21°

Parma

Schiamazzi e risse: chiuso per tre giorni un bar di via Milano

Ricevi gratis le news
13

Il sindaco Pietro Vignali ha firmato un’ordinanza che da oggi obbliga il titolare di un bar di via Milano a tre giorni di chiusura. Alla riapertura del locale, prevista per lunedì 27 settembre, il bar sarà tenuto a chiudere anticipatamente alle 20. La decisione del Comune arriva a seguito di numerose segnalazioni ed esposti da parte dei residenti del quartiere, ma soprattutto in seguito a una rissa scatenatasi la sera del 14 settembre scorso (sono intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato).

Nell’ordinanza di chiusura del locale si fa riferimento, tra le altre cose, alla presenza di individui ubriachi, a schiamazzi e a rumori molesti rilevati a seguito dei numerosi controlli della Polizia Municipale. Le sanzioni previste in caso di mancato rispetto dell’ordinanza vanno da un minimo di 500 a un massimo di 3mila euro.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MIchele

    27 Settembre @ 09.38

    Messaggio per VECCHIA GUARDIA, discorso veramente da bigotto e persona poco intelligente.... Non mi meraviglio che il mondo và a rotoli con persone che si preoccupano del fatto che uno non riesca più a vedere le partite della propria squadra del cuore a SCROCCO e perchè fa il tirchio dicendo assurdità sui bar e locali del centro, anche se fossero più cari degl'altri basta non andarci oppure tutto il mondo si deve adeguare al tuo modo di vedere le cose!?! Mamma mia...

    Rispondi

  • MIchele

    27 Settembre @ 09.35

    Ma cosa me ne frega a me se i tifosi del Parma e altre squadre non possono più vedere le partite a "SCROCCO" perchè il bar viene chiuso la sera alle 20.. Comprate sky o mediaset premium o ve ne andate allo stadio o in un'altro bar a vedere le partite, beh siete incredibili! Anch'io sono nato, cresciuto e vivo in questo quartiere, mi sono rotto i coglioni di questa situazione! E' bruttissimo da dire, ma ho visto il degrado di questo quartiere causa dei nuovi abitanti che negl'anni l'hanno popolato e non sono parmigiani, non voglio neanche fare di un filo d'erba un fascio perchè ormai nel 2010 fare questi discorsi è da bigotti, quindi la mia conclusione è che siamo stati sfortunati del fatto che sono venute a vivere in questo quartiere una percentuale di NON bravissime persone che ha aiutato questo degrado, gemelli barboni compresi che vivono nel giardinetto di via milano e lo usano come loro deposito rottami, è uno schifo pensare che i nostri bambini e nipoti giocano in mezzo a queste cose e questi nuovi abitanti di quartiere danno anche man forte e aiutano questi due personaggi sentendosi forse dei beneffatori, quindi potete ben immaginare l'intelligenza delle persone che sono venute ad abitare in questo quartiere, ciò non toglie e confermo che ci sono anche tanti parmigiani che vivono qui che starebbero bene palati!!! Tornando al discorso bar, dispiace che per queste cose ci vada di mezzo un servizio pubblico che alla fine fa solo il suo lavoro, però c'è anche da dire questo, le persone e gli spacciatori vengono in questo quartiere perchè c'è il bar come punto di ritrovo, soprattutto nelle ore notturne, usando poi le zone adiacenti al bar come la via dove abito io per i loro traffici, detto questo tutto abbastanza normale, ma a mio avviso i "gestori" del bar non sanno molto bene "gestire" i propri clienti, dando continuamente da bere a persone già ubriache aumentando le loro condizioni precarie. Temo che questo accada perchè i gestori non pensano alle conseguenze, ma solo ai loro introiti.. E' un discorso un po' complesso e delicato, mi spiace dirlo ma la decisione presa dal sindaco è stata giusta! Perchè tu bar devi assicurarti e far in modo che i tuoi clienti non disturbino al dì fuori dal tuo esercizio, se continui a dare da bere a gente ubriaca è palese che non hai più controllo sù di essi a meno che tutte le volte chiami le forze dell'ordine per placare gl'animi. Altra cosa i parcheggi selvaggi che vengono fatti sempre in prossimità del bar fatta sempre dai clienti, ma qui è colpa della nostra polizia municipale che invece di venire col fischietto per far spostare le macchine dovrebbe senza dire niente, fare una bella raffica di multe, bloccare le auto e farle portare via! Noi siamo italiani, se vai accanto ai nostri portafogli, la prossima volta non le parcheggiamo più le macchine in malo modo e se continuano, giù multe tutti i giorni vedrai come la smette la gente di parcheggiare male!!! Vedremo nei prossimi giorni come andranno le cose.

    Rispondi

  • gladiatore

    26 Settembre @ 17.37

    distinto direttore io sono al corrente dei fatti vissuti in via milano visto che sono nato nel quartiere rispondondo alle persone che si lamentano di questo fatto che non sanno che i gestori del locale anno fatto solo del bene ai dipendenti e alle persone di qui ricevono un servizio un caffe un panino ecc il problema sono casi isolati vedi i due gemmelli che vivono adiacente alla piazza che rubano le biciclette e altre cose cosi fatto non risolvete il problema per pulire il quatiere ma vanno allontanati certe persone che non anno morale enon interessa la forza della polizia o carabinieri in piu persone che non pagano le tasse non è un problema il locale ma il sistema che fa acqua vedete voi ci vogliono fatti allaradice non chiachiere grazie

    Rispondi

  • Alle

    25 Settembre @ 20.36

    Sono d'accordo con il Sindaco, dovreste abitarci in via Milano per poter parlare. La sera della rissa non sembrava nemmeno di abitare a Parma, però c'è bisogno di sentirsi sicuri quando si esce per strada..sempre. Non solo per tre giorni.

    Rispondi

  • gianluca

    25 Settembre @ 18.22

    E i bar di Via Farini quanto dovrebbero chiudere? 25 anni?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel