12°

26°

Parma

Prostituzione: nove multe

Prostituzione: nove multe
Ricevi gratis le news
3

Polizia Municipale e Polizia di Stato di nuovo insieme per combattere il fenomeno della prostituzione. Nella serata di giovedì 2, agenti di via del Taglio e delle Volanti hanno controllato la via Emilia, Est e Ovest, la zona dell’hotel Parma & Congressi in direzione Ponte Taro e via La Spezia, via Corso Corsi e via Dalmazia. Bilancio dell’operazione congiunta: 9 prostitute fermate, foto segnalate – in questura – e altrettanti verbali per violazione dell’ordinanza sindacale da parte della Municipale. Scopo dell’azione, oltre al contrasto, la mappatura del territorio a scopo investigativo; come sottolineato da Roberto Cilona, dirigente delle Volanti, “emerge chiaramente la divisione della città in zone, con le donne africane in zona Mercati e lungo gli argini dell’Enza e quelle dell’Est in centro città, via Emilia e via La Spezia”. Senza dimenticare l’obiettivo del recupero di queste donne. Il commissario Sauro Fontanesi della Polizia Municipale: “La lotta alla prostituzione è uno dei punti forti dell’attività dell’Amministrazione comunale che passa anche attraverso lo sforzo di togliere dalla strada chi spesso è costretto a esercitare questo lavoro. Ecco perché il nostro servizio va di concerto con quello dei Servizi sociali, che sono a disposizione per perseguire l’obiettivo del reinserimento nella società di queste ragazze, molto spesso giovanissime”. Cilona e Fontanesi, nella conferenza stampa congiunta, hanno anche sottolineato come “si stia prestando attenzione da tempo anche alla zona dei borghi, in particolare via Corsi Corsi, dove la presenza costante delle forze dell’ordine ha ridotto la presenza di prostitute”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nandone

    03 Settembre @ 22.12

    dunque dunque....se le concentriamo nel parcheggione della Villetta? li' non intralci il traffico ci sono le fronde che inquinano la visuale....... continuano a chiudere i locali dove da una vita si incontrano donne dedite al meretricio (volontario) e persone in cerca di suddette donne. Ma legalizzarle con tanto di partita Iva? C'erano ci sono e ci saranno sempre e scommetto che conti alla mano danno un bel bel gettito. Basta guardare un po' in rete o su i vari quotidiani che di donne e uomini del mestiere se ne trovano a volonta' Ovvio che la prostituzione debba essere volontaria e non istigata. Per il solito che saltera' fuori con "seeee e allora anche la droga va' legalizzata" IO NON STO' FACENDO UN DISCORSO GENERALIZZATO stiamo parlando di Prostituzione, se saltera' fuori un articolo sulla droga allora parliamone li'. Tornando alle belle di notte e anche di mattina pomeriggio e sera penso che i tempi siano maturi per rivedere la legge Merlin. Ci vuole serieta',lucidita' e coerenza cosa che ai lavoratori dei Palazzi che contano spesso manca. Il Vaticano pensi ai propri apparteneti e la smetta d'intromettersi in cose terrene che riguardano gli altri, si guardi bene in casa prima di parlare. Nandone e' contro lo sfruttamento della prostituzione Nandone e' contro la riduzione in schiavitu' delle ragazze Nandone e' contro le malattie sessualmente trasmissibili Nandone vi saluta si taglia 4 fette e beve un bel bicchiere di rosso Buonanotte

    Rispondi

  • Franco

    03 Settembre @ 19.02

    Solo le stesse prostitute che spesso tendono a stare insieme tra connazionali. Che male fanno le meretrici sulla strada se non compiono atti osceni sotto la vista pubblica e/o non costituiscono un intralcio alla circolazione? Contro le sanzioni delle Ordinanze Sindacali suggerisco di svolgere la pratica di ricorso al Giudice di Pace, chiedendo al detto magistrato di sollevare la “Questione di Legittimità Costituzionale” della normativa in questione: articolo 54 commi 1 lettera A, 4, 4bis, 5 e 7 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267, poiché in contrasto con gli articoli della Costituzione Italiana 3 e 117 primo e sesto comma; i quali dichiarano che tutti i cittadini hanno parità sociale e che la potestà legislativa e regolamentare spetta solo allo Stato ed alle Regioni senza alcuna delega alle amministrazioni comunali.

    Rispondi

  • Manfredini

    03 Settembre @ 17.54

    bene, così ora sappiamo tutti i nomi delle vie dove trovare le signorine... :-)

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Ladri scatenati a Felino, settimana di furti in paese

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse