10°

19°

Parma

Il manager parmigiano Lino Cardarelli ai vertici dell'«Unione per il Mediterraneo»

Il manager parmigiano Lino Cardarelli ai vertici dell'«Unione per il Mediterraneo»
Ricevi gratis le news
1

 Laura Ugolotti

C'è anche un pezzo di Parma in uno dei progetti economici e politici più importanti mai realizzati: l’«Unione per il Mediterraneo». All’interno dell’iniziativa per rilancio della cooperazione euro-mediterranea (la cui co-presidenza è affidata a Nicolas Sarkozy e Hosni Mubarak) Lino Cardarelli, parmigiano, sarà segretario generale vicario, responsabile dell’organizzazione, del reperimento delle risorse finanziarie, dello sviluppo e della crescita dei Paesi dell’area mediterranea e dello sviluppo e integrazione delle piccole e medie imprese.
Un progetto ambizioso che coinvolge 43 Paesi: i 27 dell’Unione Europea, 16 della sponda sud ed est del Mediterraneo (tra cui Albania, Algeria, Croazia, Marocco, Montenegro, Tunisia e Turchia) ma anche Israele, Palestina, Libano e Lega Araba. Dopo l’esperienza a Baghdad, in cui è stato vice responsabile del programma per la ricostruzione, ora Cardarelli è stato chiamato per mettere le sue competenze a servizio di questo  progetto.
«Il panorama politico ed economico sta cambiando - spiega -. I 43 Paesi rappresentano una delle aree più importanti a livello economico: hanno 750 milioni di abitanti e rappresentano il 25% del Pil mondiale. I Paesi "in via di sviluppo" dell’area sud ed est sono in forte crescita: i 250 milioni di abitanti odierni diventeranno 350 milioni nel 2020. Nei Paesi sviluppati, invece, la crescita demografica è bloccata, così come i consumi interni e gli indebitamenti hanno ridotto le risorse».
L'obiettivo del progetto non è però la semplice esportazione di prodotti, «che non garantisce la crescita di un Paese - chiarisce il manager -. In questo caso si parla di "co-sviluppo", di esportazione di servizi, tecnologie, infrastrutture. L’Unione faciliterà e stimolerà questi programmi». Un’occasione per le pmi, anche parmigiane, che per le limitate di risorse finanziarie e organizzative trovano difficoltà a partecipare a progetti così complessi. 
«La creazione di una zona di libero scambio, uno degli obiettivi più importanti dell’Unione - spiega Cardarelli -, darà loro più sicurezza e garanzie. Si parla di Cina, Brasile, India, ma i Paesi del Mediterraneo sono geograficamente e culturalmente più vicini a noi e l’Italia ha già con loro un interscambio pari a quello con i tre paesi asiatici messi insieme». La posta in gioco è alta; per i prossimi 10 anni sono previsti circa 250 miliardi di euro di investimenti, tra infrastrutture, supporto alle pmi, energie alternative: «Governi, banche e privati metteranno a disposizione le risorse - spiega Cardarelli -, che saranno investite su progetti concreti, che mirino allo sviluppo». 
Al di là del profitto, il progetto ha obiettivi importanti e sensibili: «Prima di tutto - chiarisce il manager - con una crescita demografica così accelerata occorre trovare soluzioni per creare occupazione in quei Paesi, presto non saremo più in grado di gestire il fenomeno dei migranti. Inoltre l’economia farà da volano per le relazioni internazionali. L’Unione, ad esempio, è uno dei pochi tavoli in cui Israele e Palestina, ma anche Grecia e Turchia, si siedono insieme. Un’occasione da non perdere per consolidare i rapporti e crearne di nuovi sulla base di regole condivise». 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    24 Agosto @ 11.55

    Coordinare 43 paesi... mi sanno un po' troppi. Mio nonno diceva che per andar d'accordo bisogna essere in mumero dispari... ma tre sono troppi.

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Continua il "tour" dei reali. Ma Meghan è costretta a sfoltire l'agenda

AUSTRALIA

Continua il "tour" dei reali. Ma Meghan è costretta a sfoltire l'agenda Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raid al peperoncino sul bus: una donna incinta e due bambini all'ospedale

Foto del lettore Massimo Mari

Paura

Raid al peperoncino sul bus: una donna incinta e due bambini all'ospedale

L'INCHIESTA

Centro commerciale, quei richiami (inascoltati) di Enac al Comune

WEEKEND

Campora e le altre (castagnate) e il bis del tartufo: l'agenda della domenica

Inchiesta

La gente dell'Oltretorrente: «Circondati dagli ubriaconi»

2commenti

SERIE A

C'è la Lazio al Tardini: il Parma è incerottato ma ha ancora fame Diretta dalle 15

FIDENZA

Basket e polemiche : «L'Academy non lascia ''liberi'' i nostri figli»

80enne truffata

«C'è una perdita di gas, metta l'oro in frigorifero»

FIDENZA

«Cibo abbandonato lungo la strada, temiamo siano bocconi avvelenati»

SOLIDARIETA'

Bielorussia: Parma dona un pulmino ai bimbi dell'orfanotrofio di Babici

Tep e Cral Tep hanno acquistato un mezzo che martedì sarà portato in Bielorussia da due autisti del gruppo "Moto Tep"

1commento

Borgotaro

Inaugurata la nuova centrale idroelettrica

Langhirano

Oltre 11 milioni di euro spesi in slot machine

La testimonianza: «Ho perso tutto, ho pensato di farla finita»

meteo

Godiamoci l'ultima domenica "estiva": da lunedì arriva il freddo. Ma Parma si salva Video

APPENNINO

Campionato mondiale del fungo: 9 squadre del Parmense a Cerreto Laghi Foto

FIAMME GIALLE

Parma Urban District: i nomi e i retroscena dell'inchiesta

5commenti

montagna

La "guerra delle castagne", i proprietari: «Basta furti»

1commento

12Tg Parma

Furto al chiosco della Cittadella: l'amarezza del gestore Video

Il gestore: "Quando c'era il custode queste cose non accadevano"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Alitalia e il ritorno dello Stato imprenditore

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

tragedia

Bimbo di 6 anni muore travolto da un armadio in casa del nonno a Latina

rieti

20enne ucciso durante una battuta di caccia al cinghiale. Il colpo esploso da un compagno

SPORT

MONDIALI

Pallavolo, premi per le azzurre De Gennaro, Sylla, Egonu, Malinov

GIAPPONE

MotoGp: Marquez è campione del mondo. "Mi è uscita la spalla dopo il giro d'onore"

SOCIETA'

USA

Quanta paura: l'aereo atterra in autostrada

Siena

Palio straordinario vinto dai gialloblù della Tartuca con il cavallo scosso

MOTORI

MOTO

Prova Harley-Davidson Sport Glide

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery