19°

Parma

Danneggiati in stazione 4 vagoni appena ristrutturati

Danneggiati in stazione 4 vagoni appena ristrutturati
Ricevi gratis le news
21

Ancora atti vandalici ai danni di un treno regionale dell’Emilia-Romagna. Secondo quanto ha reso noto oggi Trenitalia, la scorsa notte è stato preso di mira un convoglio in sosta nello scalo di Parma. Il treno era in attesa di partire per Bologna alle 7,58 di questa mattina. Gli addetti delle Ferrovie hanno trovato un'amara sorpresa. Quattro dei 6 vagoni recentemente ristrutturati nelle officine bolognesi di Trenitalia sono stati completamente ricoperti di “graffiti”.
E' insufficiente anche la pellicola di protezione applicata sulle pareti esterne che, in questi casi, consente una rimozione più veloce e totale delle scritte. La pellicola impedisce al colore di attecchire e gli operai possono ripulire i treni in poche ore. In questo caso invece è prevedibile che i vagoni resteranno danneggiati.  
I vandali infatti non hanno utilizzato normali bombolette, ma compressori professionali, danneggiando anche i finestrini, le guarnizioni e altre componenti delle carrozze. Il treno è partito ugualmente, ma una volta a Bologna è stato portato in officina. La riparazione sarà complessa (e il valore dei danni resta da quantificare).
«Le vetture sono state portate in officina per un intervento di recupero che, per la sua complessità, potrebbe richiedere tempi lunghi con inevitabili ripercussioni sul servizio ai viaggiatori», dice Trenitalia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dd_77

    14 Agosto @ 00.17

    hanno ben poco da restauurare, è come rattoppare una camera d'aria che sta insieme a forza di rattoppe! i treni sono degli anni '80, hanno più di 30 anni non si può pretendere che con un colpo di martello e dello stucco stiano ancora inseme, regeranno 3 giorni e poi saranno nuovamente con porte fuori servizio, aria condizionata assente, finestrini luridi che nemmeno puoi abbassare e d'inverno ti ci ritrovi addirittura il ghiaccio all'interno dei vagoni!!

    Rispondi

  • federico

    13 Agosto @ 12.19

    @luca Io mi sono fatto graffitare la porta del Garage e una intera camera...i graffiti non sono sporchi, le toilette dei vagoni sono sporche perchè non le puliscono.

    Rispondi

  • federico

    13 Agosto @ 12.15

    Riflettiamo sull'accaduto e facciamo qualche considerazione: è chiaro che i writer hanno commesso un reato dipingendo un bene dello Stato. Possono piacere o meno i graffiti fatti, è anche indubbio che hanno una certa abilità tecnica non comune. Ora però molti di noi fanno fatica ad identificare quelle carrozze come "bene" dello Stato: le condizioni igeniche su tutto, i ritardi, l'AD che invita i passeggerei a portarsi panini e coperte, gli orari non rispettati, il servizio spessissimo carente. Sono questi continui e quotidiani inadempimenti, se a ciò ci aggiungiamo i prezzi dei biglietti il quadro delle FS è completo. Ora mi sembra che anche la "gestione" di codesti Writer sia in linea con il pessimo servizio FS: in più luoghi si è trovata una pacifica convivenza e le carrozze sono per lo meno artisticamante decorate. Non erano forse Papi e Regnanti che chiedevano ai pittori di dipingere palazzi e Chiese? Io non trovo che ci sia nulla di diverso nel chiedere ad un Graffitaro di decorare una carrozza di un treno piuttosto che la locale sede Inps. si condivide qualche regola...tutto qui. Questo sarebbe un buon esempio di civiltà.

    Rispondi

  • CEDRIC

    13 Agosto @ 11.49

    Da che pulpito viene la predica!TRENITALIA è presieduta da gente che solo si ciba dei nostri soldi,strapagati,mentre la gente viaggia peggio degli animali in gabbia!andare negli altri paesi e vedere come si viaggia in treno!ma la colpa è anche nostra,perchè non abbiamo il senso della pulizia e ce ne sbattiamo le balle!gente che dorme con le scarpe sui sedili,poi cibi vari lasciati nelle carrozze,ecc.ecc.Roba da terzo mondo!

    Rispondi

  • max

    13 Agosto @ 11.13

    ...volevo aggiungere al mio messaggio precedente il fatto che non mi risulta (ma potrei sbagliarmi) che trenitalia ridipinga i suoi vagoni graffittati perchè ce ne sono numerosissimi in giro (es: vedi stazione milano). non credo nemmeno che li ridipingano e subito dopo vengano rigraffittati... perchè allora sarebbe una guerra persa sin dal principio! quindi, potrebbe essere che si lamentino lanciando cifre incredibili (250milaeuri) ma poi in realtà non vengono ridipinti lasciandoli stare cosi come sono bell graffittati! questo provoca la conseguenza che il graffittaro non va a disegnare un vagone già graffittato! meditate gente, meditate!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno