19°

30°

Parma

Maxi rissa tra immigrati: Far west a Mezzani

Maxi rissa tra immigrati: Far west a Mezzani
Ricevi gratis le news
1

 Chiara De Carli

 E’ stata la gelosia a scatenare la rissa avvenuta giovedì tra le 17 e le 18 a Mezzano Inferiore, a poca distanza dal centro della frazione. Una «scazzottata» che ha coinvolto una decina di persone di origine nigeriana, parte delle quali arrivate in paese appositamente per dare una lezione a un connazionale. La vicenda è iniziata a Ravenna dove la vittima dell’aggressione viveva con la moglie e si è chiusa nella caserma dei carabinieri di Sorbolo.
 L’uomo, alcuni mesi fa, ha lasciato la consorte per una donna residente nel paese e si è trasferito nella Bassa a casa della nuova fiamma. Ma la moglie non si è mai rassegnata all’abbandono e, accompagnata da fratelli e amici, è arrivata fino a Mezzani per chiarirsi con l’ex marito. La discussione ha però preso una piega violenta e i due coniugi hanno cominciato a darsele di santa ragione. In tutto, una decina di persone  si sono presi a schiaffi e pugni in mezzo alla strada. Ad avvisare le forze dell’ordine è stata Manuela Azzoni titolare del negozio di parrucchiera situato a poca distanza dal punto dove si è scatenata la rissa. «Una ragazza ci ha avvisato che fuori si stavano picchiando quindi ho pensato di chiamare i carabinieri di Sorbolo e chiudere la porta del negozio per evitare che qualcuno entrasse, anche perchè avevamo paura che spuntassero delle armi» ha raccontato la signora Azzoni. In pochi minuti sono arrivati sul posto sia le pattuglie del «112» che i vigili dell’unione che hanno preso i dati delle persone coinvolte e calmato gli animi, convincendo la moglie tradita e i suoi rissosi parenti a tornare a casa. I mezzanesi cominciano però ad essere stanchi della situazione che si è venuta a creare in paese: «Questa è la goccia che ha fatto traboccare il vaso - ha infatti commentato la parrucchiera -. Il paese sta subendo un forte degrado a causa di queste persone che si comportano in maniera incivile. A volte urinano contro gli alberi, spesso lasciano l’immondizia in giro. Bisogna mettere un freno a queste cose».
 Anche se molti «incolpano»  un esercizio commerciale gestito da africani che si trova pochi metri più in là, c'è chi invece li «difende». La signora Azzoni  spezza una lancia in loro favore: «Sono brave persone e nei loro riguardi non c'è niente da dire: si danno da fare e puliscono loro dove i loro clienti sporcano». 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • parmense doc

    10 Luglio @ 17.33

    sono una risorsa per il futuro: più carceri, più polizia, più sporcizia e più netturbini, complimenti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"