18°

Parma

Pizzarotti: "Wcc, tempi insufficienti per i progetti"

Ricevi gratis le news
0

Il tempo concesso dal Comune per partecipare al bando di project financing da 58 milioni e 600 mila euro per la realizzazione del Wcc (Welfare community center) di via Budellungo, non è stato sufficiente per garantire la «massima concorrenzialità possibile». A sollevare la polemica sull'aggiudicazione del bando che aveva alla fine visto la partecipazione di un solo concorrente è la Pizzarotti, l'impresa di costruzioni parmigiana che si era detta interessata a partecipare alla gara per il project financing, ma aveva chiesto al Comune una proroga di 45 giorni alla scadenza dei termini (prevista per il 6 settembre scorso) per poter presentare la documentazione necessaria. Il Comune, invece, aveva fatto slittare la data di 15 giorni, al termine dei quali era stata presentata una sola offerta da un'associazione temporanea di imprese che raggruppava buona parte delle imprese cooperative cittadine. La Pizzarotti sostiene di aver dovuto rinunciare alla procedura per l'aggiudicazione della concessione in quanto la proroga concessa, di soli 15 giorni, non consentiva l'elaborazione di un'offerta completa, esaustiva e concorrenziale. A giudizio dell'impresa guidata da Paolo Pizzarotti, era «ingiustificata l'urgenza del Comune di dover assegnare entro brevissimo tempo la concessione» e, dunque, pur prendendo atto della scelta effettuata dall'ente locale l'azienda, in una propria nota sottolinea che, visto che il rifiuto dei termini di proroga richiesti comporta l'impossibilità di partecipare da parte della Pizzarotti questa decisione non è «certo espressione del principio a cui dovrebbero obbedire tutte le procedure di gara ad evidenza pubblica, ossia quello inerente l'obbligo di permettere la massima concorrenzialità possibile. Una concorrenza che, a giudizio dell'impresa, è stata resa impossibile per la tipologia di gara, ossia il project financing, che richiede la preparazione di un progetto edilizio preliminare redatto generalmente da uno studio d'architettura per la parte architettonica e da studi di ingegneria per la parte strutturale e impiantistica. Inoltre, vista l'innovazione rappresentata dal progetto del Wcc, che prevede, come noto, la realizzazione e la gestione di un centro per anziani autosufficienti nonché la predisposizione di un piano economico-finanziario per sorreggere l'intera operazione (l'importo a base di gara era di 58 milioni e 600 mila euro ndr) che, per poter essere attendibile deve essere certificato da istituti specializzati. Alla luce di tutto questo, per la Pizzarotti si rendeva necessario il coinvolgimento di numerosi studi specializzati in ambito tecnico, legale, economico-gestionale, finanziario e di advisor. Una complessità di interventi che era alquanto difficile predisporre avendo a disposizione in pratica soltanto il mese di luglio, visto che in agosto la gran parte degli studi professionali risultano inattivi. E per questo la richiesta di una proroga di 45 giorni era più che giustificata e l'averla rifiutata ha di fatto «costretto» la Pizzarotti a rinunciare, sia pure a malincuore, alla partecipazione al bando di project financing per il Wcc.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel