseppe Crialesi (Pd)  concentrare 400 anziani in una struttura  «va contro un modello di welfare che invece  dovrebbe rafforzare  i servizi nei quartieri». Critiche  anche da Marco Ablondi (Prc) («Operazione immobiliarista»)  e da Danilo  Amadei (Pd): «Occorre abbinare domiciliarità e residenzialità: qui si fa il contrario». 
Il più duro è Elvio Ubaldi:  il presidente del consiglio  si siede sui banchi consiliari e attacca:  «Questo atto  chiude la cultura politica liberaldemocratica  che ha giustificato la nostra presenza a Parma. Abbiamo sempre sostenuto che le persone devono avere  la libertà di scelta. Così si crea invece un unico centro per un unico gestore e  tutti sanno già chi è». Dietro questo modello, aggiunge Ubaldi,  «c'è una cultura comunista. Il vero vincitore qui è l'assessore Lasagna perchè è riuscito ad imporre la cultura da cui proviene».  Anche  Massimo Iotti (Pd)  critica il fatto che « ci sarà un unico gestore per parecchi anni: un errore, perchè poi non si torna più indietro».
La difesa  del Wcc arriva da Giuseppe Pantano (Impegno per Parma): «Si tratta di un modello innovativo e moderno che va a sostituire strutture obsolete. Modelli simili sono stati realizzati  in molte città del Nord Europa: a Torino ne sorgerà uno simile.  Sarà un recinto per anziani? Dall'opposizione arrivano solo falsità». 
Poi la minoranza   presenta una mozione di indirizzo in cui si chiede di superare il Wcc a favore di tante strutture nei quartieri: non passa  la richiesta rimandare la votazione avanzata da Franco Cattabiani e una volta messa ai voti viene a mancare il numero legale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse