14°

27°

Parma

"Affitti garantiti": alloggi a basso costo per studenti fuori sede

Ricevi gratis le news
1

Ancora una decina di giorni per aderire ai bandi “Affitti garantiti per studenti universitari fuori sede” dell’Amministrazione comunale – Assessorato alle Politiche abitative. Il progetto, che ha visto l’apertura di due bandi, uno destinato a reperire alloggi, l’altro a intercettare le richieste degli studenti, ha trovato l’apprezzamento dell’Università degli Studi di Parma, in particolare della Facoltà di Medicina e Chirurgia, così come quella di alcune realtà studentesche, perché cerca di contribuire alla soluzione di un problema storico per la nostra città: quello della difficoltà degli studenti che vengono da fuori Parma per frequentare la nostra Università a reperire alloggi, o stanze, idonei, a prezzi adeguati e con contratti di affitto regolari.
I due bandi, gestiti da Acer Parma, sono a tutt’oggi aperti e lo rimarranno fino al 23 luglio.

“Abbiamo sempre detto e dimostrato nei fatti – ha spiegato l’assessore Giuseppe Pellacini – che Parma è una città ospitale, una città “integrante”, e lo conferma l’indagine del Cnel pubblicata proprio ieri. Vogliamo esserlo anche nei confronti degli studenti universitari fuori sede, e lo facciamo coi mezzi che abbiamo a disposizione come Amministrazione. Credo che le sinergie tra Istituzioni, in questo caso con l’Università, siano estremamente utili per raggiungere i risultati positivi che speriamo di ottenere con il nostro progetto. Ad esempio, grazie all’Università riusciremo a raggiungere capillarmente tutti gli studenti fuori sede, che sono circa il 50% del totale”.

I vantaggi sono per entrambe le categorie interessate dal progetto: da un lato, infatti, offre una serie di incentivi per garantire i proprietari di case o stanze che decidano di affittare, dall’altro mette a disposizione nuovi alloggi per gli studenti universitari fuori sede con contratto di locazione a canone concordato. Il progetto ha come obiettivo la sottoscrizione di contratti di locazione per studenti universitari fuori sede fino a un massimo di 300 posti letto. La gestione degli alloggi selezionati sarà a carico di un soggetto gestore individuato tramite bando ad evidenza pubblica. Una volta selezionati e assegnati gli alloggi, i proprietari stipuleranno un contratto di locazione con il soggetto gestore, che, a sua volta, stipulerà i contratti di locazione con gli studenti.

BANDO ALLOGGI
- Al bando di selezione alloggi può partecipare chiunque abbia disponibilità giuridica di alloggi arredati e idonei alla stipulazione di contratti di locazione transitoria (art. 5 della legge 431/98 e S.m.i): l’alloggio deve essere ubicato nel territorio del Comune di Parma, sono ammessi monolocali, bilocali, trilocali e tutte le unità immobiliari costituite da camere indipendenti dagli altri locali abitativi, con impianti elettrici, di riscaldamento, climatizzazione, idrosanitari a norma di legge e certificazioni da allegare alla domanda. Requisiti di arredamento minimo sono letto, comodino, scrivania, armadio e piccola libreria. Previsti dal bando anche gli arredi minimi degli spazi comuni, con cucina completa di elettrodomestici, armadietto e lavatrice.

VANTAGGI E GARANZIE
- I proprietari degli alloggi assegnati in affitto potranno usufruire di agevolazioni fiscali e garanzie quali esenzione totale dell’ICI, ulteriore abbattimento dell’imponibile IRPEF nella misura del 30%, che va ad aggiungersi alla riduzione del 15% già prevista dalla legge, più altre agevolazioni sull’imposta di registro. Tra le garanzie, la certezza di percepire il canone d’affitto, una polizza assicurativa a copertura di eventuali danni all’alloggio fino a 5mila euro.

SOGGETTO GESTORE -
Il soggetto gestore fornirà assistenza nelle procedure contrattuali, gestirà le manutenzioni ordinarie e darà consulenza per le manutenzioni straordinarie, verificherà periodicamente lo stato degli alloggi e gestirà il rapporto con studenti e amministratore condominiale, provvederà alla registrazione del contratto (il cui onere rimane in capo ai contraenti), più altri servizi in nome e per conto della proprietà.
La domanda di assegnazione dell’alloggio, su apposita modulistica, dovrà indicare dati anagrafici, recapiti, e dovrà fornire documentazione catastale sull’immobile. I partecipanti al bando potranno presentare domanda per più di un alloggio.

BANDO STUDENTI
- Il bando è rivolto agli studenti universitari fuori sede, iscritti all’Anno Accademico 2009/2010 o che si iscriveranno all’Anno Accademico 2010/2011, presso l’Università degli studi di Parma e al Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma ai corsi di laurea, corsi di laurea specialistica, corsi di laurea magistrale, corsi di laurea magistrale a ciclo unico, corsi di laurea specialistica a ciclo unico, corsi biennali di secondo livello per gli studenti degli Istituti dell’Alta Formazione Artistica e Musicale, corsi di diploma di I e di II livello. Il bando è aperto a cittadini italiani, europei e stranieri (ai sensi della L. n.189/2002) o titolari di permesso di soggiorno in corso di validità o carta di soggiorno. I richiedenti devono avere residenza anagrafica a minimo 60 chilometri dal Comune di Parma, e un reddito ISE del nucleo familiare compreso tra euro 10.000 e 25.000. La scelta dell’alloggio, tra quelli censiti nella banca dati appositamente costituita, sarà fatta dagli studenti in base alla graduatoria.

CANONE D’AFFITTO
- Il canone mensile di locazione per lo studente è stabilito in 300 euro per monolocale e 200 euro per il posto letto in camera singola o in altro vano abitabile. A carico dello studente ci saranno le eventuali spese condominali, utenze, imposta di registrazione del contratto e manutenzione ordinaria. La durata del contratto di locazione sarà annuale, con possibilità di rinnovo per un successivo anno contrattuale.

COME PRESENTARE LE DOMANDE Bandi e modelli di domanda sono in pubblicazione dal 22 giugno al 23 luglio, presso Acer, Albo Pretorio del Comune di Parma e disponibili sui siti www.aziendacasapr.it e www.comune.parma.it.
Le domande di partecipazione al presente bando dovranno essere presentate direttamente o per raccomandata, all’Azienda Casa Emilia - Romagna - ACER di Parma, Vicolo Grossardi n. 16/a, fino alle ore 11.30 di venerdì 23 luglio, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.30 e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17.
Informazioni o chiarimenti allo 0521/215207 presso l’Azienda Casa Emilia - Romagna - ACER di Parma.
Il progetto prevede un costo complessivo di euro 86.850, di cui 50.925 a carico del Comune di Parma e 35.925 da finanziamento pubblico ANCI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SINISTRA studentesca universitaria

    14 Luglio @ 22.48

    Sinistra Studentesca Universitaria si dimostra perplessa di fronte all’ennesimo cambiamento effettuato dall’amministrazione comunale circa il canone di locazione degli alloggi rientranti nel progetto “affitti garantiti” di cui si è ampiamente discusso in questi giorni. L’amministrazione aveva inizialmente dichiarato i prezzi attuali ( 200 per la stanza singola e 300 per il monolocale), per poi cambiarli( 160 per la singola, 240 per il monolocale) , circa due settimane fa, e ritornare ad oggi con la cifra iniziale. Teniamo a precisare che il tutto è avvenuto a bando in corso e che il “saliscendi(sali)” delle cifre è stato appreso dalla sola stampa. Ci troviamo in difficoltà nel dare informazioni precise e puntuali agli studenti che ci chiedono aiuto per la compilazione del bando in questione e non riteniamo trasparente e corretto il comportamento degli amministratori. Ci auguriamo che qualcuno ci spieghi cosa è successo e che l’ultima ( sebbene la più svantaggiosa) sia la versione definitiva. Come associazione studentesca, ribadiamo la nostra disponibilità per la compilazione del bando e le informazioni ad esso connesse, rendendoci disponibili presso il Circolo Arci Zerbini di via Bixio sabato 17 , martedì e mercoledì 20 e 21 luglio dalle ore 16 alle ore 17. Per coloro che non sono a Parma o che per qualsiasi motivo non potranno raggiungerci, abbiamo attivato una casella di posta elettronica, ssu.infoaffittieborse@gmail.com, oltre al normale profilo di Sinistra Studentesca Universitaria che è possibile trovare su Facebook, ai quali è possibile scrivere per avere ulteriori chiarimenti circa i requisiti richiesti dal bando e un aiuto concreto per la compilazione dello stesso. Ricordiamo che, per chi volesse usufruirne, le domande devono essere presentate all’Azienda Casa Emilia Romagna – ACER, Vicolo Grossardi, 16/a entro le ore 11.30 del giorno 23 luglio 2010.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Lorenzo Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano Foto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

6commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover