18°

28°

Parma

La droga torna ad uccidere: 33enne morto a San Leonardo per overdose

Ricevi gratis le news
20

Sembra una notizia degli anni '80 o '90, e invece torna ad essere drammatica cronaca di oggi: una morte per droga.

La vittima è un 33enne, da tempo noto alle forze dell'ordine come tossicodipendente. Nella zona del quartiere San Leonardo, questa mattina un passante ha notato il giovane all'interno dell'auto. Al suol fianco una siringa, che era evidentemente servita per iniettare l'eroina poi risultata fatale.

Inutile è infatti risultato l'arrivo del 118: per il 33enne non c'era più nulla da fare. Ora sarà l'autopsia a chiarire l'esatta causa della morte, mentre le forze dell'ordine cercheranno di risalire allo spacciatore che aveva fornito la dose mortale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio G.

    23 Settembre @ 14.27

    Droga libera forse ne gira nel tuo cervello, caro luigi 64. Chiunque parli di regolamentazione della vendita e della distribuzione di sostanze parla proprio di REGOLE, che prevedono persone alle quali possano essere vendute o somministrate le sostane e a chi no. La droga libera non la vuole proprio nessuno.

    Rispondi

  • Luigi

    23 Settembre @ 12.20

    Scusate, ma con tutti gli slogan "droga libera" questo non può essere uno degli inconvenienti ? o no !

    Rispondi

    • Hassan

      23 Settembre @ 19.10

      Le narcosale sono ormai una realtà il molte città europee, la prossima sarà probabilmente Parigi: permettono di assistere le persone tossicodipendenti ed intervenire in caso di overdose salvando vite umane, permettono di fare informazione e di mantenere comunque un contatto con i tossidipendenti e quindi di poter offrire loro la possibilità di accedere a programmi di recupero se lo desiderano. Le leggi criminogene non fanno altro che costringere le persone a nascondersi e ad allontanarsi dal resto della società con risultati che possono essere tragici e con danni collaterali per il resto della comunità.

      Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    22 Settembre @ 21.28

    Per Michele - Ho validato il tuo commento, anche se ora non lo vedo in fondo all'articolo. Comunque ti rispondo sull'inizio della notizia: ho iniziato a fare il cronista negli anni '80, e ti assicuro che purtroppo drammi simili (soprattutto legati all'eroina) erano ben più frequenti. Anche se questo non significa che la droga non ha più ucciso. Ma già nie mesi scorsi , anche in una intervista di don Valentini, si era parlato di questo "ritorno" dell'eroina che poteva avere conseguenze tragiche. A questo mi riferivo. (G.B.)

    Rispondi

  • Giorgio G.

    22 Settembre @ 20.31

    "Il carcere poteva salvare il 33enne morto per overdose?" Ma stiamo scherzando? I tossicodipendenti muoiono per overdose anche in carcere. Servono le narco sale e la distribuzione controllata della sostanza; quello era l' unico modo per salvargli la vita. Gli serviva assistenza medica, non una gabbia per allontanarlo dalla società.

    Rispondi

  • mattia

    22 Settembre @ 16.35

    Chi fa della demagogia sulla morte di un povero disperato mi fa pena, quanto e più di questo ragazzo che ha lasciato la sua vita in una macchina, in piena solitudine.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"