15°

24°

Parma

Ordinanza del sindaco contro l'uso di droga: punito anche il consumo occasionale

Ordinanza del sindaco contro l'uso di droga: punito anche il consumo occasionale
Ricevi gratis le news
24

Divieto di acquisto di ogni tipo di sostanze stupefacenti, anche in modica quantità, in tutti i luoghi pubblici presenti sul territorio comunale. E' quanto previsto dall’ultima ordinanza in materia di sicurezza urbana firmata dal sindaco Pietro Vignali, che - come dice una nota del Comune - "intende dare un segnale forte contro la contrattazione, la vendita e il conseguente consumo di droghe in città, grazie ad una misura che stabilisce anche il sequestro delle sostanze eventualmente rinvenute e fissa la sanzione per i trasgressori, che va da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro".

L’ordinanza arriva a pochi giorni dall’avvio dei controlli del Nucleo Cinofilo della Polizia municipale, previsti davanti agli edifici scolastici cittadini. L’ordinanza intende colpire non soltanto i consumatori abituali, ma anche quelli occasionali, partendo dal presupposto che l’assunzione di sostanze stupefacenti provoca, in ogni caso, stati di alterazione psicofisica non sempre prevedibili, che spesso sfociano in comportamenti violenti o addirittura reati che mettono a rischio la sicurezza urbana. Il testo dell’ordinanza non fa distinzioni fra droghe “leggere” e “pesanti”, in quanto anche le cosiddette droghe “leggere” producono danni gravi sulla salute come danni cerebrali, psicosi, e crollo delle difese immunitarie.

"L’acquisto di sostanze stupefacenti per uso personale, seppur non rilevante ai fini penali, lo è sotto il profilo sociale - dice il testo dell’ordinanza - e per questo deve essere considerato un comportamento capace di provocare fenomeni pericolosi, che favoriscono situazioni di isolamento, malessere sociale e possibilità di atteggiamenti criminosi".

"L’amministrazione comunale sta contrastando in ogni modo possibile la diffusione delle sostanze stupefacenti – dice il sindaco Pietro Vignali -. La creazione del Nucleo Cinofilo all’interno della Polizia municipale è uno dei modi concreti adottati dall’amministrazione per cercare di arginare e combattere quella che può essere paragonata ad una vera e propria piaga sociale, che sempre più spesso colpisce i giovani. Pur nel rispetto della legislazione vigente, abbiamo ritenuto doveroso introdurre questa ordinanza, che prevede sanzioni fino a 500 euro per i trasgressori, in quanto il commercio e l’uso di sostanze stupefacenti sono spesso alla base di comportamenti e situazioni che generano grave allarme sociale fra i cittadini".

"La lotta allo spaccio di droga e ogni sforzo volto a contrastare il fenomeno è un’attività fondamentale, specie in una città come Parma dove, stando agli ultimi dati, il trend del consumo è in aumento - spiega l’assessore alla Sicurezza, Fabio Fecci - . L’amministrazione, a tal proposito, ha posto in essere una serie di iniziative, dal Nucleo Cinofilo della Polizia municipale all’adesione al protocollo nazionale “Drugs on street”, che nel nostro territorio si declina nella campagna di sensibilizzazione “Io mi controllo. E tu?”. Sono stati attivati controlli mirati, che partiranno a breve, per prevenire e sanzionare chi si mette al volante sotto l’effetto di stupefacenti. Non va dimenticato, infatti, che la droga non è solo un rischio per chi la consuma, ma anche per tutta la collettività che potenzialmente può subirne le ricadute sociali”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FAUSTO

    13 Settembre @ 11.30

    che miopia ...che errore storico il proibizionismo ..che ipocritamente regala soldi e potere alle mafie ...che errore equiparare le "leggere" alle "pesanti" ...inducendo quindi il consumo di queste ultime ?= è questo che vogliamo ?.. privilegiare nei fatti il consumo di cocaina ed eroina,quanta ipocrisia ..ben venga l' intitolare una Via a Muccioli ..che certo antiproibizionista non era ma almeno ha salvato tante persone e le ha rese consapevoli che è meglio combattere e distruggere le proprie illusioni e non la propria vita . la droga spegne la vita ,ma a quanto pare anche il buonsenso .

    Rispondi

  • oberto

    13 Settembre @ 10.09

    Forti con i deboli e deboli con i forti. Ennesimo provvediamento populista. Io sono totalmente contrario all'uso di droghe di qualunque genere, ma direi che a Parma prima dovremmo avere il pugno duro su altri argomenti, che non contro un ragazzotto che si fa uno spinello.

    Rispondi

  • gian luca

    13 Settembre @ 09.48

    Se questa iniziativa può servire ben venga , ma secondo me servirebbe anche una capillare informazione famiglia/scuola/lavoro per sensibilizzare i giovani sui rischi del consumo di droghe e anche sull'abuso , non l'uso moderato , dell'alcool ; queste ordinanze lasciano sempre il dubbio che servano innanzitutto ad incassare perchè alla fine si riduce tutto in una multa e allora qual'è il messaggio che passa che ci si può drogare a tassametro?? Comunque visto che sono iniziative decise vediamo come funzionano ma per dare il buon esempio sarebbe bello che tutto il consiglio comunale ( giunta + opposizione ) si sottoponessw ad un controllo a sorpresa per dimostrare che tutti sono passibili di sanzione se trasgrediscono le ordinanze , mi sembra corretto e di buon esempio per tutti.

    Rispondi

  • wolf

    13 Settembre @ 08.58

    >Detto fatto….di fronte agli occhi di tutti i SOLITI commenti TOLLERANTI verso gli STRANIERI spacciatori di LORDURA, mentre per i CONSUMATORI PARMIGIANI ed il Sindaco che ha giustamente RAFFORZATO ciò che la legge gli CONSENTE, giù CRITICHE a mano di vanga dettate solo dal colore politico d’appartenenza…..tali TOLLERANTISTI di COLORE, ci devono motivare come è possibile GIUSTIFICARE il consumo di DROGA ed ALCOL, solo per avere uno SBALLO per andarsi a SCROCIARE in auto contro un muro o PEGGIO !!....... addirittura notizie FRESCHE, buttarsi giù da un balcone con tuffo in piscina !……”chi a ghe quel can quedra migha” !!..... Per quanto riguarda gli STRANIERI ONESTI che LAVORANO nel RISPETTO delle NOSTRE LEGGI.....NESSUN SCIACALLO ha mai dichiarato il loro allontanamento dal territorio Nazionale.....Sti SINISTRORSI non si smentiscono MAI, pur di CONTRASTARE chi NON la pensa come loro, s'inventano le cose !.....VERGOGNA ancora !!!......

    Rispondi

  • gio

    12 Settembre @ 21.46

    si rudolf hai ragione , hai proprio ragione , oh quanto hai ragione non losai quanto!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

Russia

Mondiali, continua lo spettacolo (di bellezze) sugli spalti Gallery

giornalista

russia

Molesta la giornalista, lei lo sgrida in diretta tv Video

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

musica

Elio e Storie Tese, per il loro addio un brano "compostabile"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

Lealtrenotizie

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto

LUTTO

"Indimenticabile", "grande", "un pezzo di storia": domani il rosario per Silvano Fontana Foto

4commenti

VIOLENZA

Insulti e schiaffi alla moglie a Torrile: la donna si salva barricandosi in auto Video

Salsomaggiore

Fritelli rieletto sindaco dopo un lungo testa a testa: "Ora parliamo insieme della città" Video

Affluenza in calo: ha votato il 49,6% dei salsesi

11commenti

CARABINIERI

Furti nelle case e sulle auto in tutto il Parmense e a Piacenza: 4 in manette

Uno dei furti aveva fruttato un bottino di 20mila euro

1commento

LUTTO

Busseto e Polesine piangono Elisabetta Ferrari: aveva 51 anni

PARMA

Si riunisce il Consiglio comunale: Luca Ciobani sostituisce Carlotta Marù all'opposizione  Diretta video

INCIDENTE

Si schianta contro un suv: motociclista in Rianimazione

Carabinieri

In manette il «ras» dei pusher nordafricani

8commenti

GAZZAREPORTER

Calestano: a cena con la maestra, trent'anni dopo

CALCIO

Parma: attesa per domani la firma del primo acquisto Stulac Video

2commenti

Lavoro

Donne in divisa, quattro storie di coraggio

PARMA

Concerto gratuito di Annalisa all'Euro Torri

PARMA

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

CAVRIAGO

Bloccano il bonifico per non pagare il Parmigiano: 3 denunciati. Hanno colpito anche a Parma?

I carabinieri indagano per capire se vi siano stati altri raggiri fra Parma, Reggio e Modena

GAZZAREPORTER

Rifiuti vicino alla chiesa di San Quintino

4commenti

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti: da Conte una proposta di buonsenso

di Paolo Ferrandi

2commenti

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Tromba d'aria a Rimini: impressionante video

il caso

I gestori revocano lo sciopero dei benzinai

1commento

SPORT

Mondiali, primi verdetti

Uruguay, che scoppola alla Russia: 3-0. "Fallimento" Egitto

CALCIO

Alicia Piazza gela i tifosi: "Non iscriviamo la Reggiana al campionato"

SOCIETA'

mondiali

Russia a secco di birra: arriva dall'Austria

Paraguay

Neolaureata sul cantiere del padre muratore: "Grazie a te..." Video

MOTORI

MOTORI

Il bolide elettrico ID R di Volkswagen batte il record al Pikes Peak

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza