10°

23°

Parma

Treno Parma-Brescia: rallentamenti per ripetuti furti di rame

Treno Parma-Brescia: rallentamenti per ripetuti furti di rame
Ricevi gratis le news
10

Ripetuti furti di rame tra le stazioni di Visano e Viadana Bresciana della linea Brescia-Parma (con asportazione dei cavi funzionali al comando e controllo del traffico ferroviario) stanno provocando dalla tarda serata di ieri rallentamenti alla circolazione. Lo rendono noto le Ferrovie dello Stato, spiegando che il ripristino del normale servizio è previsto per oggi nel tardo pomeriggio.

Il furto di cavi di rame – viene spiegato – blocca le apparecchiature che consentono ai treni di 'dialogare' con i binari, azionano i passaggi a livello e regolano le distanze tra i convogli. In casi come questo, comunque, assicurano leF errovie dello Stato, non ci sono rischi per la sicurezza grazieall’attivazione di accurate procedure per regolare la circolazione dei treni. Il macchinista deve però rallentare la corsa in modo da potersi arrestare in qualsiasi momento in brevissimo tempo e spazio. Nel tratto dove è stato compiuto il furto, i rallentamenti sono causati soprattutto dalla presenza di alcuni passaggi a livello.
I treni in circolazione subiscono ritardi tra 15 e 40 minuti; il treno R 24182 (partenza da Piadena alle 5.55) è stato sostituito da autobus da Piadena a Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fiorenzo

    25 Agosto @ 15.47

    sia chiaro io non difendo i ladri,sia che siano di galline o quant'altro,il punto è il qualunquismo che generano le affermazioni stereotipe "rom=ladro".chi ruba paga la sua pena,se poi il "sistema giustizia"non funziona allora è un'altro discorso.Una cosa è certa:non risolviamo il problema sparando nel mucchio,colpendo la dignità di chi si comporta rispettosamente,anche se di diversa cultura della nostra.La mia esperienza di "terrone"mi ha insegnato(nei tempi in cui erano i meridionali il "male"del nord)che ci si può sentir feriti nell'orgoglio essere giudicati per fatti commessi da altri,e non servivano a molto i distinguo per chi si comportava bene.non giudico un popolo o un'etnia,se proprio devo farlo preferisco giudicare l'umanita intera.

    Rispondi

  • mauro

    25 Agosto @ 14.18

    nessuno pensa che i professionisti che lavorano coi computer li abbiano rubati; pero se esistesse il pregiudizio per cui i professionisti ru bano i computer con cui lavorano allora ogni volta che un pc viene rubato ,e' un professionista a rubare. per il rame e' la stessa cosa

    Rispondi

  • francesco brundo

    25 Agosto @ 09.51

    Pur di giusticare dei ritardi dano la colpa anche al rame ! sarebbero in ritardo i treni anche se fossero carichi di rame ! NON hanno mai funzionato bene...ci vuol coraggio per dare la colpa al rame, un coraggio da volontario di guerra ! senza vergona !

    Rispondi

  • marco

    25 Agosto @ 09.11

    @Kora: D'accordo sui colletti bianchi ma, per favore, quella delle "prove" che non arrivano mai a dimostrare fatti evidenti è una difesa molto praticata anche dai MAFIOSI e, appunto, dai "colletti bianchi". Forse Kora non ricorda che l'Opera Nomadi ha sempre affermato che, non l' accattonaggio, bensì LA LAVORAZIONE DEL RAME è la loro fonte "legittima" di sostentamento. La depredazione sistematica del rame era sconosciuta dai tempi dell'immediato dopoguerra; avviene da qundo la popolazione di questi "ramai" è aumentatata a dismisura. E' una prova ? No. Andiamo pure avanti così, ogni ladrocinio sia tutelato e garantito. Ma se il furto di rame ci blocca anche il treno dei pendolari, va a finire che si impedisce agli ONESTI di LAVORARE per pagare il rame e CONSENTIRE alle libere minoranze di esprimere la loro CULTURA...

    Rispondi

  • Fiorenzo

    24 Agosto @ 19.27

    mi chiedo come fate a sapere che sono rom? ormai si dicono un sacco di cose a vanvera,ma così va il mondo,è molto facile prendersela con i più deboli,mentre i colletti bianchi vi succhiano il sangue(e forse ve lo meritate).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Fidenza i party cult Foto

PGN FESTE

A Fidenza i party cult Foto: ecco chi c'era 

Lisa Ginzburg a Radio Parma

LIBRI

Lisa Ginzburg e il suo libro su pagine intonse: l'intervista di Radio Parma Ascolta

Mita Medici/Michela Murgia, ore 17.30 alla Casa della Musica

casa della musica

Mita Medici/Michela Murgia: conversazione sull'emancipazione femminile

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Auto si ribalta in via Montebello, ferita una donna di 72 anni

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

Polemica

Parco del Dono, abitanti contro migranti

17commenti

DISASTRO COLPOSO

Alluvione, chiesto il rinvio a giudizio di Pizzarotti

10commenti

L'INCHIESTA

Maxi frode, via agli interrogatori di garanzia

PROGETTO

Esselunga, formazione per nuove assunzioni

tg parma

Circolo La Raquette: indetto il nuovo bando per la gestione Video

PARMA

Trovata una bicicletta: di chi è?

La polizia municipale pubblica la foto su Twitter

tg parma

Scontro auto-scooter in viale Pasini: un ferito, disagi al traffico Video

L'incidente si è verificato attorno alle 11

Montecchio

«Nuvola», morta la maestra paladina della natura

SERIE B

Parma: stop anche per Dezi

3commenti

Sala

Colpi a raffica: rubati soldi, gioielli e una banana

mezzani

Rems più sicura: dopo la fuga di Solomon saranno alzate le recinzioni

2commenti

Varese Ligure

Comune vs parroco: la "guerra" di don Sandro, podista per protesta

droga

Cocaina per oltre 1500 euro nascosta nelle scarpe: arrestato un 23enne

10commenti

PROSCIUTTO

Inchiesta sulle Dop, sospesi i certificatori. Il Consorzio: "Produttori parte lesa"

Decisione del ministero: stop per 6 mesi e impegno a correzioni

2commenti

FINANZA

Maxi frode dei malati immaginari, ecco tutti i nomi e le accuse Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Guerre, sete, matrimoni e calci di rigore

di Michele Brambilla

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

ITALIA/MONDO

PALERMO

Messina Denaro: scoperta la rete dei "pizzini". I boss al telefono: "E' come Padre Pio"

1commento

GENOVA

Le foto sexy della fidanzatina 13enne diventano virali

SPORT

Calcio

E Simy fa Ronaldo

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

SALUTE

Dall'analisi del sangue la diagnosi precoce per il tumore al polmone

l'intervista

Isabella Rossellini: "Io stuprata, ma è tardi per denunciare"

1commento

MOTORI

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti

AUTO

Scaduto l’obbligo di pneumatici invernali: è ora del cambio stagionale