14°

27°

Parma

Il turismo sotto la scure della crisi

Il turismo sotto la scure della crisi
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
Turismo 2009: un’annata da dimenticare. Secondo le stime Istat, gli operatori turistici del Bel Paese hanno visto una diminuzione generale degli arrivi (l’8% in meno), mancate presenze (il pernottamento è calato del 4%), e un pesante calo degli spostamenti destinazione Italia (ridotti del 9,4%).
 Un’emorragia di visitatori che ha colpito anche Parma e in Parmense: la scure della crisi si è abbattuta sulla nostra provincia con effetti deleteri soprattutto per il comparto termale. Da un lato è stato riscontrato un generale calo di arrivi e presenze rispetto al 2008, ma dall’altro il nostro territorio ha potuto contare su segnali incoraggianti provenienti dall’area montana, unica zona in cui è stato attestato un incremento dei visitatori (+4,5% arrivi e +6,2% delle presenze).
Questo è quanto emerso dall’incontro sull’andamento del settore turistico che si è tenuto ieri mattina in Provincia. «La necessità di fare sistema è sottolineata anche sul turismo. Se mettiamo in campo il nostro potenziale diamo valore a tutti». Con queste parole il presidente Vincenzo Bernazzoli ha dato il via al focus a cui ha presieduto anche Carla Ghirardi, dirigente del servizio turismo della Provincia. E’ stata lei ad illustrare i dati di fronte a un’attenta platea.
A Parma è stata registrata una diminuzione del 6,3% sulle presenze e del 4,3% degli arrivi rispetto al 2008. Agli influssi della crisi ha retto maggiormente il comparto extralberghiero, dove bed&breakfast, agriturismi, campeggi hanno assistito a una lieve crescita delle presenze (+0,2%).
Ben diverso è per le strutture alberghiere che hanno dovuto fare i conti con un calo del 4,8% degli arrivi e del 7,9% delle presenze rispetto al 2008. Ma, a ben vedere, l’anno che ha chiuso i battenti lo scorso dicembre, ha dovuto fare i conti con un 2008 molto positivo.
 Parma è stata presa letteralmente d’assalto dai visitatori grazie ai numerosi eventi di fama internazionale che l’hanno lanciata a pieno titolo nell’olimpo delle città d’arte, a cominciare dalla mostra del Correggio.
 Interessanti i dati sulle nazionalità dei nostri turisti stranieri: i francesi che sono arrivati nel Parmense sono stati 21.453 (+ 1,8 % rispetto al 2008), seguiti dai tedeschi, ben 16.514 (+ 3,1), dagli inglesi e olandesi, che sono stati rispettivamente 9.139 e 9.138, dagli svizzeri con 8.554 arrivi, dagli americani, 7.817; a seguire, i belgi, gli spagnoli, gli austriaci, i cinesi e i russi. Interessante notare come l'incremento maggiore di arriva sia stato tra i turisti cinesi, 2.89 in numeri assoluti, ma con un aumento percentuale del 99%.
 Ecco allora che confrontando i dati 2009 con quelli del 2007 (annata sicuramente meno ricca di manifestazioni e maggiormente paragonabile all’anno scorso) emergono alcuni elementi positivi anche per il comparto termale e la città. In particolare si riscontra un aumento del 4% degli arrivi nelle località termali, e +1,2% per la città.
 «I dati dimostrano che i grandi eventi sono importanti per sostenere l’economia turistica del nostro territorio – ha concluso Bernazzoli - ecco perché dobbiamo continuare a  creare occasioni e garantirci quelle che già abbiamo, a partire dal Festival Verdi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover