10°

23°

Parma

Tariffa rifiuti: in arrivo una bolletta «doppia»

Ricevi gratis le news
15

 I cittadini di Parma si preparino a ricevere in rapida sequenza due bollette relative alla tariffa rifiuti. Non saranno proprio una «stangata», ma di sicuro non faranno fare i salti di gioia, specie a chi ha sperato fino all'ultimo che l'Iva non venisse applicata, o che addirittura confidava in un rimborso dell'Iva già versata. Ma ora che la questione dell'applicabilità dell'Iva (sorta a seguito di una sentenza della Corte costituzionale del 2009) è stata risolta e che quindi è stato chiarito che l'Iva va pagata, Iren ha ripreso la fatturazione della tariffa rifiuti, che in via precauzionale aveva sospeso, in attesa della risoluzione della controversa questione. Un decreto legge prima e una legge poi hanno definitivamente risolto il dilemma. E così la bolletta relativa alla prima rata della tariffa - che non era stata inviata proprio perché dall'inizio dell'anno la fatturazione era stata sospesa - i parmigiani se la troveranno nella cassetta delle lettere in settembre. La seconda rata arriverà poco più avanti, in ottobre-novembre, secondo la normale tempistica.

Calcolate la vostra tariffa cliccando qui (valido solo per il Comune di Parma)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea

    24 Agosto @ 09.48

    Sono senza parole anche perchè, nell’articolo ci si è “dimenticati” di dire che la bolletta ha subito un forte aumento. A me è arrivata la fatturazione online e ho già visto l’importo. Complimenti, oltre a essere io a dover dividere la spazzatura e aspettare i giorni stabiliti dal comune per la raccolta mi devo anche sorbire l’aumento. Grazie

    Rispondi

  • franco

    23 Agosto @ 22.51

    IO NON MANGIO IN CASA E PRATICAMENTE A PARTE LA POLVERE, LE DEIEZIONI E LA SABBIETTA DEL GATTO, E QUALCHE BOTTIGLIA E/O LATTINA DI BIRRA NON PRODUCO, MA VIVO DA SOLO IN 140 MTQ.....E LA SPAZZATURA ME LA PAGO TUTTA TUTTA E MI SONO ROTTO I CABASISI!!!!!!! SI DEVE ANDARE A PESO E MORTA LI!!!!!!! TRA L' ALTRO RICORDO CHE QUANDO INIZIO' LA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA....CI DISSERO CHE IL CODICE A BARRE (DOVEVA ESSERE UN MICROCIP) AVREBBE VALUTATO QUANTO OGNUNO DI NOI PRODUCEVA........CHE FINE HA FATTO QUESTA STORIA????

    Rispondi

  • chiara

    22 Agosto @ 21.26

    io ho un minuscolo bar in centro e mi sono stati calcolati 600 euro su 1300 per la raccolta dai cestini sparsi per la citta'e la raccolta delle siringhe?una cosa che il comune dovrebbe provvedere senza pesare oltre un minimo sulle spalle dei cittadini!è una vergogna e non è giusto che come al solito i cittadini stanno muti!è nostro diritto pagare ma tutto ha un limite!

    Rispondi

  • sabcarrera

    22 Agosto @ 19.07

    L'Italia non è il solo paese dove i rifiiti si pagano cari. Ma la soluzione è in mano nostra. Possiamo comprare con meno involucri, fare compostaggio in casa nostra, bruciaro quello che possiamo. Opuure buttare lungo le strade come fanno tutti. La soluzione giusta è di far pagare a peso se non vogliamo fare la differenziata. Lo scandalo è che siamo ostaggi di un monopoio che detta legge e le tariffe.

    Rispondi

  • new boy 1973

    22 Agosto @ 18.26

    .....AVENDO TOLTO L'ICI SULLA PRIMA CASA IL COMUNE DOVEVA ASSOLUTAMENTE TROVARE UN METODO PER RIEMPIRE LE CASSE.... PECCATO CHE ABBIANO TROVATO IL METODO PIU' SBAGLIATO IN ASSOLUTO!!! GIA' FACCIAMO LA DIFFERENZIATA DIVENTANDO PAZZI TRA GIORNI BIDONI E MATERIALI VARI, MA E' GIUSTO FARLA PER L'AMBIENTE. INVECE DI INCENTIVARLA ULTERIORMENTE, FACENDOCI VEDERE COSA E' STATO POTUTO FARE GRAZIE AL NOSTRO LAVORO, COSA FANNO?.....RADDOPPIANO LA TASSA SUI RIFIUTI!!!....ALLORA SAPETE COSA VI DICO?...ANDATE A QUEL PAESE VOI E LA DIFFERENZIATA!...DA DOMANI BUTTO TUTTO IN UN UNICO BIDONE COME ANNI FA (PIU' COMODO E VELOCE). SEMBRA DI VIVERE NEL MEDIOEVO.....IL RE HA BISOGNO DI UN ACORONA NUOVA?...TASSIAMO IL POPOLO!.....MA CARO VIGNALI....PRIMA O POI CI SARANNO ALTRE ELEZIONI....E BYE BYE.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Fidenza i party cult Foto

PGN FESTE

A Fidenza i party cult Foto: ecco chi c'era 

Lisa Ginzburg a Radio Parma

LIBRI

Lisa Ginzburg e il suo libro su pagine intonse: l'intervista di Radio Parma Ascolta

Mita Medici/Michela Murgia, ore 17.30 alla Casa della Musica

casa della musica

Mita Medici/Michela Murgia: conversazione sull'emancipazione femminile

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Auto si ribalta in via Montebello, ferita una donna di 72 anni

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

17commenti

DISASTRO COLPOSO

Alluvione, chiesto il rinvio a giudizio di Pizzarotti

10commenti

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

mezzani

Rems più sicura: dopo la fuga di Solomon saranno alzate le recinzioni

2commenti

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

3commenti

Varese Ligure

Comune vs parroco: la "guerra" di don Sandro, podista per protesta

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

droga

Cocaina per oltre 1500 euro nascosta nelle scarpe: arrestato un 23enne

10commenti

PROSCIUTTO

Inchiesta sulle Dop, sospesi i certificatori. Il Consorzio: "Produttori parte lesa"

Decisione del ministero: stop per 6 mesi e impegno a correzioni

2commenti

FINANZA

Maxi frode dei malati immaginari, ecco tutti i nomi e le accuse Video

11commenti

sorbolo

Incastrato per il furto al bar. Ma nello zaino aveva anche altri bottini: di chi sono?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Guerre, sete, matrimoni e calci di rigore

di Michele Brambilla

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

PALERMO

Messina Denaro: scoperta la rete dei "pizzini". I boss al telefono: "E' come Padre Pio"

1commento

GENOVA

Le foto sexy della fidanzatina 13enne diventano virali

SPORT

Calcio

E Simy fa Ronaldo

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

SALUTE

Dall'analisi del sangue la diagnosi precoce per il tumore al polmone

l'intervista

Isabella Rossellini: "Io stuprata, ma è tardi per denunciare"

1commento

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

AUTO

Scaduto l’obbligo di pneumatici invernali: è ora del cambio stagionale