17°

27°

Parma

Raffica di controlli anti-alcol a Parma e nella Bassa Reggiana

Raffica di controlli anti-alcol a Parma e nella Bassa Reggiana
Ricevi gratis le news
3

Raffica di controlli, sabato sera, sulle strade di Parma. La Polizia Municipale, nell'ambito della campagna "Io mi controllo. E tu?" (che rientra nel protocollo "Drugs on street" voluto dal Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri) ha fermato 55 auto e due persone sono risultate positive all'alcol test: sono state multate e la loro patente è stata sospesa. Tredici sono stati invece gli automobilisti controllati con il test-antidroga e risultati negativi.
Nel progetto, ieri sera, sono stati impegnati nove agenti, tre infermieri e una trentina di volontari della Croce Rossa di Parma e Reggio Emilia; sono state allestite due tende gonfiabili per le visite mediche, un camper con presidio medico, e un'ambulanza.
Si tratta del secondo servizio di una serie destinata a proseguire con cadenza regolare nelle prossime settimane.

“Questa attività progettuale riveste un’importanza prioritaria in quanto va a tutelare il bene primario di ciascuno di noi: la vita - ha detto l'assessore alla Sicurezza Fabio Fecci presente ai controlli -. La droga e l’alcool sono diventanti, nella società moderna, una vera e propria piaga, soprattutto per i nostri giovani che, quando frequentano i locali notturni, per divertirsi ed abbattere le inibizioni, consumano molto spesso quantità smodate di alcolici che, abbinate anche all’uso di sostanze stupefacenti, creano un mix molto pericoloso. Infatti, se da un lato l’uso di queste sostanze è devastante dal punto di vista sanitario, allo stesso modo diventa un problema collettivo quando questi soggetti si mettono alla guida, mettendo in pericolo anche la vita delle altre persone. Pertanto i controlli che stiamo mettendo in campo in collaborazione con le Forze dell’Ordine e con il preziosissimo contributo di Ausl, Croce Rossa e Protezione Civile, per la prevenzione della guida sotto l’effetto di queste sostanze, sono un aspetto fondamentale della sicurezza stradale. Anche se questi controlli possono apparire severi, la finalità è quella di non dover piangere altre vittime della strada. Questa iniziativa, che oltre alle verifiche sui conducenti prevede anche la sensibilizzazione di utenti della strada e gestori dei locali, è un segnale forte e deciso dell’Amministrazione, un’azione incisiva ma anche e soprattutto formativa, con una campagna di comunicazione che partirà dalla fine del mese”.

UN PARMIGIANO DENUNCIATO NELLA BASSA REGGIANA - Anche i carabinieri di Guastalla sono stati impegnati in un'operazione simile nella Bassa Reggiana che ha portato a controllare centinaia di auto e alla denuncia di sei persone per guida in stato di ebbrezza, una denuncia per guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti e una denuncia per guida senza patente.  Fra i denunciati perché alla guida ubriaco, anche un parmigiano.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    11 Ottobre @ 11.01

    Francesco ma sei suonato? Non ce ne sono abbastanza di morti sulle strade? Bevi di meno pure tu và...

    Rispondi

  • osservatore

    10 Ottobre @ 22.50

    I controlli devono essere fatti, per carità. Ma quando si trova un ragazzo appena uscito da una pizzeria dove ha bevuto una birra, o da casa dove ha bevuto un bicchiere, e trovi un valore tipo 0.6 o 0.7 lo devi lasciare andare perchè non è un pericolo per nessuno. Se togli la patente a lui e lo multi allora devi lasciare a piedi tutti quelli, sobri, che hanno passato i 65 anni. Rilevo, comunque, che la legge non ammette ignoranza solo da noi, in meridione il parametro è diverso.....

    Rispondi

  • francesco brundo

    10 Ottobre @ 19.40

    Bel colpo ! finalmente si fa qualcosa....ci deve scappare il morto prima ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

APPENNINO

Un disperso nella zona di Albareto: mobilitati i soccorsi

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"