16°

27°

lutto

Addio a Bellè, giornalista coraggioso con lo sport nel Dna

Dal sindaco ai calciatori che hanno fatto la storia del Parma: i ricordi

Addio a Bellè, giornalista coraggioso con lo sport nel Dna
Ricevi gratis le news
3

Se ne è andato nella notte, con lo stesso stile defilato con cui si è "raccontato" in vita. E' una giornata di lutto oggi per Parma, per noi della Gazzetta di Parma e per il mondo dello sport: è scomparso a 71 anni Gianfranco "Sandro" Bellè.

Una vita - la sua - da uomo e giornalista coraggioso, che alla scrittura - è autore di diversi libri e di programmi per Tv Parma - ha affiancato la grandissima passione per lo sport e ha dato il cuore per il volontariato. Bellè era anche membro della giuria del premio internazionale Sport Civiltà.

Nato a Venezia il 15 febbraio del 1945, nel 1967 era diventato redattore della Gazzetta di Parma. Fu il primo giornalista italiano a seguire la Primavera di Praga dove riuscì ad arrivare grazie al passaporto con la dicitura "studente". Poi lo sport a cui ha dedicato anche decine e decine di libri, in particolare raccontando la storia del 'Parma Calcio". Dopo la pensione era diventato responsabile della comunicazione per la Federazione Italiana Rugby, incarico ricoperto fino al 2013. Era anche socio dell’Ussi, consigliere del direttivo del Gergs, del Panathlon club di Parma, oltre che del Coni. Impegnato nel volontariato, era dirigente Unitalsi ma collaborava anche con molte altre associazioni del territorio di Parma.

La sua scomparsa non è stato un fulmine a ciel sereno perché purtroppo stava lottando da qualche mese con un male spietato. Gli amici e colleghi lo sapevano, e al suo letto d'ospedale c'era la fila ogni giorno perché tanti erano i colleghi e ancor di più i suoi amici. Parma perde un personaggio vero, generoso, e la Gazzetta di Parma si stringe alla moglie Carla e a tutta la famiglia. 

Il rosario sarà recitato domani, giovedì, alle 19.30 nella chiesa dello Spirito Santo, in via Picedi Benettini. La stessa dove venerdì alle 14.45 saranno celebrate le esequie. Per chi volesse già rendere omaggio a Sandro Bellè, dalle 15 di oggi alle 14.30 di venerdì la salma sarà alla Sala del commiato con ingresso di fronte alla Villetta. 

Alla famiglia di Sandro l'abbraccio commosso di noi, altra famiglia: i colleghi della Gazzetta di Parma.

I ricordi

Il ricordo di Gabriele Balestrazzi

"Oggi siamo tutti più tristi": è l'addio a Sandro Bellè nelle parole dell'amico fraterno ed ex vicedirettore della Gazzetta di Parma Luciano Pecorari

"Mia vita a Parma per quattro anni, l'ho passata anche con Gianfranco. Triste notizia questa mattina... Un pensiero per lui, per sua famiglia". Georges Grun

"Sono molto dispiaciuto per la scomparsa di un grande amico e un bravissimo professionista.Le mie condoglianze e un abbraccio alla famiglia". Tomas Brolin

Il ricordo del sindaco Federico Pizzarotti e dell'Amministrazione comunale:

"Ci mancherà molto Gianfranco Bellè.
Mancherà alle tante persone di Parma che hanno avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo come uomo di sport, come giornalista capace di farci vivere e rivivere momenti indimenticabili sul giornale e sugli schermi televisivi, come persona impegnata nel volontariato in modo discreto ma assiduo, con un cuore grande, capace di spendersi per gli altri.
Lo vogliamo ricordare così, come promotore di tante iniziative e incontri dedicati allo sport promossi da lui in Municipio, oppure quando lo abbiamo chiamato e non ha mai negato la sua disponibilità a collaborare per celebrare tanti eventi che hanno visto protagonisti atleti e dirigenti sportivi di Parma.
Gianfranco Bellè ci ha lasciato in eredità con i suoi volumi quasi un secolo di storia del Parma Calcio e i ricordi nero su bianco delle imprese sportive in cui Parma ha scritto pagine importanti, degne di essere ricordate.
Ma nel dirgli addio non vogliamo dimenticare una delle cose a cui teneva di più, tutta sua, lontano dalle luci della ribalta: i suoi viaggi con l'UNITALSI e il suo lavoro quotidiano per dare una mano alle persone in difficoltà. Ciao "Sandro", Parma non ti dimenticherà."

Videoil ricordo di Giorgio Gandolfi, Francesco Mineo (Unitalsi Parma), Claudio Saccani e Claudio Bozzetti al TgParma

"Sono triste e dispiaciuto per aver perso una persona sensibile e corretta come Lui. Al mio arrivo al Parma Calcio a luglio del 1991 è stato il primo a volermi fare una intervista. Ero preoccupato e indeciso essendo la prima volta che mi succedeva. Con il suo fare cordiale e con la .... scusa che eravamo entrambi veneziani è riuscito a mettermi a mio agio. E' partita l'intervista ed è nata una sincera e collaborativa amicizia. Ciao Gianfranco". Renzo Ongaro (ex Segretario Generale Parma A.C.) 

"Oggi Parma ha perso un grande giornalista, un instancabile professionista, ma soprattutto un grande uomo. Personalmente ho perso un carissimo amico al quale sono legati i miei ricordi più belli. Mi associo al dolore della famiglia e degli amici. Ciao Gian, riposa in pace. Il tuo amico Orazio". Orazio Rancati 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    14 Settembre @ 14.23

    le mie sincere condoglianze alla famiglia che non conosco ma conoscevo lui da oltre 40 anni.... in una sola parola ....... un generoso...

    Rispondi

  • Michela

    14 Settembre @ 10.30

    Mi dispiace tantissimo.............condoglianze alla famiglia. RIP

    Rispondi

  • DAVIDE

    14 Settembre @ 09.14

    E' un giorno veramente triste. Parma perde un valido giornalista e una persona simpatica. Un amico di Parma e del Parma. Un grande tifoso dei crociati. E' davvero un giorno molto, molto, triste per noi parmigiani............. RIP

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani "

Harvey Weinstein in una foto d'archivio

Molestie

Il New York Times: "Weinstein sarà arrestato domani"

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

12Tg Parma

Gli audio dei rapinatori: "Faranno un film su di noi"

COLORNO

Quel bimbo imboccato a forza fino a fargli rigurgitare tutto

COLORNO

Violenze alla materna, il giudice: «In classe un clima di terrore» Video

incidente

L'auto finisce fuori strada e si ribalta: un ferito a Citerna

12Tg Parma

Varco Ztl di piazzale D'Acquisto, nel primo mese 1.800 passaggi accertati Video

Busseto

Straziante addio alla piccola Carla

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

La storia

I coniugi Mussolini chiamano il figlio Benito, ma il tribunale dice no

1commento

Pronto soccorso

La vita in «trincea» di medici e infermieri

Ex Eridania

Allarme: tartarughe in agonia nelle vasche del parco

2commenti

gazzareporter

"Il Parco Falcone e Borsellino maltrattato"

Fidenza

Senza tesserino niente acqua gratis

triplice "salto"

Domenica festA al Tardini per la promozione del Parma: il programma

felino

Sfalci: arrivano le multe contro l'incuria e abbandono dei terreni

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

roma

Scritta "Br" sul monumento a Moro e ai caduti di via Fani: un denunciato

carabinieri di cavriago

Auto di lusso a prezzi bassissimi: ma è una truffa. 5 arresti

SPORT

Foruma Uno

"Libere" a Montecarlo, attacco tedesco: "Ferrari irregolare"

Bufera

In ginocchio durante l'inno per protesta. Bufera Nfl

SOCIETA'

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

Stati Uniti

Trump concede la grazia postuma al grande Jack Johnson

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv