18°

Parma

Travolta da un'auto: "Odissea in ospedale"

Ricevi gratis le news
0

Ha già scritto una lettera all'Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) dell'ospedale Maggiore per raccontare la sua odissea. Documentata, dice, dalla cartella  clinica in suo possesso.  Ma nel frattempo C. G., una parmigiana investita il 14 giugno scorso sulle strisce pedonali  in viale Duca Alessandro, ha contattato anche la Gazzetta. Per raccontare una storia dettagliatissima - che per motivi di spazio riassumiamo - di una giornata   difficile.
 Iniziata, come detto, con l'incidente, e proseguita alle 12,30 con l'ingresso al pronto soccorso.  L'esordio per la verità è dei migliori, perchè nel giro di un'ora la donna, accolta con cortesia,  viene sottoposta a varie radiografie ed ecografie. Meno che al piede sinistro, dove la  paziente  sostiene più volte, parlando con medici e infermieri,  di sentire dolore.
 Alle 17 (a tre ore e mezzo dal ricovero) viene infine decisa una radiografia anche al piede. Alle 19 (a sei ore e mezzo) «nessuna notizia nè sulle radiografie precedenti, nè sulle ecografie. Alle 21 vengo portata in ortopedia: scopro di avere una vertebra fratturata e una frattura al piede, che mi viene ingessato», ricorda la paziente. Prognosi: 30 giorni (che diverranno poi 60) con riposo assoluto a letto.
Termina l'operazione gesso, ma qualcuno sembra essersi dimenticato di lei. «Un infermiere per tre volte sollecita il mio trasporto di nuovo in ps». Avverrà un'ora e mezzo dopo.  Si sono fatte le 23,30. La donna - che vive da sola -  è immobilizzata, dovrà portare un busto. Ad assisterla c'è una generosa amica,  pure lei esausta.  Chiede che l'infortunata    resti in ospedale per la notte,  per poter così organizzarsi, il giorno dopo,  per acquistare un busto. «Ma no, le farmacie sono ancora aperte, potere  andare   a comprarlo ora», risponde una dottoressa.
 Alla fine la spunta la paziente: all'una e mezzo di notte la donna viene trasferita da una barella in un letto. Alle 9 di mattina viene dimessa: «Sono stata per 21 ore senza neppure avere un bicchiere d'acqua, totalmente digiuna. Quando l'ho fatto presente, un infermiere mi ha portato tè e biscotti», ricorda la donna.
 Ma   non è finita. Quattro giorni dopo, visita di controllo in ortopedia: «Arrivo alle 7,41 ed esco alle 13,10. Motivo? Mi avrebbe dovuto visitare il medico che mi aveva visitato  la prima volta, ma dopo tanta attesa alla fine vengo comunque vista da un altro specialista».
La ciliegina sulla torta è la visita del 13 luglio scorso al medico legale dell'Ausl. La donna, ancora con il busto e con un piede dolorante (anche se il gesso è stato rimosso) chiede un permesso provvisorio per l'auto di un'amica, che si è   offerta di accompagnarla alle visite. «Mi è stato risposto: ‘Può prendere il bus’». Nessun permesso concesso.
«L'ho fatto, ho preso il bus, e sono tornata a casa a pezzi, con un dolore fortissimo alla schiena. Ho fatto una radiografia al Don Gnocchi. La radiologa mi dice, testimoni due barellieri, ‘signora, l'hanno massacrata’. A chi devo dar ragione: al medico del Don Gnocchi o a quello legale, per il quale sono in grado di   usare i mezzi pubblici?».  Anche per quest'ultimo episodio  la donna ha  scritto un reclamo  all'Ausl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel