18°

Parma

Leonida Grisendi guiderà il Maggiore: manca solo la firma di Errani

Leonida Grisendi guiderà il Maggiore: manca solo la firma di Errani
Ricevi gratis le news
1

Un comunicato stampa dell'Ateneo dà ufficialità alla notizia emersa in questi giorni: sarà Leonida Grisendi, attuale Direttore generale Sanità e Politiche sociali della Regione, ad assumere la guida dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma come successore di Sergio Venturi, che passa al Maggiore di Bologna.
La proposta è stata fatta dalla Giunta regionale d’intesa con il rettore Gino Ferretti. Il decreto di nomina sarà firmato dal Presidente della Regione Vasco Errani.

«Esprimo particolare soddisfazione» ha dichiarato il rettore Ferretti «per la nomina del dott. Grisendi a Direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, scelta che ho immediatamente condiviso, a seguito della richiesta pervenutami dal presidente Errani. Credo che la storia professionale del dott. Grisendi e le importanti competenze maturate nell’ambito sanitario regionale e nazionale, nonché la nuova squadra di governo dell’Azienda, composta anche dal Direttore Amministrativo e dal Direttore Sanitario, siano una sicura garanzia per il complesso compito che lo attende qui a Parma, in una fase di grande trasformazione della realtà ospedaliero-universitaria cittadina. Sono certo - ha concluso il rettore - che il clima di collaborazione e condivisione instaurato in questi anni non potrà che rafforzarsi».

«Il dottor Grisendi ha una profonda conoscenza dell’organizzazione del Servizio sanitario regionale, sia a livello di Azienda sanitaria che a livello della Regione, dove è stato il Direttore dell’Assessorato negli ultimi cinque anni. Credo che la sua grande esperienza e le sue alte competenze - ha commentato l’assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna Carlo Lusenti - rappresentino una garanzia sia per lo sviluppo dell’Azienda ospedaliero-universitaria sia per lo sviluppo dei rapporti con l’Università, con l’obiettivo comune di perseguire il miglioramento della complessiva rete dei servizi, miglioramento che si consegue mettendo insieme e integrando competenze e professionalità».

"Gli obiettivi di mandato - dice la nota dell'Ateneo - sono stati fissati secondo le indicazioni della programmazione regionale, in coerenza con le indicazioni dell’Università e sentito l’Ufficio di presidenza della Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Parma.
Riguardo all’integrazione con l’Università, la direzione aziendale dovrà assicurare la piena integrazione tra le attività di assistenza, didattica e ricerca migliorando la definizione degli assetti organizzativi, secondo quanto definito dal Protocollo d’intesa Regione-Università del febbraio 2005. Dovrà esplicitare anche il programma di implementazione dell’accordo attuativo locale siglato tra Azienda e Università nel novembre 2008 sulla formazione specialistica dei laureati in Medicina e Chirurgia. Dovrà definire le modalità con le quali gli operatori dell’Azienda concorrono alla didattica.
L’Azienda ospedaliero-universitaria dovrà poi rafforzare l’integrazione con l’Azienda Usl per rafforzare la capacità di gestione globale dei problemi di salute e la continuità assistenziale, ottimizzando l’utilizzo delle risorse. Dovrà garantire la collaborazione nella programmazione e gestione delle attività, finalizzate al contenimento dei tempi di attesa per la specialistica.
Dovrà inoltre assicurare la collaborazione con le altre Aziende sanitarie dell’Area vasta Emilia nord per ottimizzare i processi di sistema partecipando, tra l’altro, alla riorganizzazione della gestione dei farmaci e dei dispositivi medici in coerenza con lo sviluppo degli assetti centralizzati di Area vasta.
La direzione dovrà poi consolidare la situazione di equilibrio economico-finanziario raggiunto negli ultimi anni".

Leonida Grisendi, laureato in Giurisprudenza, ha 61 anni ed è nato a Reggio Emilia. Negli ultimi cinque anni è stato alla guida della Direzione generale Sanità e Politiche sociali della Regione, ricoprendo anche incarichi nazionali, tra i quali quello di rappresentante regionale nel Comitato paritetico permanente per la verifica dell’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Ha ampia esperienza dirigenziale sviluppata nelle Aziende USL e nell’Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia, della quale è stato Direttore Generale dal 1999 al 2005.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    27 Settembre @ 19.14

    Sarebbe interessante sottoporre ad un test (anonimo) i dipendenti dell'azienda sanitaria per rilevare il livello di soddisfazione della dirigenza e conoscere gli aspetti da migliorare nella nostra sanità! Ma non lo faranno mai ! anche Stalin non lo avrebbe fatto, o lo avrebbe fatto falsificando i risultati ! P.S. a quale partito è iscritto ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osè erano rubate"

decisione

Carlotta Maggiorana mantiene il titolo di Miss Italia. "Quelle foto osé erano rubate"

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

La copertina del libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Cammino dei sapori: dall’Appennino al mare tra natura e gastronomia

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

università

UniRankings 2019: l'ateneo di Parma 501esimo nella classifica mondiale

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

4commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel