18°

28°

Parma

"Gheddafi? Folclore, ma anche accordi importanti"

"Gheddafi? Folclore, ma anche accordi importanti"
Ricevi gratis le news
0

Non ha dubbi Alessandro Duce, docente di Storia delle relazioni internazionali all'Università di Parma e  già segretario della Commissione Affari esteri della Camera, sulla visita di Gheddafi a Roma e sulle cerimonie che l'hanno accompagnata:  si è trattato di un appuntamento   diplomaticamente ed economicamente strategico per il nostro Paese.  Duce - invitato da Berlusconi - ha partecipato lunedì pomeriggio, all'ambasciata di Libia a Roma, all'inaugurazione dell'Accademia libica e al convegno che l'ha preceduto. Poi ha assistito alla manifestazione equestre a Tor di Quinto  cui è seguita una cena (800 invitati) durata fino alle ore piccole.
Di cosa si è parlato nel convegno all'Accademia libica?
«E' stato fatto il punto sull'esperienza coloniale  italiana  in Libia, che è durata dal 1911 al 1943. Eravamo circa  200  fra storici, diplomatici, politici ed economisti».
Questo confronto ha segnato una rilettura di quel periodo?
«Uno degli aspetti principali è stato il riconoscimento delle colpe dell'Italia. Anche la mostra fotografica inaugurata nell'occasione, sulla presenza italiana in Libia, non ha certo nascosto le atrocità del colonialismo.   Credo però che da parte libica si continui ad insistere troppo sulle responsabilità del regime fascista, dimenticando che fu in realtà l'Italia giolittiana ad iniziare l'avventura in Libia».
Questa visita diplomatica è stata molto criticata: per  le provocazioni di Gheddafi, e per la posizione  delle autorità italiane,  che   sembrano aver accettato troppo.
«L'amicizia italo-libica porta molti vantaggi e nessun svantaggio,  e chi critica  è fermo  al passato.  E' molto importante che i rapporti fra Italia e Libia siano positivi e costruttivi, che l'Italia abbia riconosciuto gli errori  del periodo coloniale  e che la Libia abbia accettato le scuse e la cooperazione.   Questa cooperazione significa poter sfruttare risorse petrolifere, progetti nella telefonia, nel trasporto ferroviario, nelle autostrade, e in particolare per l'autostrada rivierasca di oltre 1.500 chilometri, e  nei sistemi satellitari. Significa la tutela degli italiani che già lavorano in Libia,   la creazione di una zona franca da tasse, per  cinque  anni, per gli italiani che vorranno andare a lavorare lì,   un ritorno di ricchezza dai settori libici che hanno investito nelle nostre banche e nei nostri gruppi industriali».
E l'adunata di hostess a lezione di Corano, che ha scatenato le critiche di Lega e Vaticano?
«Una manifestazione di cattivo gusto ed inutile, fatta ad uso e consumo del mondo musulmano, un messaggio di  Gheddafi  al suo Paese. Davvero qualcuno crede che l'invito all'Europa a diventare islamica possa trovare terreno fertile? Piuttosto dobbiamo ribadire con forza la  volontà di vivere all'interno del nostro patto costituzionale, e ribadire loro la nostra preoccupazione che i diritti umani siano tutelati in Libia come in tutti i Paesi africani».
C'è chi sostiene che il ruolo diplomatico di Gheddafi è poco influente.
«Gheddafi è presidente dell'Unione africana e   dell'Unione per il Mediterraneo, è un interlocutore importante del mondo islamico e può giocare un ruolo  cruciale  nel controllo dell'immigrazione clandestina. Rilanciare il dialogo con la Libia in questo momento è essenziale per tutta l'Europa, in un momento nel quale il Vecchio Continente  fatica ad aprirsi  alle realtà emergenti asiatiche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva.

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"