17°

29°

Parma

Pagano una Bmw con un assegno non valido: denunciati due giostrai di Parma e Fidenza

Ricevi gratis le news
3

Per vendere la sua Bmw 320 aveva pubblicato un annuncio su Internet. In questo modo un 27enne modenese era riuscito a trovare un acquirente: un 34enne residente a Parma.
Ma dopo la vendita, quando l’auto era già in mano al compratore e a un suo amico di Fidenza, il 27enne ha scoperto che i soldi non c'erano. I 19mila euro pattuiti erano stati pagati con un assegno relativo a un conto corrente già estinto. Per questo i due acquirenti sono stati denunciati dai carabinieri di Reggio Emilia. I militari della stazione di Corso Cairoli hanno mandato alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia una denuncia per due giostrai del Parmense, chiamati a rispondere di truffa in concorso.
I due hanno precedenti specifici: sono un 46enne originario di Ronco Scrivia (Genova) ma residente a Fidenza e un 34enne nato a Montichiari (Brescia) ma residente a Parma.
La vittima del raggiro è un imprenditore modenese 27enne. Attraverso un sito di compravendita di autoveicoli, il giovane era riuscito a mettersi in contatto con un uomo interessato all’acquisto della vettura (poi identificato dai carabinieri nel 34enne parmigiano). I due, dopo essersi sentiti al telefono e dopo essersi incontrati, avevano concordato il prezzo, 19mila euro, e il luogo dello scambio: Reggio Emilia. L’incontro si è svolto il 4 ottobre scorso. Oltre al venditore e all’acquirente ha partecipato all'incontro anche il 46enne fidentino, al quale è stata intestata l'auto con un atto di vendita effettuato contemporaneamente alla consegna della Bmw 320.
Tutto sembrava essere andato bene, ma dopo che i due se ne sono andati alla guida dell’auto, il giovane modenese ha fatto alcune verifiche sull’assegno ricevuto. Non era esigibile perché collegato a un conto corrente estinto. La vittima martedì mattina si è presentata alla caserma dei carabinieri di Corso Cairoli denunciando la truffa.
In base alla descrizione dei due e al modus operandi, i carabinieri sono risaliti ai due indagati (tra l'altro riconosciuti in foto dal 27enne). Le indagini proseguono e sono estese a tutta l'Italia per recuperare la Bmw provento della truffa, così come una Porsche oggetto di truffa in marzo (truffa di cui è accusato uno dei due denunciati dai militari dell'Arma di Reggio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Raadvad

    14 Ottobre @ 15.35

    Trucco vecchio ma sempre efficace. Chiunque intenda vendere un bene di un certo valore trattando direttamente con l'acquirente è opportuno che non accetti un pagamento in assegni fuori dall'orario bancario. Spesso chi insiste per concludere la trattativa sbrigativamente in giorni festivi o fuori dall'orario bancario, minacciando di far saltare l'affare, paga con assegni contraffatti oppure con assegni relativi ad un c/c estinto o intestato ad un prestanome e lasciato volutamente scoperto. Sarebbe opportuno invece, concludere la trattativa presso l'istituto bancario di propria fiducia facendo chiedere il bene-fondi sull'assegno accettato in pagamento oppure farsi fare un bonifico e consegnare il bene solo dopo aver accertato la disponibilità della somma sul proprio c/c senza fidarsi di eventuali contabili prodotte dall'acquirente che potrebbero risultare contraffatte. Sembra banale ma tanti ci cascano ancora.

    Rispondi

  • carlo

    14 Ottobre @ 14.32

    ma i ladri e truffatori non sono tutti romeni o tunisini ?

    Rispondi

  • michela

    14 Ottobre @ 12.42

    Anche un mio amico ha avuto questa sventura sempre con una bmw 330 xt. Ma a lui l' hanno fatta meglio la macchina non ha subito un passaggio di proprieta' ma addirittura una demolizione perchè gli avevano raccontato che sarebbe stata poi immatricolata in Francia. Cosi facendo nessuno è comparso responsabile perchè lui stesso ha demolito le targhe. (questo è avvenuto un venerdi sera) quindi solo il lunedi mattina ha realizzato che l' assegno era completamente scoperto e intestato a una persona defunta da anni e le copie dei documenti lasciate dal acquirente fasulle. Di fatto non ha trovato piu nulla.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

fumetti

Leo Ortolani racconta la trans Cinzia in un "graphic novel"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

1commento

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

WASHINGTON

Usa: sparatoria in Wisconsin, bilancio è di quattro feriti

AVELLINO

15enne a scuola con la marijuana: arrestato in classe

1commento

SPORT

Serie A

Samp e Fiorentina, un pareggio (1-1) nel recupero

ZEBRE RUGBY

Mike Bradley: "La fiducia sta crescendo nella squadra, con Cardiff Blues è stata fantastica" Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design