14°

27°

Parma

Anche a Parma prende corpo il partito della nazione

Anche a Parma prende corpo il partito della nazione
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Si è ufficialmente aperta anche a Parma la strada che porterà, da qui a pochi mesi, al nuovo «Partito della nazione». 
L’Udc ha aperto ieri, all’indomani della conclusione della festa dell'Unione di centro a Chianciano, la fase di tesseramento che si concluderà a fine novembre e ha  presentato il presidente e il coordinatore del comitato provinciale di Parma per il «Partito della nazione», Federico Giordani e Mirko Dolfen. 
Il nuovo partito - il cui nome è ancora provvisorio perché oggetto di una decisione condivisa -, «si fa forte di una fermezza di idee e principi che punta a far confluire le esigenze reali del paese con un’azione politica mirata, che volutamente si allontana da quel bipolarismo muscolare che da tempo l’Udc biasima» - dice il deputato, Mauro Libè. 
E sul turbolento assetto politico nazionale, c’è chi si lascia andare a un sorriso amaro, come a far intendere che «noi, in fondo, l’avevamo detto». 
«Il nuovo partito lavorerà per unire e non per dividere - chiarisce Libé -. In passato siamo stati attaccati da tutti quelli che oggi ci corteggiano: da una parte un Pd allo sfascio perché sotto il continuo ricatto politico di Di Pietro, dall’altra un Pdl in evidente crisi, guidato da un leader che non si dimette solo perché ha paura che, se si tornasse alle urne, potrebbe subire il sorpasso della Lega Nord in alcune regioni». 
Secondo l’Udc, il Paese deve rimettersi in moto. E lo si può fare anche partendo da Parma.
«Oggi inizia una fase delicata - continua l’onorevole -, nella quale vogliamo dimostrare la nostra capacità di coinvolgimento, per tutti coloro che si sentono delusi e che non si riconoscono nella politica degli slogan. Nella provincia abbiamo sei Comuni che andranno al voto fra poco, e nel 2012 toccherà anche a Parma». 
E su eventuali alleanze, Libé specifica: «Le alleanze si vedono quando si va al voto, noi non abbiamo preclusioni. Certo è che se a Parma ci siamo presentati con una lista civica, questa esperienza deve essere portata a termine. Questa amministrazione sta lavorando bene, anche se su determinate questioni bisognerà migliorare». 
Il nuovo «Partito della nazione» si pone, quindi, come una forza democratica d’incontro tra i bisogni reali dei cittadini e le forze politiche che vogliono salvaguardare l’Italia.
«La crisi economica non è finita, la disoccupazione è ancora un problema e le famiglie chiedono aiuto - dichiara l’assessore comunale, Giuseppe Pellacini -. E' ora di aprire una fase politica nuova, e ringrazio Federico Giordani e Mirko Dolfen che hanno deciso di impegnarsi in questa nuova sfida».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover