17°

28°

Parma

Yassine: fuggito a 15 anni per un sogno

Yassine: fuggito a 15 anni per un sogno
Ricevi gratis le news
0

di Laura Birra

«Sono scappato dal Marocco per inseguire il mio sogno: diventare un bravo meccanico. Avevo 15 anni e una grande passione per i motori. E soprattutto avevo la consapevolezza che se fossi rimasto lì non sarei riuscito a realizzarlo, quel sogno».
Yassine ha 19 anni e da quattro vive a Parma. Gli occhi scuri dal taglio orientale e la pelle ambrata cozzano col suo accento spiccatamente parmigiano.
Tecnicamente, quando è arrivato in città era un «minore straniero non accompagnato», ma aveva una coppia di zii qui che oggi si occupano di lui, sostenuta dal progetto per l’affido omoculturale. 

Il giorno della fuga
Era appena un ragazzino, ma ha affrontato da solo un lungo viaggio per arrivare a Parma, scappando letteralmente dalla sua terra: «Ho organizzato tutto cinque giorni prima della partenza, quando ci sarebbe stata la festa del Sacrificio (una festa islamica, ndr), perché le strade diventano un via vai di gente. Così ho preso qualche soldo e mi sono confuso tra la folla, riuscendo a infilarmi su una nave. Sapevo soltanto che andava in Spagna. Da lì, poi, avrei trovato il modo per arrivare a Parma. Nella testa avevo il mio sogno, ma anche un mare di paure: quella di essere scoperto prima di arrivare dai miei zii, di non riuscire ad ottenere il permesso di soggiorno e quindi di essere rispedito a casa. Avevo paura, perché ero clandestino. Ma non partire voleva dire rinunciare alla possibilità di avere un futuro: non ci sono scuole di formazione in Marocco, non si investe sui giovani».

Nessun bagaglio
Non aveva bagagli con sé, Yassine, solo qualche soldo in tasca; ma era quanto bastava per pagare la benzina a un marocchino conosciuto sulla nave, che doveva arrivare nei pressi di Pavia e che gli avrebbe dato uno strappo, nascondendolo nella sua auto, se avesse diviso con lui il costo del «trasporto».
Due giorni è durato quel viaggio; nessuno sapeva dove fosse finito fino a che sua zia non ne ha riconosciuto la voce al telefono: «Sono Yassine, sono a Voghera. Mi verresti a prendere?».

Un futuro nuovo
Si è conclusa bene l’avventura di questo ragazzo, che oggi fa parte del progetto di affido omoculturale. Sono stati i suoi zii a contattare i servizi sociali e, grazie al progetto, Yassine ha ottenuto il permesso di soggiorno e si è iscritto a una scuola di formazione per diventare meccanico. Nel frattempo ha preso la licenza media: «La mattina frequentavo la scuola di formazione e il pomeriggio studiavo per la licenza. Ora sto prendendo il diploma: l’anno prossimo avrò la maturità».
Sorride Yassine, che oggi parla perfettamente l’italiano «ma all’inizio - ammette - con la lingua è stata dura».

«La mia vita è qui»
Da un anno lavora in un’autofficina a Baganzola ed ha instaurato un ottimo rapporto col suo datore di lavoro: «E' lui che mi ha insegnato a guidare l’auto quando ho preso il foglio rosa per la patente».
E se gli si chiede se tornerebbe in Marocco a lavorare, risponde: «Ormai la mia vita è qui, anche se mi manca molto la famiglia: ogni volta che torno a trovarli, trovo i miei fratelli cresciuti, quasi da non riconoscerli - ride timidamente -. Ma a Parma ho i miei amici, le mie abitudini. Se avessi avuto la possibilità di avere un futuro nel mio paese, però, non sarei mai partito».
Tanti ragazzi come Yassine scappano dalla propria terra, sapendo che qui sono maggiormente tutelati: «In Marocco - spiega Abi Fellah, il mediatore culturale che ha seguito Yassine - a 13 anni sei già responsabile, se provieni da una famiglia povera. Alcuni a 6 anni lavorano come manovali per 3 euro alla settimana».
Non c'è spazio per inseguire i sogni. Non c'è spazio per un futuro. Yassine, il suo, lo sta realizzando.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"