19°

30°

Parma

Parcheggi sotterranei, Pagliari: "Il vero dialogo non è ipotizzabile a cantiere aperto"

Ricevi gratis le news
0

Questa la lettera inviata da Giorgio Pagliari, capogruppo in Consiglio comunale del Pd, in merito alle dichiarazioni dell'assessore alla Mobilità sui parcheggi sotterranei in piazzale Salvo D'Acquisto:

"Le dichiarazioni dell'Assessore alla Mobilità apparse oggi sulla stampa quotidiana lasciano più che perplessi. La vera disponibilità al dialogo, infatti, passa per la sospensione dei lavori in Piazzale Salvo d'Acquisto, a partire dall'abbattimento delle piante.
Si vuole un confronto vero e approfondito? Questo non è ipotizzabile a cantiere aperto e a contesto ambientale distrutto.
Si può fissare un termine vincolante per tutti per il confronto, certamente da svolgersi in sede istituzionale, ma deve poter essere un confronto credibile, con sbocchi non predefiniti da un cantiere avviato e da un angolo di verde distrutto.
Se davvero il Comune fosse aperto al confronto, la strada sarebbe questa e solo questa: una strada dovuta, in primo luogo, ai Cittadini e non - sia chiaro - alle forze politiche. Se fosse decisa la sospensione, il Gruppo PD non potrebbe che apprezzare, ma non "canterebbe vittoria". Alla fine della verifica, ciascuno resterebbe libero di decidere come meglio, ma, almeno, gli approfondimenti di natura tecnica sarebbero stati effettuati non solo in modo compiuto (il che, visti i documenti con un Tecnico, non so quanto si possa dire, allo stato degli atti), ma anche con un adeguato approfondimento.
Si legge che l'Assessore non sa se nella zona corre o meno un naviglio: sia consentito di rilevare, pur tenendo conto che l'Assessore svolge un ruolo politico e non tecnico che l'affermazione lascia stupefatti.
Ciò detto, la questione politico-amministrativa (parcheggi sotterranei sì o no?) emerge dall'intervista in tutta la sua gravità e conferma tutti i giudizi fortemente negativi espressi dal Gruppo PD fin dalla discussione consiliare.
Le parole dell'Assessore confermano, infatti, che:
a) la scelta non è stata compiuta sulla base di uno studio della domanda di posti auto privati nelle varie zone della città: emblematico è il fatto che l'Assessore risolva il problema della sovrabbondanza di posti auto nella zona di Piazzale Salvo d'Acquisto sostenendo che quelli disponibili "non piacciono"!??! A parte la dubbia opportunità di una simile affermazione nei confronti di un parcheggio costruito in concessione tra Comune e Imprese cittadine, l'Assessore si è chiesto quanto potranno piacere parcheggi ad € 50.000,00 se non piacciono parcheggi a € 25.000,00? E il criterio è questo?;
b) l'Amministrazione - questo si evince dalle parole dell'Assessore - si è posta di fronte all'Impresa aggiudicataria (quando? prima o dopo la gara? al momento di aggiudicare l'appalto, o al momento di decidere la realizzazione dei parcheggi? come mai un solo concorrente?) come davanti a chi vuole aprire un ristorante! Il che è come dire che ha accolto la richiesta di parcheggi sotterranei a prescindere da ogni valutazione dell'interesse pubblico: e la Città? e i Cittadini? Lasciare deturpare Piazzale Salvo d'Acquisto, Piazzale Picelli e Piazzale Boni perchè c'è chi "vuole aprire un ristorante", cioè chi ha fondi da investire?;
c) i parcheggi di cui si discute per di più tutto hanno tranne che le caratteristiche dei parcheggi pertinenziali previsti dalla legge Tognoli ed ora dal T.U. Edilizia: oltre che un'opera senza giustificazione, è anche un'opera decisa in patente violazione della legge;
d) il destino di questi parcheggi, come nemmeno l'intervista riesce a "mascherare", è quello di diventare parcheggi pubblici a pagamento, con totale stravolgimento della finalità oggi dichiarata. Una volta costruiti e non venduti, infatti, questi parcheggi resteranno "cattedrali nel deserto"? Troppo facile e non tendenzioso pensare che si dirà che sono utili come parcheggi pubblici.
In questo contesto, per di più, l'Assessore propone la tesi che il patrimonio arboreo non viene distrutto perchè al posto di 13 alberi ne verranno piantati 5 e altri saranno piantati in altre parti della Città! Suvvia, siamo seri! Assumiamoci la responsabilità delle decisioni. Diciamo chiaro e tondo che Piazzale Salvo d'Acquisto non ci sarà più con le funzioni di oggi!
Assessore, la intervista manifesta tutto l'imbarazzo di difendere la scelta compiuta: l'Amministrazione si fermi e accetti il confronto in Piazzale Salvo d'Acquisto, in Piazzale Borri, in Piazzale Picelli e nelle altre zone interessate da questo improponibile piano.
Per responsabilità istituzionale e per attenzione alla Città e ai Cittadini, il Gruppo del PD è pronto a condividere la responsabilità dell'annullamento o della revoca di questo piano, anche parzialmente.
Errare è umano, perseverare è diabolico!"
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse