16°

28°

Parma

Rimpasto: nuove scintille

Ricevi gratis le news
0

Ancora un botta e risposta fra maggioranza e opposizione sul rimpasto nella Giunta comunale. «Il comunicato di Parma Civica - si legge in una nota del Gruppo Pd in consiglio comunale - fa venire in mente l’evangelica pagliuzza nell’occhio altrui vista da chi non si accorge della trave che oscura il proprio occhio. Intanto, cosa c’entra la Provincia di Parma, quando si parla del Comune? E poi? La lite su Stt si è celebrata in Consiglio provinciale o in quello comunale? Su temi politici - si pensi all’ordine del giorno sul processo breve - e su temi amministrativi (da ultimo, la maggioranza, ridotta ad una sparuta truppa, sostanzialmente civica e Udc, ha dovuto abbandonare l’aula per evitare l’approvazione dell’ordine del giorno sulla revoca del Wcc di via Budellungo) le tensioni nella maggioranza si sono manifestate più volte. L’apice del contrasto è stato rappresentato dal confronto sindaco-coordinatore Pdl sulla finanza allegra dell’assessore alla Cultura. E, se è pur vero che le vie della provvidenza sono infinite, è un dato che, dopo le liti, il Pdl ha un assessore in più e che le società partecipate - e, quindi, anche Stt, considerato come il “feudo” di Parma Civica - passano sotto il controllo assessorile del vicesindaco Pdl. Se tutto questo non è un riequilibrio di potere all’interno della coalizione non è nemmeno - come dire? - uno scambio di figurine di … calciatori dei mondiali! Quanto poi all’autonomia di questa maggioranza dai centri di potere e del suo “asservimento” esclusivo all’interesse generale fare esempi è rischioso perché c’è il pericolo di dimenticarsi il caso più clamoroso! E', però, vero che “la lingua batte dove il dente duole”! Il problema principale (e crescente) dell’esperienza civico polista è, infatti, proprio quello del sempre più invisibile margine di autonomia del potere politico-amministrativo nell’esercizio della propria funzione di indirizzo e di governo della città. Preoccuparsi di questo è fondamentale per poter recuperare una vera capacità progettuale, che ci eviti, ad esempio (e solo da ultimo), il Wcc di via Budellungo».

La replica di Parma Civica
«E' bello avere un’opposizione così - replica Parma Civica -. Governiamo questa città da 12 anni. Abbiamo portato innovazione nel sociale, nella cultura, nei rapporti pubblico-privato, nei servizi all’infanzia, nelle politiche per la famiglia, nella sicurezza, nei rapporti tra cittadini e amministrazione, nell’urbanistica, nelle politiche per la mobilità e l’ambiente.  Sono 12 anni che invece dall’opposizione non si leva un contributo costruttivo, ma nemmeno l’onesta constatazione che se i parmigiani ci sostengono da tutto questo tempo, qualcosa di buono l’avremo fatto. Sono 12 anni che dall’opposizione ascoltiamo soltanto profezie catastrofiche, mai avverate, cultura del sospetto, regolarmente smentita dai fatti, un  “no a tutto” nonostante il quale la città in questi anni è sempre migliorata. Cosa rimane al Pd? La speranza di svegliarsi una mattina e scoprire che è stato tutto un brutto sogno, che il civismo a Parma non sia mai esistito e che nomenclature e burocrazie abbiano ancora saldamente in mano la città. Ogni tanto questa speranza ispira e anima di improbabili miraggi i loro comunicati, come quello di una maggioranza divisa. Ma poi suona la sveglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"