12°

19°

Parma

Musica nei bar, stop dopo le 23,30 - Baristi al contrattacco

Musica nei bar, stop dopo le 23,30 - Baristi al contrattacco
Ricevi gratis le news
9

E' polemica sul divieto di musica nei bar dopo le 23.30.Da mercoledì scorso, l’«intrattenimento musicale», cioè «qualunque manifestazione od attività dal vivo o riprodotta, sia internamente che esternamente al locale» deve cessare trenta minuti prima di mezzanotte. Questo dice l’integrazione all’ordinanza 248 del sindaco di Parma del 7 luglio dello scorso anno. A chiedere ufficialmente di sospendere e ritirare il provvedimento sono le associazioni di categoria Confesercenti e Ascom, con una lettera inviata ieri in municipio e con la richiesta di un incontro urgente con il primo cittadino, Pietro Vignali. "Come associazione che rappresenta i pubblici esercizi - afferma Cantoni - non possiamo che restare sbalorditi per un provvedimento di tale gravità , un provvedimento preso da chi non conosce più la realtà imprenditoriale cittadina e nemmeno bene le leggi vigenti".
I dettagli nell'articolo di Enrico Gotti sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • kanto

    11 Luglio @ 16.02

    Caro Erotte, non mi stupisco della tua superficialità e modo di parlare banale oltrechè offensivo. Va bè tirare la volata allo sceriffo e al Sindaco ma vedi bisogna conoscere le cose prima di parlare: l'art. 689 del Codice penale e le altre ordinanze citate sono pienamente rispettate e da ben più di un anno, tanto che di multe non ne sono mai state fatte per disturbo della quiete pubblica o schiamazzi..e le visite di vigili, nas ecc ecc non mancano certo. Questa nuova ordinanza mette dentro tutti e vieta all'Interno dei locali musica tv ecc a PRESCINDERE di che tipo di locale sia e dove esso sia collocato. ci vanno in mezzo perciò tutti, anche chi non "rompe" a gente come te..Per cui conta fino a tre prima di sparare suoni oltre i db consentiti

    Rispondi

  • franco

    10 Luglio @ 19.41

    MA SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE???????

    Rispondi

  • ettore

    10 Luglio @ 18.37

    La confesercenti e l'ascom non CONOSCONO o fanno finta di non CONOSCERE l'art 659 del Codice Penale: "Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche, ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone... è punito con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a euro 309". Dalle 22 alle 8 del mattino, ogni rumore molesto continuato, intenzionale e non necessario rientra nella fattispecie. Perchè le ordinanze del Sindaco di Parma del 16 giugno e del 07 luglio 2009 che responsabilizzano i gestori dei locali per l'adozione dei provvedimenti necessari all'osservanza della quiete, pulizia, prevenendo degrado ambientale, inquinamento acustico. Responsabilità tenuti ad esercitare anche fuori dal proprio locale nell'arco di un raggio di 20 metri. In particolare le emissioni sonore, soggette a preventiva autorizzazione, devono cessare entro le ore 23,30.le ha rese operative dopo un anno forse sperava che i gestori dei locali le recepissero senza doverli obbligare a mia avviso ha atteso anche troppo tempo. I bar fino a non molti anni fa servivano (come ancora molti fanno) caffè panini bibite ecc e hanno servito e servonoi loro clienti senza musica ora questi vogliono far concorrenza alle discoteche senza averne la licenza Poi ho letto che le due associazioni sopra citate ora pretendono di non mettere in funzione le zone ZTL ma chi pensano di essere o sanno di essere tanto potenti da condizionare le scelte del Comune BRAVO VIGNALI NON LASCIARTI CONDIZIONARE

    Rispondi

  • racoon

    10 Luglio @ 17.16

    E mi associo all'applauso, posto che a volte non è solo la musica a manetta che non fa dormire, ma anche il vociare e l'urlare (e il far pipì, e il dar di stomaco...ma quelli sono silenziosi anche se ben visibili la mattina dopo) degli avventori. I gestori dei vari bar hanno tutto il diritto di lavorare e guadagnare, ma credo che abbiano anche il dovere morale di sentirsi responsabili del comportamento dei loro clienti...dovrebbero pensarci loro a dire "ragazzi, per favore divertitevi quanto volete, ma abbassate i toni". Se così fosse, potrebbero anche tenere aperto non-stop. Ma così non è stato, quindi i provvedimenti presi sono sacrosanti.

    Rispondi

  • kanto

    10 Luglio @ 17.03

    si vede che al bar andate poco...qui si parla di musica o tv spente all'INTERNO dei locali e poi riguarda anche il mio bar di quartiere che non c'entra un cavolo con via Farini..magari andate voi a stare in montagna !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

3commenti

CASO CONQUIBUS

Aversa è ai domiciliari, ma alcuni colleghi vorrebbero una sua consulenza

1commento

Coldiretti

Morto Ettore Picchi, il «paladino» degli agricoltori

governo

Approvata la manovra 2019. Esteso lo stato d'emergenza per i danni da maltempo 2017 a Parma

INTERVISTA

"Sui social parliamo di libri". E l'insegnante di Borgotaro diventa... un cruciverba Video

Intervista a Massimo Beccarelli, insegnante sempre più impegnato con gli hashtag culturali.

ieri sera

Incidente in tangenziale a Collecchio: un ferito al Maggiore

Lutto a Ozzano

Muore il giorno dopo il compleanno

SISSA

Tentano la truffa dell'incidente, lei non ci casca

FONTANELLATO

Addio ad Afan de Rivera Costaguti

Si ribalta con l'auto: ferita gravemente una 29enne

CALCIO E TIFO

D'Aversa ha un suo Parma club

colpo

Furto in un bar di Sanguinaro, il ladro striscia (Guarda il video) ma l'allarme suona lo stesso

3commenti

ECONOMIA

Piano 2020: il Gruppo Custom cresce e investe a Parma Videointervista

economia

Accordo Barilla-Crèdit Agricole, per il credito ad aziende della filiera

FIDENZA

Maxi furto all'ospedale di Vaio: rubati macchinari per 300mila euro Video

4commenti

incidente probatorio

Caso Pesci, la giovane che ha denunciato gli abusi sarà interrogata lunedì Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'esempio di Ilaria Cucchi Donna ostinata sorella di tutti

di Filiberto Molossi

5commenti

OCCUPAZIONE

45 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

Lutto nella moda

E' morto Mario Bandiera, fondò la griffe Les Copains. Aveva 87 anni

NEW YORK

Addio a Paul Allen, genio computer, co-fondatore di Microsoft

SPORT

TIFOSI

Inaugurato il Parma Club "Roberto D'Aversa" in via Mantova

mondiali pallavolo

Decima vittoria consecutiva per le azzurre: battuto il Giappone, Italia in semifinale

SOCIETA'

archeologia

Bonisoli: "Scoperta straordinaria a Pompei"

MUSICA

I Foo Fighters fanno salire il piccolo fan sul palco. Lui suona i Metallica e stupisce tutti

MOTORI

MOTO

Comparativa maxi enduro 21″ – Honda Africa Twin

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition