18°

30°

Parma

Neuroni specchio e relazioni Rizzolatti al meeting di Cl

Ricevi gratis le news
0

 Laura Ugolotti

Parma torna ad essere protagonista del Meeting di Cl, grazie alla presenza di Giacomo Rizzolatti, docente di Fisiologia Umana e direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Parma.
Rizzolatti - accolto al suo ingresso dagli applausi della platea - è stato tra i relatori dell’incontro dal titolo: «Io e tu: un binomio inscindibile», che si è svolto a Rimini; un incontro in cui il ricercatore ha avuto modo di illustrare la sua teoria dei «neuroni specchio». 
Con lui, Giancarlo Cesana, docente di Igiene all'Università degli Studi di Milano Bicocca e Giorgio Bordin, medico internista e Direttore Sanitario dell’Ospedale Piccole Figlie di Parma.
«Vi chiederete cosa ci fa un neuroscienziato ad un dibattito in cui si parla della relazione con l’altro, visto che la scienza, in teoria, studia meccanismi completamente diversi da quelli relazionali - ha esordito Rizzolatti -. In realtà, certe metodologie permettono di affrontare il tema dei rapporti tra le persone da un punto di vista completamente nuovo».
«Quello che scopriamo, allora - continua - dà forma alla concezione per cui alla base della coscienza dell’individuo non sta l’io, l’individualismo, ma, al contrario, proprio la relazione con gli altri».
Negli ultimi tempi la concezione del cervello umano si è molto evoluta, ha spiegato lo scienziato: «Attorno agli anni Cinquanta ci si rifaceva alla metafora del computer - ha chiarito -, e il cervello era considerato alla stregua di un calcolatore capace di assimilare informazioni. Una teoria che ha influenzato per molto tempo sia le neuroscienze che la psicologia cognitiva e che ancora oggi è dura a morire. In realtà, si tratta di una teoria sbagliata, tanto dal punto di vista scientifico quanto da quello sociologico. L’uomo non è una monade isolata che sta lì ed elabora informazioni: il corpo, i sentimenti, le relazioni sono una parte essenziale che non si può ignorare».
Secondo la teoria dei «neuroni specchio», che è stata accolta da molti scienziati come una delle scoperte più importanti degli ultimi 10 anni nell’ambito delle neuroscienze, queste cellule nervose - presenti nel cervello di scimmie, uccelli e esseri umani - si attivano alla visione di particolari azioni motorie compiute da altri individui, provocando una reazione. 
Il cervello, in poche parole, simula il comportamento che osserva negli altri, ne comprende le intenzioni, ne condivide le emozioni e così entra in sintonia con loro.
Il meccanismo empatico sarebbe quindi alla base della vita sociale: «Abbiamo bisogno degli altri per esprimere noi stessi - ha dichiarato il ricercatore -. Senza gli altri siamo poca cosa e per di più infelici».
«Anche la neurofisiologia moderna - ha commentato Bordin - ci dice che queste dinamiche di relazione, di empatia, non sono solo un fenomeno psicologico o sociologico, ma una legge dell’essere umano, il meccanismo in base al quale la nostra mente prende coscienza del mondo e di se stessa. La coscienza di sé, dunque, non potrebbe emergere senza la relazione con l’altro». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

Youtube

Nubifragio su Mondello: l'impressionante video in time lapse

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"