10°

27°

Parma

Medici contro il Wcc: "Un cronicario"

Medici contro il Wcc: "Un cronicario"
Ricevi gratis le news
1

di Pierluigi Dallapina

La realizzazione del Welfare Community Center di via Budellungo continua a far discutere. Questa volta, a criticare il progetto avviato dal Comune sono 28 persone, per la maggior parte medici, professori e dirigenti in campo sanitario. «Il punto più critico  -  si legge nel documento presentato ieri da Rocco Caccavari (medico) indirizzato al sindaco - è la concentrazione di circa 300 anziani, presenti nelle attuali strutture assistenziali, che saranno portati in quel quartiere». Un quartiere giudicato isolato dal resto di Parma. «Questa scelta fa pensare subito - continua la nota - ed è naturale in una città attraversata per decenni dalle idee di libertà, dall’azione politica e sociale di Tommasini e di altri, ad un quartiere cronicario. Tale scelta sembra più animata da logiche economiche e organizzative che non da reali necessità degli anziani, degli operatori, dei familiari». La presa di posizione portata avanti da Caccavari  - non è però di totale chiusura, in quanto lo stesso promotore ringrazia «l'amministrazione comunale per aver sollevato il problema delle politiche a favore degli anziani». «E' possibile signor sindaco ragionare rispettosamente per una revisione virtuosa anche di questo progetto?», si legge inoltre nelle ultime righe del documento. Il mantenimento degli anziani nei luoghi dove hanno vissuto è una delle soluzioni alternative avanzate dagli estensori del documento, estremamente critici anche sull'opportunità di far convivere il mondo della terza età fianco a fianco con quello di giovani e adulti. «Difficile è l’integrazione - spiega la nota - che parte da una disintegrazione del preesistente, ed complicato ricostruire la convivenza». Un modo per non ghettizzare gli anziani sarebbe, continua il documento, quello di «infiltrare» nei luoghi di cura e di riposo centri diurni, attività artistiche, culturali e sportive, oltre ai centri sociali. «Se Villa Parma è isolata, è perché è circondata da un muro, quindi potremmo iniziare ad abbatterlo», propone Giovanni Braidi, psicologo, mentre Maria Grazia Loss (assistente sociale area anziani dell’Ausl) punta il dito contro la lontananza del futuro Wcc dal resto della città. «Il problema non è la realizzazione di strutture dedicate, ma la creazione di un quartiere solo per gli anziani», aggiunge infine Antonio Bonetti, associato di medicina dello sport all’Università. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    16 Luglio @ 09.44

    "Un quartiere giudicato isolato dal resto di Parma". Beh, allora è giudicato male. Se partiamo da premesse sbagliate non ha senso tutto il resto. Questa zona della città sta crescendo molto e da qui a quando il WCC sarà pronto sarà ancora migliore. "ed è naturale in una città attraversata per decenni dalle idee di libertà, dall’azione politica e sociale di Tommasini e di altri". Ah ecco spiegato tutto. Basta il nome di Tommasini e si capisce che testa hanno. Fatelo santo già che ci siete, ma non era il messia. Parlate di cronicario, quando il WCC comprenderà anche strutture per i giovani e i bambini (e le famiglie di conseguenza), eppure come sempre tutti che si riempiono la bocca coi vecchi. Eh certo, molti loro votano ancora! Ecco perchè è utile lisciargli il pelo vero? Certo poi dite che non è il caso di far stare vicini giovani e vecchi (quindi, mamme, tenete lontani i figlioli dai nonni eh!), ma non vi rendete conto che vi date la zappa sui piedi? Prima parlate di ghetti per gli anziani, poi viene fuori che (per chissà quale motivo) i giovani, gli adulti e i vecchi van tenuti separati... decidetevi una buona volta! Mi sembra che siate voi a volerli sti ghetti! "Tale scelta sembra più animata da logiche economiche e organizzative che non da reali necessità degli anziani, degli operatori, dei familiari": ah e perchè? Argomentate per favore, visto che vi ergete a professoroni e dottoroni! Certo, un quartiere facilmente raggiungibile è proprio una maledizione vero? Molto meglio una vecchia struttura nel centro città magari! Poi arriva tale Maria Grazia Loss che se ne esce con quel giudizio errato sul presunto isolamento del quartiere: io ci vivo in zona e ci sono numerosi autobus che vi passano. Ma sta gente gira la città o solo il centro? A me sembra che ci sia solo la voglia di dar contro al comune e la dimostrazione sta nel fatto che nessuna di queste menti superiori ha proposto qualcosa. Tutti a demolire, nessuno a proporre o ad argomentare le proprie banali uscite.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street