22°

31°

Aemilia

Il gup: "Bernini pagò per i voti, ma il reato è prescritto"

Secondo i magistrati non si trattò di concorso esterno mafioso ma di corruzione elettorale. Inoltre c'è il ragionevole dubbio che Bernini non sapesse del ruolo di Villirillo nella 'ndrangheta

Gup: Bernini pagò per i voti, ma reato è prescritto

Giovanni Paolo Bernini (foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
0

(ANSA) - Le intercettazioni «restituiscono prova del fatto» che Giovanni Paolo Bernini «aveva promesso e in parte versato 50mila euro a Romolo Villirillo per ottenere il suo ausilio nella raccolta dei voti che lo avrebbero dovuto favorire nella competizione elettorale» del 2007 a Parma. Voti raccolti da Villirillo, uno dei "capi" dell’associazione mafiosa, «nell’ordine di grandezza di 200-300». Lo si legge nelle motivazioni della sentenza di Aemilia, nella parte in cui il gup Francesca Zavaglia si concentra sulla posizione dell’ex assessore del Pdl di Parma, prosciolto per prescrizione: l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa è stata qualificata in corruzione elettorale, reato per cui sono decorsi i termini di prescrizione.
Se da un lato c'è quanto emerso dalle intercettazioni, d’altro canto le stesse prove, scrive il giudice, «non offrono riscontro sufficiente del fatto che l’accordo contemplasse la possibilità di partecipare agli appalti comunali in via privilegiata rispetto ai concorrenti» né, «in ogni caso, che ciò sia poi effettivamente accaduto». In assenza dunque di prova dell’esistenza di un contributo causalmente rilevante per il consolidamento ed operatività dell’associazione mafiosa, non è configurabile il concorso esterno.
Il giudice rileva inoltre come «sussista dubbio ragionevole della consapevolezza da parte di Bernini del ruolo di Villirillo (condannato a 12 anni e due mesi, ndr) nella congrega 'ndranghetistica». «Non pare azzardato - prosegue la sentenza - sostenere che la fiducia riposta dal politico sulla capacità di Villirillo di reperire voti a suo favore» potesse trovare fondamento «nella sua ritenuta e ostentata capacità di fare da collettore» all’interno della comunità calabrese. 

GIGLIO, IMPRENDITORE A DISPOSIZIONE DELLA 'NDRANGHETA. Giuseppe Giglio è stato «un imprenditore colluso», ancor prima, «forse, un imprenditore vittima, ma allo stato dell’indagine Aemilia è un imprenditore mafioso a completa disposizione del gruppo di 'Ndrangheta emiliano di cui conosce e condivide il programma e al cui servizio ha posto in via esclusiva la propria (spiccata) capacità imprenditoriale e le proprie strutture. Molto di più di un rapporto occasionale di un imprenditore che, venuto suo malgrado a contatto con la mafia, ne trae illecitamente un guadagno». Così il giudice Francesca Zavaglia "fotografa" il pentito dell’inchiesta di 'Ndrangheta della Dda di Bologna, che negli scorsi mesi, a processo in corso, ha iniziato a collaborare con gli investigatori.
Il giudice lo ha condannato a 12 anni, concedendogli le attenuanti generiche, ma non l’attenuante speciale per i collaboratori di giustizia chiesta dal difensore, l’avvocato Luigi Li Gotti: «dai verbali prodotti dalla difesa si ha modo di apprezzare la scelta fatta, ma non si è in grado di valutare la decisività dell’apporto dichiarativo reso, in itinere all’atto della presente decisione», scrive il gup.
Per il fratello Giulio Giglio, difeso dall’avvocato Fausto Bruzzese, la condanna è stata ben più lieve, quattro anni, a fronte di una richiesta della Procura di 15 anni e 8 mesi. «Non è presente - spiega il giudice - ai consessi rilevanti degli associati e scarse sono le intercettazioni telefoniche o ambientali che lo riguardano direttamente». Inoltre «non emergono evidenze» di significativi rapporti con gli altri sodali «condotti in autonomia, o comunque dai quali si possa trarre una valutazione sul suo ruolo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Picchia a sangue la ex e la rapina

Nella zona di via Mordacci

Picchia a sangue la ex e la rapina

«IO STO CON TE»

La casa in cui ripartono i padri separati

OBIETTIVO 2020

San Francesco del Prato, nato il Comitato per i restauri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Calestano

Bianchi festeggia i 50 anni di volo libero

ALBARETO

Entra fumo nell'appartamento: intossicate due donne

Addio

Collecchio piange Ivana Tanzi, stilista raffinata

Capitan Lucarelli

«Il mio Parma gettato nel fango»

PROFESSORE

Arfini spiega i cibi dop agli australiani

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Anteprima Gazzetta

Processo al Parma, la rabbia di Capitan Lucarelli

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

12Tg Parma

Max Bugani (5 Stelle): "Pizzarotti in Regione? Meglio di Bonaccini" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

politica

Salvini querela Saviano: "I suoi post su Facebook ledono il ministero"

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

SPORT

Sport

Stelle del Fair-play brillano a Firenze

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

SOCIETA'

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

MOTORI

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita