12°

24°

Parma

"Il dramma di mia figlia stuprata"

"Il dramma di mia figlia stuprata"
Ricevi gratis le news
13

Roberto Longoni

Un uomo violentato nei bagni di un locale pubblico. Era la sce­na più tremenda di un film trasmesso dalla tv quella sera. «Proprio al­lora, la sera di quel giorno ma­ledetto » la donna si strappa una a una le parole dal cuore. «Mia figlia saltò in piedi e andò via in lacrime, disperata. Io le corsi dietro, cercai di calmarla. La scena, sì, era sconvolgente, ma la reazione mi sembrava esagerata». In fondo, non era che un film. Ma lei, Sara (la chiameremo così, con un nome di fantasia), non faceva che ri­petere: «Lasciami stare, lascia­mi stare». La madre (che chia­meremo Anna) non sapeva, non poteva immaginare, perché «in fondo siamo tutti convinti che certe cose succedano solo agli altri». Per questo, ha accettato di raccontare un incubo che può farsi realtà in ogni momen­to e travolgere chiunque, qua­lunque famiglia.

La violenza e le paure Poche ore prima di quel film, era toc­cato a lei, alla sua Sara, 15 anni compiuti da poco. Stuprata alla Crocetta: nei bagni di un locale pubblico. Laggiù, nel seminter­rato, lei era scesa da sola per andare alla toilette, lasciando i coetanei al tavolo di sopra. Era stato un uomo di trent'anni più vecchio di lei a seguirla, uno che poteva essere suo padre: le ha stretto le mani attorno al collo, l'ha spogliata e l'ha vio­lentata. Poi, se n'è andato la­sciandole addosso una ferita che chissà quando mai si rimar­ginerà.

(...) Una ventina di giorni dopo lo stupro, Sara le disse: «Mamma, ho bisogno di aiuto, ma non posso chiederlo a te, perché ti farei troppo male». Anna portò la figlia da una psicologa. Fu a lei che la ragazza raccontò quanto era avvenuto a metà gennaio. Due giorni dopo, lo seppe anche la madre. «E ora anch'io sono supportata da una psicologa, mentre mia figlia è sottoposta anche a una terapia a base di psicofarmaci».
 

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    13 Luglio @ 20.43

    Per looka76 (e non solo) - Sì, li leggiamo, e se applicassimo un metro più severo cestineremmo molti più messaggi di quanto già non facciamo: anche diversi post tuoi non sarebbero passati. Premesso questo, condivido in parte il tuo giudizio sulla mail di Wolf, che però - quando dice la frase più dura - lo fa mettendosi nei panni del padre. Ovviamente non è da condividere, però ho ritenuto che quel passaggio (come i commenti di Michel e Cristina) potesse rappresentare la serie dei commenti che, però con toni davvero impubblicabili, reclamano per questi reati la massima pena e sono stati cestinati. Come il solito, in questi casi c'è un dubbio: elimino tutti quelli che chiedono pena di morte o pene corporali? E a quel punto, offro un ritratto veritiero delle opinioni dei lettori? In questi casi di solito scelgo la via di mezzo, con tutti i difetti che essa comporta. Ringrazio looka76 per averceli ricordati, anche se poteva risparmiarsi il tono ironico: se vuol provare a mettere su un suo sito e poi a fare da moderatore, forse si accorgerà che la ricetta non è poi così facile e univoca. (G.B.)

    Rispondi

  • Luca Ronzoni

    13 Luglio @ 17.54

    per la gazzetta: prima di pubblicarli, certi commenti li leggete anche?!? no, perchè il commento di Wolf, oltre che privo di senso, mi pare proprio fuori luogo....complimenti per la vostra censura ai messaggi che applicate a quanto pare, arbitrariamente.

    Rispondi

  • Luca Ronzoni

    13 Luglio @ 17.51

    wolf rileggiti bene il mio commento perchè dubito che tu l'abbia capito.....e se l'hai capito e mi rispondi così allora si vede che ne capisci proprio poco...

    Rispondi

  • wolf

    13 Luglio @ 14.34

    >Caro “looka”, è altrettanto incredibile che personaggi simili a te, continuino scriteriatamente a tirare in ballo gli albanesi, gli africani, gli indiani e tutte quelle BESTIE STRANIERE che arrivano clandestinamente nel NOSTRO paese NON per LAVORARE ma per DELINQUERE !!....ti devi solo VERGOGNARE di SFRUTTARE questa terrificante tragedia accaduta ad una ragazzina di 15 anni ed alla sua famiglia !!.....se io fossi il padre, sarei estremamente contento se liberassero questa “belva umana parmigiana” poiché si aprirebbe una personale “caccia” spietata per il relativo ABBATTIMENTO, “sicur c’me l’or” !!.....e comunque NESSUNA pietà per l’aggressore quarantenne parmigiano, alla stessa stregua per chi commette tale crudeltà !!.....”pena di morte” !!...e si inizi finalmente ad una GIUSTA BONIFICA urbana per tutti coloro che hanno deciso di DELINQUERE a danno delle persone per bene !!...... NON serve a nulla, ma vada un sincero pensiero di assoluta vicinanza alla ragazzina ed ai genitori…FORZA, FORZA !!......

    Rispondi

  • RALF

    13 Luglio @ 14.00

    Ma se in Italia si pensa alle intercettazioni telefoniche per coprire i delinquenti a scapito di pedofili e terroristi e a coprire chi fa del nero tutti i giorni a scapito di chi paga le tasse tutti i giorni poi TUTTI QUANTI non ci lamentiamo perchè non fanno la pena di morte se una ragazza viene stuprata...Siamo in Italia dove tutto è permesso! Per conto mio chi può fa bene a scappare da questo paese RIDICOLO !!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Precipita in un bosco facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

22commenti

ASSEMBLEA

Parmalat: Bernier conferma i target 2018. Scontro con il fondo Amber

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

la foto

Intervento dei vigili dei fuoco in via Mantova

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti