18°

30°

Parma

Avevano la coca in tasca i picchiatori nigeriani

Avevano la coca in tasca i picchiatori nigeriani
Ricevi gratis le news
2

Luca Pelagatti

E' arrivato in Italia chiedendo asilo politico ma invece  è finito in carcere. Ma quelle che gli hanno spalancato la porta della cella di via Burla non  sono certo le sue idee. Ma piuttosto le botte che ha rifilato ai carabinieri e i venti grammi di coca che gli sono stati trovato addosso. Ha 26 anni e un regolare permesso di soggiorno D.A.B., il nigeriano che nel pomeriggio di lunedi, insieme a O.F., un connazionale trentenne, ha aggredito all'Eurotorri tre militari del Nucleo investigativo che li stavano pedinando, nell'ambito di una indagine sullo spaccio di coca. I due immigrati, teoricamente residenti a Sant'Ilario ma di fatto senza fissa dimora, erano tenuti d'occhio da alcuni giorni  e i militari li hanno notati mentre con circospezione si stavano dividendo  nel parcheggio del centro commerciale. E quel qualcosa è sembrato essere, con ogni probabilità, droga porzionata in vista di un appuntamento con qualche cliente. Così i carabinieri  si sono fati avanti  per bloccare i  sospetti che però non hanno esitato: e dopo un accenno di fuga i due immigrati si sono rivoltati contro i militari. Con pugni sparati in pieno  volto, calci, anche morsi.  Due dei carabinieri del nucleo investigativo hanno infatti  riportato profondi morsi che tuttavia non sono apparse le ferite più gravi. Due di loro infatti sono stati colpiti al corpo e in serata sono stati sottoposti ad accertamenti per stabile se avessero riportato danni al fegato e alla milza. Ammaccate da calci e pugni. Nonostante questo assalto uno dei due è stato però immobilizzato mentre l'altro, che aveva  perso nella colluttazione anche  la maglietta e le scarpe è fuggito. Sulle sue tracce si sono lanciati i militari che sono stati aiutati da alcuni passanti che hanno fornito informazioni utili per guidare l'inseguimento. «E' fuggito da quella parte», «è andato laggiù»: anche grazie a queste indicazioni la caccia è durata davvero poco. E nel giro di alcuni minuti il fuggitivo è stato bloccato da una pattuglia delle volanti arrivata in supporto in via Europa. I due sono quindi stati portati in caserma e perquisiti: addosso e nelle loro vettura, in particolare in un piccolo nascondiglio ricavato nel cruscotto, sono stati recuperati circa una ventina di grammi di cocaina. Per questo, e per la loro violenta reazione, i due sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio, resistenza,  violenza e lesioni.
Ora si indaga per cercare di risalire all'origine della sostanza e per scoprire chi fossero i clienti che si rifornivano da questi pusher che, forse contando sul permesso di soggiorno in regola, speravano di poterla fare franca. E che vistosi scoperti hanno iniziato a picchiare senza come impazziti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • umberto

    14 Ottobre @ 08.28

    bonsu non era uno spacciatore.

    Rispondi

  • CEDRIC

    13 Ottobre @ 23.26

    A casa sta gentaglia!!Perchè non scendono in P.zza i compagni?nel caso Bonsu si è addirittura mossa la tv di stato!per questi carabinieri pestati?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati.

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"