19°

30°

Parma

Dieci milioni dalla Regione alla Provincia per pagare i fornitori

Ricevi gratis le news
1

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di mettere a disposizione dei Comuni e delle Province quote del proprio patto di stabilità per un importo pari a 92 milioni di euro, perchè possano pagare i fornitori, le imprese che fanno lavori pubblici o forniture in conto capitale.
Senza l’intervento della Regione, infatti – sottolinea un comunicato – molti Comuni, pur avendo le risorse disponibili, non potrebbero pagare i fornitori a causa dei vincoli imposti dalle norme governative sul patto di stabilità.

«Nei mesi scorsi molti Comuni avevano lamentato che, benchè avessero le risorse disponibili, non potevano pagare i fornitori a causa delle norme del governo in materia di patto di stabilità – spiega Simonetta Saliera, vicepresidente e assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna – Siamo stati in grado e abbiamo scelto di rispondere positivamente a tutte le richieste che ci sono venute dagli enti locali riducendo la nostra quota di liquidità prevista dal patto», continua Saliera, secondo la quale, operando in questo modo, «la Regione ha voluto dare un segnale concreto della propria attenzione verso i cittadini, gli enti locali, le imprese: in questo modo, soprattutto nel difficile momento di crisi economica, possiamo permettere a Comuni e Province che hanno i requisiti, esageratamente restrittivi, previsti dalla legge 33/2009, di procedere ai pagamenti, altrimenti impossibili, dei propri fornitori con effetti che saranno sicuramente positivi sull'economia e sul lavoro».

Ai 24 Comuni interessati – precisa la nota della Regione - vanno in totale oltre 42 milioni di euro, mentre 6 Province potranno fare interventi per quasi 50 milioni di euro, ma l'impegno della Regione non si ferma. «Affronteremo i problemi creati dal patto di stabilità nazionale con un apposito provvedimento legislativo – annuncia – che proporremo all’Assemblea legislativa regionale nelle prossime settimane - ha detto Saliera».

La Provincia di Parma avrà a disposizione 10milioni di euro; altri 2.415.000 saranno concessi al Comune di Felino, e 537.486,05 al Comune di Traversetolo.

 “Credo che questo della Regione sia un gesto significativo, da sottolineare, tanto più in momenti di difficoltà conclamata come questo - ha dichiarato della Provincia Vincenzo Bernazzoli - Apprezzo la vicinanza della Regione al territorio, che con queste risorse può fruire di una vera e propria boccata d’ossigeno. I problemi creati agli enti locali dai vincoli posti dal patto di stabilità nazionale sono stati più volte evidenziati, e sono sotto gli occhi di tutti: con questa decisione, che fa seguito a una concertazione con l’Upi Emilia Romagna, la Regione testimonia di saper ascoltare le richieste del territorio, andando incontro agli enti locali e cercando anche in questo modo di rimettere in moto l’economia per uscire davvero dalla crisi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    13 Ottobre @ 20.19

    Siamo indebitati fin sopra la testa e questi comuni tengono una contabilità allegra e vengono a batter cassa. Le regole le conoscevano eppure hanno speso. Guardando in giro questi soldi se li potevano risparmiare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola

Rapina in villa

«Nitro» e il suo fiuto infallibile: ritrovata la pistola

MEDESANO

Moto contro capriolo: grave 50enne nocetano

Palacassa

Da Borgotaro con il bimbo da allattare

Mostra

Si alza il sipario sui tesori del Teatro Farnese

Sotheby's

All'asta i gioielli dei Borbone Parma

BALLOTTAGGIO

Salso, faccia a faccia Volpicelli-Fritelli

Unione Industriali

Figna: «Come affrontare le sfide del futuro»

ROCCABIANCA

Sventata la truffa del falso resto. Coppia allontanata

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

7commenti

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

4commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

di Vittorio Testa

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

droga

Maxirissa in centro a Pisa: "guerra" tra bande di pusher

1commento

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti