18°

Parma

Welfare, il nuovo progetto del Pd

Welfare, il nuovo progetto del Pd
Ricevi gratis le news
1

Il Partito democratico torna all'attacco del Wcc (definito ancora una volta «cronicario ghetto»)  e avanza una propria proposta che - come esordisce il segretario provinciale Roberto Garbi - si basa sui «pilastri della domiciliarità e  dell'integrazione».  A stretto giro di posta  il Comune diffonde una replica in cui si contesta la sostenibilità finanziaria del progetto e  i numeri forniti dai democratici.

La proposta del Pd
L'idea srotolata sul tavolo della città dal Partito democratico   prevede sette strutture  distribuite su tutto il territorio: «Solo in questo modo - chiosa il consigliere comunale  Danilo Amadei  nella sede provinciale di via Treves - si possono integrare con i servizi esistenti». Tre le strutture nuove (da 60-70 posti ciascuna),   da realizzare in Project financing o cessione di area con costruzione e gestione: una in località Orti della crocetta, un'altra all'area Cinghio e la terza  nell'area Sant'Eurosia.  Quindi le quattro strutture già esistenti: il centro anziani Sidoli (60-70 posti),  il centro San Leonardo (51 posti), Villa Ester (17 posti), comprensorio Romanini (100 posti) e comprensorio Villa Parma (92 posti). A proposito di questa struttura,   Il Pd riconosce  «che è vecchia e  e  da modificare», come appunto prevede il nuovo progetto   (oggi, infatti, complessivamente sono ospitate    259 persone). «Abbiamo sempre detto - aggiunge Amadei - che solo una parte di struttura è da mantenere e che un nuovo edificio andava realizzato al Cinghio». In totale, come emerge dalle tabelle diffuse dal Pd, il  progetto presentato prevede un totale di 500-540 posti complessivi, contro le  434 persone  che - sempre secondo i democratici -  arriverebbe a contenere il Wcc di via Budellungo. Grazie a questo  progetto, conclude Amadei, «riusciamo a valorizzare la rete dei servizi e  le risorse presenti nei quartieri». Chiare le critiche di  Garbi al Wcc: «La nostra proposta è condivisa  con i quartieri ed è fondata sull'innovazione.  L'amministrazione comunale vuole smantellare il modello dell'integrazione: la nostra proposta, invece, mira a creare servizi laddove ci sono altri servizi». Per il capogruppo in consiglio comunale, Giorgio Pagliari, inoltre, «affidare il Wcc ad un unico gestore per 35 anni viola una norma di legge».  Inoltre, secondo Amadei, i fondi  regionali per la non autosufficienza (a Parma arrivano 14 milioni), con il Wcc non avrebbero «un utilizzo  congruo» dal momento che  finanziano progetti che si basano sulla domiciliarità.

La replica del Comune
L’assessore alle Politiche sociali, Lorenzo Lasagna, a stretto giro di posta, replica al Pd: «Il progetto presentato   è evidentemente insostenibile dal punto di vista finanziario: costa almeno il 20% in più e realizza una quarantina di posti in meno. Non a caso nelle realtà amministrate dal Pd la tendenza non è certo quella di realizzare case protette di quartiere, come mostra l’esempio di Torino, dove, fra gli applausi del Partito democratico, il sindaco Chiamparino ha realizzato un’unica struttura da 170 posti - almeno tre volte più grande di quelle previste nel Wcc - e l’ha data in concessione ai privati per 50 anni. Tra l’altro, nel piano del Pd sono previste strutture da 92 posti, anacronistiche rispetto agli standard previsti dalla Regione Emilia Romagna per le nuove strutture dedicate agli anziani (massimo 75 posti). La loro proposta mal si concilia con il ritornello delle “piccole case di quartiere”. Inoltre, i posti complessivi previsti dal progetto del Pd sono almeno di 40 unità inferiori a quelli che si otterrebbero con la realizzazione del Wcc (540 contro circa 580). In più, la lontananza delle strutture, come è ovvio, aumenterebbe i costi di gestione di almeno il 20%, e di conseguenza porterebbe rapidamente al dissesto il bilancio di Asp. Se questa è l’approssimazione con cui  il Pd amministra le risorse pubbliche, non stupisce che le Asp gestite dal centrosinistra, e dai loro vecchi e nuovi amici, navighino in cattive acque. Questo atteggiamento, spiace dirlo, è sintomatico della grande approssimazione e della scarsa volontà di capire l’importanza delle decisioni che devono essere prese. Ma è chiaro che stando all’opposizione si può dire tutto e il contrario di tutto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    29 Settembre @ 18.30

    progetto per progetto, basta fer quel! chi ha un anziano in casa e non può permettersi una badante (sempre che questa non lo derubi o lo circuisca) è veramente abbandonato a se stesso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel